11 GIU 2001
europa

Wallstrom riferisce sul rapporto dal European Climate Change Programme

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 7 min 57 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Bruxelles, 11 giugno 2001 h12.00 - Il commissario all'ambiente dell'Unione Europea Margot Wallstrom ha illustrato nel corso di una conferenza stampa il rapporto dell'"European Climate Change Programme.

Margot Wallstrom ha reso noto che "il programma è un modello di collaborazione di tutte le parti Stati membri e gli esperti" a cui hanno collaborato "oltre 200 stati".

Lo scopo del programma "era disporre indicazioni su potenzialità e costi per la riduzione delle emissioni".

L'Ue "intende raggiungere l'obiettivo di Kyoto di riduzione dell'8 %, con misure di costo abbastanza ridotto per meno di
20 Euro per tonnellata di C02".

Anche se "non tutte le potenzialità sono raggiungibili", Margot Wallstrom ha dichiarato che sono "pronte viarie misure" tra cui: il progetto di direttiva sulle prestazioni energetiche degli edifici, la direttiva sull'elettricità ottenuta da fonti rinnovabili, un progetto all'interno dellUnione di scambio di emissioni, la generazione combinata calore/energia, lo sfruttamento dei biocombustibili, la resa energetica impianti elettrici.

La Commissione Europea si "impegna per il conseguimento degli obiettivi di Kyoto - ha concluso Wallstrom - anche se gli Usa si ritirano".

leggi tutto

riduci