27 GIU 2001

Nuovo PSI: L'assemblea convocata da Craxi e Martelli

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 giorno 4 ore
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 27 giugno 2001, ore 11:38 - L'Assemblea del Nuovo PSI rappresenta una dei due eventi che nel giro di 48 ore hanno sancito una spaccatura molto forte all'interno del partito figlio della diaspora socialista che ha scelto di stare con il centrodestra di Berlusconi.

Ma è proprio il giudizio sull'esito dell'alleanza con la Casa delle Libertà a dividere in due il nuovo Psi.

Da un lato Bobo Craxi e Claudio Martelli che rimettono in discussione con accenti fortemente critici l'alleanza con il Cavaliere e chiedono ai socialisti di riprendere il cammino dell'autonomia, dall'altra De Michelis che
invece insiste nell'alleanza con il centrodestra.Nella riunione dell'Hotel Princess, Craxi e Martelli espongono nuovamente le ragioni di disappunto per il "trattamento" ricevuto da Berlusconi e chiedono a De Michelis di dimettersi da segretario e convocano un congresso per il 30 novembre.

L'indomani perà, si dovrò riunire il Consiglio Nazionale convocato da Gianni De Michelis (assente all'assemblea) che insisterà sulla propria linea e convocherà il congresso in un altra data.

leggi tutto

riduci