07 APR 2001

AN: «Patti chiari per le periferie» (con Fini, Tajani e Angelilli)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 44 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione video di "AN: «Patti chiari per le periferie» (con Fini, Tajani e Angelilli)", registrato sabato 7 aprile 2001 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Alleanza Nazionale.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 44 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Audiovideo completo

    Roma, 7 aprile 2001 - Documento audiovisivo della mobilitazione di Alleanza Nazionale per le periferie «Patti chiari» svoltasi presso l'anfiteatro di Corviale. Intervengono tra gli altri, Gianfranco Fini, il candidato sindaco Antonio Tajani e la candidata vicesindaco Roberta Angelilli.<br> Quest'ultima ricorda che "le piccole trasformazioni che già si vedono nel quartiere di Corviale" sono il risultato dell'azione di governo "di AN alla Regione Lazio, Storace ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale".<br> Fini, da un lato difinisce "il serpentone di Corviale un monumento all'idiozia urbunastica", dall'altro ribadisce che "chi vive in periferia paga le tasse come chi sta ai Parioli", e merita la stessa attenzione da parte delle amministrazioni, "Rutelli in 7 anni - continua Fini - ha avuto a disposizioni molti fondi, ma le periferie sono rimaste nel degrado". Il programma di AN prevede una politica "pianificata di concerto tra governo centrale, regione, provincia e comune", e stanziamenti compresi "nella prossima finanziaria di 7 mila miliardi in 3 anni da destinare al risanamento delle aree metropolitane", oltre ad innovazioni e ristrutturazioni "del manto stradale, dell'illuminazione, dei servizi, della rete fognaria e di quella idrica".<br> Tajani sottolinea che "comune, provincia, regione e governo centrale nella prossima legialatura lavoreranno in stretta collaborazione" e, dei 7 mila miliardi in finanziaria per la riqualificazione delle periferie, "3,5 mila miliardi saranno destinati all'area di Roma", tra l'altro, i diversi punti del programma del candidato sindaco "saranno sottoposti alla verifica dei cittadini mediante una consulta di controllo che sarà istituita presso le circoscrizioni". Tajani, inoltre propone, "sull'esempio di Madrid, di consentire agli inquilini delle case popolari di divenire proprietari, riscattando il valore degli immobili", mentre "se i nomadi diventano stanziali", essi "debbono avere gli stessi diritti e doveri dei romani". La gestione del "comune avverrà senza consulenti d'oro" e si avvarrà per quanto possibile dell'apporto dei dipendenti, riducendo drasticamente il ricorso alla consulenza esterna".<br>
    0:08 Durata: 54 min 20 sec
  • Roberta Angelilli, Candidata Vicesindaco

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:12 Durata: 6 min 32 sec
  • Fabio Rampelli, capo gruppo di Allenza Nazionale alla regione

    0:19 Durata: 6 min 18 sec
  • Gianfranco Fini (AN), segretario Alleanza Nazionale

    0:25 Durata: 16 min 10 sec
  • Antonio Tajani, candidato a sindaco di Roma per il centrodestra

    0:41 Durata: 16 min 52 sec
  • Giuseppe Consolo, candidato al Senato

    0:58 Durata: 4 min 12 sec