17 GEN 2001

Mucca pazza: Conferenza Stampa del Ministro Veronesi

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 31 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 17 gennaio 2001 - Documento audivideo della Conferenza Stampa del Ministro della Sanità Umberto Veronesi sulla questione della cosiddetta "mucca pazza".

Il Ministro ha comunicato i dati ufficiali sulla diffusione in Inghilterra della BSE e ha garantito che non esiste possibilità di contrarre il morbo tramite assunzione di latte.

Non si esprime sicurezza scientifica invece circa la possibilità di trasmissione della BSE tramite trasfusioni.

Registrazione video di "Mucca pazza: Conferenza Stampa del Ministro Veronesi", registrato mercoledì 17 gennaio 2001 alle 00:00.

L'evento è stato
organizzato da Governo italiano.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 31 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Umberto Veronesi, ministro della sanità

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 32 min 43 sec
  • Maurizio Pocchiari, Direttore Reparto Malattie Degenerative del Sistema Nervoso ed Eziologia Virale laboratorio Virologia Istituto Superiore Sanità

    0:32 Durata: 9 min 7 sec
  • Umberto Veronesi, coordina

    0:41 Durata: 1 min 43 sec
  • Maria Caramelli, Responsabile Centro BSE Istituto Sperimentale Zooprofilattico Torino

    0:43 Durata: 2 min 47 sec
  • Umberto Veronesi

    0:46 Durata: 2 min 40 sec
  • Enrico Beccaria, Direttore Istituto Zooprofilattico Sperimentale Torino

    0:49 Durata: 3 min
  • Veronesi sulle farine animali: "Il loro utilizzo è geniale solo sotto l'aspetto scientifico"

    Domande dei giornalisti
    0:52 Durata: 3 min 16 sec
  • Romano Marabelli Direttore Dipartimento Alimenti, Nutrizione E Sanità Pubblica

    0:55 Durata: 49 sec
  • Veronesi. "Bisogna comunque arginare il danno economico per evitare il commercio clandestino"

    0:56 Durata: 2 min 30 sec
  • Marabelli: "Gli allevatori saranno risarciti del 100% del valore dei capi abbattuti"

    0:58 Durata: 1 min 28 sec
  • Marabelli: "Tutti i capi dell'allevamento di Pontevico Bresciano, dove si è trovato il primo caso in Italia, saranno abbattuti, secondo le norme italiane"

    1:00 Durata: 3 min 24 sec
  • Veronesi, sulla morte sospetta di un uomo a Milano: "Si tratta di un caso tradizionale di Creutzfeldt Jakob tradizionale, cioè quella sporadica" (Interviene Benagnano)

    1:03 Durata: 1 min 44 sec
  • Veronesi (risponde in inglese)

    1:05 Durata: 2 min 32 sec
  • Veronesi: "In Italia abbiamo avuto un solo caso contro i 180 mila in Inghilterra"

    1:08 Durata: 1 min 35 sec
  • Benagiano: "La trasmissione potrebbe avvenire anche da uomo a uomo, tramite trasfusioni, sono allo studio forme di controllo su donatori inglesi"

    1:09 Durata: 2 min 55 sec
  • Veronesi, sul latte: "E' esclusa a livello epidemiologico la diffusione del prione tramite il latte" (Interviene Benagiano)

    1:12 Durata: 2 min 10 sec
  • Veronesi: "In Regione Lombardia si sta studiando il da farsi sugli abbattimenti"

    1:14 Durata: 2 min 10 sec
  • Veronesi: "Il prione non arriva alle derivazioni nervose molto fini e periferiche"

    1:17 Durata: 2 min 5 sec
  • Veronesi: "Se in un allevamento c'è un caso se ne possono ipotizzare anche altri" (interviene Marabelli)

    1:19 Durata: 2 min 10 sec
  • Veronesi: "Oggi siamo sui duemila Test al giorno"

    1:21 Durata: 1 min 10 sec
  • Umberto Agrimi, Reparto Anatomoistologia Istituto Superiore Sanità: "Abbiamo un sistema doppio di controllo sulle carni" (interviene Benagiano)

    1:22 Durata: 3 min 55 sec
  • Veronesi: "In Italia sino ad oggi non ci sono stati casi di BSE sugli umani" (interviene Benagiano)

    1:26 Durata: 2 min 30 sec
  • Veronesi: "Non va in commercio nessun bovino che non sia testato" (interviene Benagiano)

    1:28 Durata: 3 min 31 sec