10 MAR 2001

Emma Bonino a Torino per la raccolta firme

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 22 min 3 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Torino, 10 marzo 2001 - Documento audiovideo della conferenza stampa di Emma Bonino presso il tavolo per la raccolta delle firme a Torino.

La leader Radicale ha ricordato il perpetrarsi dell'espulsione dei Radicali dai mezzi di informazione che comporta la conseguente impossibilità per i cittadini di conoscere per deliberare.

Emma Bonino ha discusso inoltre della questione delle liste civetta, che sono in realtà previste dall'attuale legge elettorale.

La Bonino ha inoltre rilevato l'appiattimento della politica verso le posizioni espresse dalle burocrazie clericali, ricordando come la
candidatura di Luca Coscioni rappresenti invece un segnale laico verso la libertà di ricerca scientifica.

Circa il dialogo con le altre forze politiche, Emma Bonino ha notato che la questione fondamentale è di rilievo nazionale e si pone nel contesto delle regole dell'informazione e della legalità complessiva.

leggi tutto

riduci

  • Carmelo Palma, consigliere regionale Lista Bonino (Piemonte), introduce

    0:00 Durata: 2 min 45 sec
  • Emma Bonino: "Nell'era delle nuove tecnologie, bisogna raccogliere le firme con un costo molto alto, a causa dell'arretratezza della legge"

    0:02 Durata: 2 min 27 sec
  • "Abbiamo denunciato i sistemi che usano gli altri partiti per la raccolta delle firme"

    0:05 Durata: 54 sec
  • "Continua l'espulsione della Lista Bonino dall'informazione, è in gioco il principio di conoscere per deliberare"

    0:06 Durata: 1 min 5 sec
  • "Le liste civetta in realtà sono previste dalla legge «mattarellum»"

    0:07 Durata: 1 min 9 sec
  • "Abbiamo delle posizioni chiare su libertà del lavoro e dell'impresa e sul sistema politico dei partiti"

    0:08 Durata: 1 min 50 sec
  • "C'è una completa dismissione delle libertà verso le burocrazie clericali"

    0:10 Durata: 54 sec
  • "Nessuno dice dei sì o dei no sul diritto ad una morte dignitosa e sulla ricerca sulle cellule staminali"

    0:11 Durata: 49 sec
  • "La candidatura di Luca Coscioni è una candidatura esemplare di una battaglia laica di modernizzazione della scienza"

    0:11 Durata: 29 sec
  • "Voteremo il 13 maggio, mi auguro che qualcuno ricordi il 13 maggio 1974, è stato quello il giorno della vittoria laica dei cittadini italiani"

    0:12 Durata: 1 min 6 sec
  • "Abbiamo davanti un centrosinistra che si prepara a perdere e un centrodestra malato di megalomania"

    0:13 Durata: 1 min 32 sec
  • "Il comune di Torino rientra in un dialogo sulla legalità delle regole che tocca sia il centrodestra che il centrosinistra"

    <strong>Domande dei giornalisti</strong>
    0:15 Durata: 2 min 20 sec
  • "A livello locale abbiamo fatto appello a liste civiche e laiche, questo appello non è stato raccolto"

    0:17 Durata: 30 sec
  • "Dialoghi sono sempre possibili, stiamo ponendo problemi di fondo, non siamo disponibili a compravendite"

    0:17 Durata: 1 min 5 sec
  • "Il dialogo si pone sul piano nazionale nel contesto delle regole dell'informazione e della legalità complessiva"

    0:18 Durata: 1 min 13 sec
  • "Sui nostri tavoli trovate le proposte di legge di iniziativa popolare sull'eutanasia e sulla clonazione terapeutica"

    0:20 Durata: 1 min 55 sec