09 DIC 2003

Ginevra 10-12 dic 03:Sommet Mondial sur la Societè de l' Information

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 54 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Puntata di "Ginevra 10-12 dic 03:Sommet Mondial sur la Societè de l' Information" di martedì 9 dicembre 2003 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 1 ora e 54 minuti.
  • Press Conference Abdoulaye Wade- Président De la République du Sénégal

    <strong>NEPAD: DIGITAL SOLIDARITY</strong><br><strong>La Solidarité Numérique</strong> est une initiative africaine présentée par son Excellence Me Abdoulaye Wade, Président de la République du Sénégal, en sa qualité de Responsable de la composante<strong>NTIC du NEPAD(Nouveau Parteneriat pour Le Développement de l' Afrique).</strong>
    0:00 Durata: 31 min 7 sec
  • ascolta tutte le interviste

    <strong>GINEVRA:SOMMET MONDIAL SUR LA SOCIETE' DE L'INFORMATION (SMSI) </strong><br>Il World Summit dell'Informazione Civile si è tenuto a Ginevra (Svizzera) dal 10 al 12 Dicembre'03 al <strong>PALAEXPO</strong>, organizzato dall'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (UIT), con l'appoggio del sistema delle Nazioni Unite (ONU), Per contribuire a comprendere la rivoluzione dell'informazione, che ha visto tra l'altro la partecipazione di più di 50 paesi , 15 mila delegati, rappresentanti di governo, della società civile e il settore privato, riuniti per ridurre la <strong>"FRACTURE NUMERIQUE"</strong> tra i paesi del nord e quelli del sud. Un programma assai ambizioso quando si sà che il 70% dei 660 milioni di <strong>"INTERNAUTES" - </strong>utenti vivono nei paesi ricchi (16% della popolazione mondiale) e 5% nei paesi più poveri (40%).<br><strong>L'Obiettivo del Summit </strong>è di garantire un accesso all'informazione a tutte le persone viventi su questo pianeta, al di là della loro situazione economica, linguistica o di luogo di provenienza.<br>Un Obiettivo che mira con ottimismo il <strong>2015,</strong> via <strong>"Internet"</strong> di connettere tutti i villaggi del mondo, e che secondo il Segretario Generale dell' ONU Kofi Annan " possediamo gli strumenti per fare progredire la causa della libertà e della democrazia". Per colmare " le fossé digital", che divide i paesi ricchi dai paesi poveri, la costruzione di infrastrutture nei paesi dove mancano è indispensabile; non rimane che il problema del loro finanziamento.<br>Maitre Abdoulaye Wade, il Presidente del Senegal, ha proposto la creazione di un fondo mondiale di <strong>"Solidarité Numérique"</strong>alimentato da una tassa minima (equivalente ad 1 dollaro), prelevata sull'acquisto di un "Computer" o di un "logiciel".<br><strong>La "solidarité numérique"</strong> consisterebbe per esempio a dire che in ogni paese il cui tasso di utilizzazione di <strong>"Internet"</strong> è maggiore a una certa cifra dovrebbe sviluppare tale e tale azione quantitativa in direzione dei paesi dove il tasso è inferiore a una cifra data ( a una determinata cifra) ha dichiarato Maitre Wade. <strong> Il Nuovo Partenariato per lo Sviluppo dell'Africa, NEPAD</strong> è un quadro propizio nella riuscita di questo concetto. Il settore delle nuove tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni figura tra le otto super priorità del Nepad-<br>Wade ribadisce "in qualità di Vicepresidente del <strong>Nepad,</strong> incaricato della supervisione di quel settore, mi è grato di constatare che la quasi virginità tecnologica del continente africano e dei paesi del sud in generale, sono in realtà un "atout" vantaggio. Le compagnie specializzate nelle telecomunicazioni e l'informatica converranno con me, che questa virginità annulla i rischi di migrazioni tecnologiche spesso costose nel nord. Di più i paesi del sud possono accedere direttamente alle tecnologie le più nuove, l'esempio del <strong>GSM</strong> è "parlante", perché la sua volgarizzazione negli Stati Uniti è tutto affatto recente.<br>La<strong> "Solidaritè Numérique"</strong> non si debba limitare in un scambio Nord-Sud. Il sud ha saputo dimostrare che poteva, secondo certe condizioni, dare l'esempio di una "éclosion" numerica riuscita, l'esempio indiano deve ispirare i dirigenti del sud. L'India è riuscita in effetti, in qualche anno a trasformarsi in vera e propria potenza tecnologica, posizionando così il suo popolo come un attore privilegiato della società dell'informazione".<br>Il Nepad conclude Maitre Wade, deve dunque accogliere le opportunità della cooperazione Sud-Sud.<br>-<strong> La dichiarazione di principio e il piano d'azione</strong> sono stati adottati e verrà il suo sviluppo nella seconda fase di Tunisi nel 2005.<br>- La seconda fase del <strong>Summit Mondiale,</strong>accolto dal Governo tunisino avrà luogo dal 16 al 18 novembre 2005 a Tunisi. E sarà consacrata essenzialmente a dei temi relativi allo sviluppo che farà il punto sui programmi compiuti e adopererà tutto un altro piano d'azione giudicato necessario.</strong><br><br><strong>Ginevra, 9 dic.03 interviste a: Marie Livanos Cattaui- Secretary General International Chamber of Commerce (ICC), Thierno Ousmane Sy- Conseiller Spécial Du Président de la République-Sénégal,Cheikh Modibo Diarra- Scientist NASA (USA)-Ambassadeur a' l'Unesco, Cheikh Tidiane Gadio-Ministre des Affaires Etrangères du Sènègal, Djibril Diallo- Senior UN -Staff *Programme des Nazioni Unies pour le développement (PNUD)</strong>
    0:00 Durata: 57 min 42 sec
  • Marie Livanos Cattaui- Secretary General International Chamber of Commerce (ICC) Chair CCBI (Coordinating Committee of Business Interlocutors -Paris (France)

    <strong>MESSAGE:BUSINESS-ACTION</strong>
    0:31 Durata: 5 min 30 sec
  • Thierno Ousmane Sy- Conseiller Spécial Du Président de la République-Sénégal

    <strong>DEMOCRAZIA-DIRITTI UMANI- FOND DE SOLIDAITE' NUMERIQUE</strong>
    0:37 Durata: 3 min 12 sec
  • Cheikh Modibo Diarra- Scientist NASA (USA)-Ambassadeur a' l'Unesco

    0:40 Durata: 5 min 7 sec
  • Cheikh Tidiane Gadio-Ministre des Affaires Etrangères du Sènègal

    0:45 Durata: 6 min 35 sec
  • Djibril Diallo- Senior UN -Staff *Programme des Nazioni Unies pour le développement (PNUD) *Director Communication Office Office of the Administration

    0:52 Durata: 5 min 31 sec