12 APR 2001

Emma Bonino e Luca Coscioni a «Il raggio verde»

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 19 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 12 aprile 2001 - Documento audiovideo della puntata della trasmissione "Il Raggio Verde" di Michele Santoro, andata in onda su RaiDue, con la partecipazione, tra gli altri, di Emma Bonino, del candidato della Lista Bonino, Luca Coscioni, dell'ex Ministro della Sanità, Rosi Bindi, e del Segretario del Cdu, Rocco Buttiglione.Al centro del dibattito di questa sera: la libertà di scegliere in merito alla propria vita e alla propria morte contrapposta alla necessità di una legislazione che ponga delle regole etiche, che limitino questa libertà.

Insieme con gli scienziati intervenuti, gli
ospiti in studio commentano la legge olandese che ha regolamentato l'eutanasia, la possibilità (accolta da Regno Unito, Francia, Svezia, Stati Uniti e Spagna, ma non dall'Italia) di utilizzo delle cellule staminali degli embrioni soprannumerari a scopo terapeutico, ed i casi concreti di due famiglie che chiedono libertà di scelta.

leggi tutto

riduci

  • Filmato introduttivo

    <strong>Indice della trasmissione</strong>
    0:00 Durata: 2 min 57 sec
  • Michele Santoro apre la trasmissione

    0:02 Durata: 1 min 6 sec
  • Scheda sulla legalizzazione dell'eutanasia in Olanda

    0:04 Durata: 1 min 11 sec
  • Collegamento con Procida

    0:05 Durata: 5 min 53 sec
  • Emma Bonino: «Quello che ci distingue da tutti gli altri è la garanzia dell'obiezione di coscienza, leggi che regolamentano dei fenomeni ma che non obbligano nessuno a seguirli»

    <strong>Accanimento terapeutico ed eutanasia. La libertà di scegliere in merito alla propria vita e alla propria morte</strong>
    0:11 Durata: 3 min 10 sec
  • Intervista a Bettino Englaro, padre di Eluana, da nove anni in stato neurovegetativo

    0:14 Durata: 14 min 10 sec
  • Rosy Bindi: «Qualunque principio di vita noi abbiamo il dovere di accoglierlo, non è dimostrato che non ci possa essere prima o poi un segnale di ulteriore vita»

    0:28 Durata: 10 min 17 sec
  • Rocco Buttiglione: «Abbiamo il diritto di uccidere un essere umano? Questo è il problema»

    0:38 Durata: 4 min 52 sec
  • Emma Bonino: «L'omicidio ha una vittima, la mia decisione di come morire, non ha vittima»

    0:43 Durata: 2 min 12 sec
  • Giovanni Berlinguer, presidente del Comitato nazionale di bioetica: «Si tratta di riconoscere o meno che una persona ha il diritto di scegliere se vivere o se morire, se curarsi o non essere curata»

    0:45 Durata: 3 min 26 sec
  • Maurizio Mori, segretario Consulta nazionale di bioetica: «Se uno ha il diritto di richiedere la sospensione non solo di terapia straordinarie, ma anche dell'alimentazione, non si vede perchè non possa chieder ad altri di aiutarlo a fare ciò che non è più in grado di fare da sé»

    0:49 Durata: 4 min 18 sec
  • Rocco Buttiglione: «Il caso di Eluana è di accanimento terapeutico, il caso della legge è diverso: non si chiede di aiutare, si chiede di uccidere»

    0:53 Durata: 40 sec
  • Emma Bonino: «Abbiamo un candidato, Camillo Colapinto, che è completamente immobilizzato da anni, che tutti cerchiamo di aiutare a curarsi, perchè questa è la sua volontà»

    0:54 Durata: 2 min 7 sec
  • Luca Coscioni: «La ricerca sugli embrioni soprannumerari è indispensabile»

    <strong>Libertà di ricerca. L'utilizzo delle cellule staminali degli embrioni soprannumerari a scopo terapeutico</strong>
    0:59 Durata: 5 min 8 sec
  • Rocco Buttiglione: «E' lecito distruggere una vita umana per salvare un'altra vita umana?»

    1:04 Durata: 3 min 2 sec
  • Emma Bonino: «Regno Unito, Francia, Svezia, Stati Uniti e Spagna hanno dato il via a questa ricerca sulle cellule embrionali perchè è più promettente»

    1:07 Durata: 2 min 47 sec
  • Rocco Buttiglione: «La legge 194 sull'aborto dice che il diritto alla vita dell'embrione cede davanti al diritto della madre alla salute, non dice che cede davanti al diritto delle multinazionali farmaceutiche»

    1:10 Durata: 45 sec
  • Giovanni Berlinguer: «300 sono gli embrioni di cui nessuno si occupa più, il resto ha ancora una madre e un padre potenziale, ma sicuramente è destinato alla distruzione»

    1:11 Durata: 5 min 6 sec
  • Maurizio Mori: «Il problema è l'idea sacralità della vita difesa dalla Chiesa Cattolica: una cantonata analoga a quella per cui la vaccinazione è stata vietata nello Stato Pontificio e che causò milioni di morti»

    1:16 Durata: 2 min 33 sec
  • Vignette di Vauro

    1:19 Durata: 1 min 14 sec
  • Scheda sulla clonazione terapeutica

    1:20 Durata: 2 min 42 sec
  • Rosi Bindi: «Non è il Vaticano che fa un determinato ragionamento sull'embrione, è la condivisione o meno di approcci scientifici: in questo momento la scienza non ci dà certezze»

    1:23 Durata: 7 min 49 sec
  • Emma Bonino: «Il punto vero è di non far prevalere una visione sull'altra»

    1:30 Durata: 3 min 27 sec
  • Rocco Buttiglione: «Noi poniamo il problema della libertà responsabile della ricerca»

    1:34 Durata: 2 min 57 sec
  • Maurizio Mori: «Solo chi ritiene, ma la Chiesa non lo ritiene, che l'embrione sia una persona pone tutti questi problemi etici»

    1:37 Durata: 3 min 55 sec
  • Giovanni Berlinguer: «Non dubito che vi siano degli interessi industriali, ma questo non deve ritrarci, deve portarci invece a rendere queste cure accessibili a tutti»

    1:41 Durata: 3 min 51 sec
  • Luca Coscioni: «Proprio io, muto, ho restituito la parola a 42 premi nobel e a centinaia di scienziati in tutto il mondo»

    1:45 Durata: 5 min 21 sec
  • Collegamento con Procida

    1:50 Durata: 4 min 35 sec
  • Vignette di Vauro

    1:54 Durata: 1 min 32 sec
  • Intervista a Rita Ligi, madre di Emanuela affetta da talassemia maior

    <strong>Le nuove frontiere della genetica. La scelta dei genitori di procreare (anche) per curare </strong>
    1:56 Durata: 6 min 15 sec
  • Rocco Buttiglione: «Non si può dire: "nessuno vi obbliga ad usare queste terapie"; è come al tempo di Hitler qualcuno avesse detto: "nessuno vi obbliga ad ammazzare gli ebrei"»

    2:02 Durata: 4 min 5 sec
  • Emma Bonino: «"Libertà" non vuol dire che non ci siano leggi, ma i contenuti delle leggi non possono avere dei paletti determinati da un'etica od un'altra»

    2:06 Durata: 2 min 53 sec
  • Bettino Englaro: «Ci sono sempre dei dibattiti in corso, ma prima o poi devono avere un epilogo: occorre dare delle risposte»

    2:09 Durata: 2 min 40 sec
  • Rosi Bindi: «Tutto il ragionamento di Emma si basa sull'equivoco della tolleranza, io non mi accontento di dire "io sono libera di fare quello che voglio, l'altro è libero di fare quello che vuole"»

    2:12 Durata: 5 min 4 sec
  • Giovanni Berlinguer: «Sul caso della signora non mi sento di esprimere un parere critico»

    2:17 Durata: 1 min 52 sec
  • Maurizio Mori: «Trovo immorale dire che bisogna accettare la sofferenza, noi dobbiamo combatterla»

    2:19 Durata: 1 ora 45 sec
  • Vignetta di Vauro

    2:20 Durata: 47 sec
  • Classifica di gradimento dei politici

    2:20 Durata: 2 min 1 sec