06 GIU 2001
europa

Erkki Liikanen riferisce su «Network and Information Security»

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 34 min 45 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Bruxelles 6 giugno 2001 h11.30 - In risposta alla richiesta del Consiglio Europeo di Stoccolma del 23-24 Marzo 2001, la Commissione Europea ha proposto alcune strategie per rendere Internet più sicura per gli utenti e per l'e.commerce.

Erkki Liikanen, Commissiario per Enterprise and Information Society ha affermato che "senza criptare i dati questi possono essere intercettati".

Liikanen ha inoltre diffuso i dati raccolti da "Eurobarometro", secondo cui i cittadini, contro i pericoli di hackaring usano in maggioranza "software di sicurezza Antivirus", però "non è vivace la consapevolezza del
problema", anche se "sono molti i cittadini che hanno dovuto affrontare il problema".

Occorre, secondo Liikanen "garantire tutela dei dati contro l'intercettazione, affrontando i problemi e le possibilità per fronteggiare queste sfide".

Queste le azioni di risposta prospettate della Commissione Ue: La creazione in primo luogo di una consapevolezza dei rischi senza allarmismi, il potenziamento dei sistemi di informazione d'allarme, l'istituzione di squadre di risposta in grado di agire entro 2 o 3 ore, la raccolta dei dati e la pianificazione di risposte anticipate, la standardizzazione e certificazione dei prodotti antivirus basati sui principi del mercato, l'uso della firma elettronica, il recepimento del 6th R&D framework programme, l'iniziativa giuridica anche sui certificati, , la liberalizzazione degli scambi di programmi di crittazione dei dati. .

leggi tutto

riduci

  • La sicurezza della rete

    <strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 10 min 14 sec
  • Le minacce prinicpali

    0:10 Durata: 3 min 48 sec
  • Le azioni proposte

    0:14 Durata: 5 min 42 sec
  • Erkki Liikanen, Commissario Europeo "Enterprise and Information Society": "Sulla privacy c'è la direttiva che richiede il consenso della persona"

    Domande dei giornalisti
    0:19 Durata: 2 min 46 sec
  • Su Echelon: "riguarda la distinzione tra lecito ed illecito, lasciamolo ad altra sede"

    0:22 Durata: 1 min 50 sec
  • "Abbiamo bisogno di più cooperazione tra gli stati membri"

    0:24 Durata: 1 min 33 sec
  • "Siamo aperti al network sharing quando i requisiti sulla concorrenza saranno rispettati"

    0:25 Durata: 1 min 55 sec
  • Il costo della sicurezza in rete

    0:27 Durata: 1 min 16 sec
  • "La proposta dot.Ue è al consiglio del Parlamento"

    0:29 Durata: 1 min 14 sec
  • "Il diritto di intercettare deve basarsi su una legge molto precisa, senza zone grigie"

    0:30 Durata: 1 min 19 sec
  • Sull'Unbundling: "È un cammino molto lungo e pesante"

    0:31 Durata: 1 min 26 sec
  • Il piano di consapevolezza

    0:33 Durata: 1 min 42 sec