13 NOV 2000

Intervista a Oliviero Diliberto

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 50 min 28 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 13 novembre 2000 - Documento audiovideo dell'intervista a Oliviero Diliberto, segretario dei Comunisti italiani, ai microfoni di Radio Radicale.

Diliberto è intervistato da Roberto Iezzi.

Registrazione video di "Intervista a Oliviero Diliberto", registrato lunedì 13 novembre 2000 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Partito dei Comunisti Italiani.

La registrazione video ha una durata di 50 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • "I partiti che compongono l'Ulivo sono gli eredi di quei partiti che all'indomani della Liberazione scrissero insieme la Costituzione repubblicana"

    <strong>Diliberto risponde alle domande di Roberto Iezzi</strong>
    0:00 Durata: 1 min 30 sec
  • "Coniugare il tema della sicurezza con quello dei diritti dei cittadini"

    0:01 Durata: 2 min 30 sec
  • "L'unico modo per superare la crisi della giustizia è quello di sottrarre ai tribunali una grande massa di reati che non generano alcun pericolo a livello sociale"

    0:04 Durata: 2 min 38 sec
  • "Chiedo che D'Alema venga utilizzato al massimo dalla coalizione"

    0:06 Durata: 2 min 45 sec
  • "Rutelli ha giustamente apprezzato il ruolo unitario del Pdci"

    0:09 Durata: 1 min 59 sec
  • "Lo scontro con Amato è stato serio"

    0:11 Durata: 1 min 58 sec
  • "Vorrei che della gamba di sinistra della coalizione facessero parte Ds, Verdi, Pdci, Psdi e Rifondazione"

    0:13 Durata: 2 min 14 sec
  • "Spero in un'intesa con Rifondazione, anche per il suo bene"

    0:15 Durata: 1 min 53 sec
  • "Sul piano dei contenuti sociali i Radicali sono molto distanti dal centrosinistra"

    0:17 Durata: 1 min 37 sec
  • "Dobbiamo cercare la verità nel caso Russo"

    0:19 Durata: 1 min 31 sec
  • "La posizione di Berlusconi su di un suo possibile passo indietro in caso di sconfitta è incomprensibile"

    0:20 Durata: 1 min 52 sec
  • "Ha sbagliato anche Badaloni ad andarsene dopo la sconfitta alle regionali"

    0:22 Durata: 1 min 57 sec
  • "Sul conflitto d'interessi non dobbiamo varare una legge punitiva"

    0:24 Durata: 1 min 43 sec
  • "La sinistra ha legittimato il Msi ma l'ultima sua mossa dimostra che Storace è un fascista"

    0:26 Durata: 2 min 53 sec
  • "I politici non possono intervenire sulla libertà degli editori"

    <strong>Diliberto risponde alle domande degli ascoltatori di Radio Radicale</strong><br>
    0:29 Durata: 1 min 40 sec
  • "Gli insegnanti devono essere liberi di scegliere i libri di testo"

    0:31 Durata: 1 min 24 sec
  • "Dobbiamo allargare la sinistra ai settori moderati per provare a vincere"

    0:32 Durata: 2 min 12 sec
  • "Dobbiamo ampliare il panorama dei libri di testo non censurare"

    0:34 Durata: 1 min 30 sec
  • "La sinistra deve fare un esame di coscienza sulla perdita dei voti dei lavoratori"

    0:36 Durata: 1 min 51 sec
  • "Non censurare ma produrre idee"

    0:38 Durata: 1 min 10 sec
  • "Il pluralismo di nutre del dialogo"

    0:39 Durata: 1 min 19 sec
  • "Essere comunisti oggi significa non aver abbandonato l'idea di una trasformazione della società"

    0:40 Durata: 2 min 10 sec
  • "I partigiani hanno vinto e Storace è presidente della regione Lazio, se allora avessero vinto i fascisti io oggi sarei in galera"

    0:42 Durata: 1 min 41 sec
  • "De Felice ha avuto difficolta non a causa del Pci"

    0:44 Durata: 1 min 30 sec
  • "Nell'opinione di Pannella sull'iniziativa di Storace c'è solo provocazione"

    0:45 Durata: 1 min 38 sec
  • "I comunisti sono tali perché vogliono cambiare i rapporti di produzioni"

    0:47 Durata: 3 min 23 sec