18 GEN 2002

MO: Kamikaze palestinese fa strage di civili, Israele reagisce

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 min 22 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Nuovo attentato terroristico palestinese.

Perdono la vita sei giovani israeliani ad Hadera.

Quasi immediata la risposta israeliana.18 gennaio 2002 - Nella tarda serata di ieri, un palestinese ha sparato all'impazzata in un locale per banchetti di Hadera, uccidendo sei persone e ferendone una trentina, rimanendo lui stesso ucciso dai poliziotti israeliani intervenuti.

Si festeggiava un matrimonioSi trattava di un banchetto nuziale, ed ancora una volta in pochi mesi, vittime dei kamikaze palestinesi sono state giovani vittime innocenti.All'alba di oggi è scattata la rappresaglia israeliana.Gli
uomini della sicurezza hanno capito che l’attentatore stava tentando di far scattare il detonatore di una carica esplosiva che portava nella cintura.

Vistosi scoperto, ha iniziato a lanciare granate all'interno del salone, provocando la strage.

L'attentato è stato rivendicato subito rivendicato dalle Brigate di Al-Aqsa, milizia armata vicina ad al-Fatah.

In una telefonata all'agenzia Reuters, un uomo ha annunciato, senza fornire altri particolari che il gruppo pubblicherà un comunicato sull'attacco e distribuirà un video preregistrato dell'attentatore.L'offensiva di IsraeleCaccia F-16 hanno bombardato a Tulkarem il quartier generale del governo palestinese.

Un poliziotto, Jamal Al Assuad di 24 anni è rimasto ucciso , mentre una quarantina di persone sono state ferite, tra cui 12 poliziotti.

Circa un'ora dopo, gli aerei sono tornati e hanno sganciato sette bombe che hanno raso al suolo l'edificio.Arafat assediatoAll'attacco aereo è seguita l'offensiva di una ventina di carri armati e veicoli blindati israeliani che sono entrati a Ramallah, dirigendosi verso il quartier generale del presidente palestinese Yasser Arafat, confinato nella città dall'inizio di dicembre.La condanna di PowellIsraele ha accusato l'Anp e Arafat e il portavoce del governo Avi Pazner ha promesso di rispondere dando ai palestinesi - secondo le sue parole - ''una lezione che non dimenticheranno''.

Intanto, da Nuova Delhi il segretario di Stato americano Colin Powell ha condannato con veemenza l'attentato di Hadera nel quale hanno perso la vita sei civili israeliani (quasi tutti giovanissimi).

leggi tutto

riduci

  • Ascolta la corrispondenza di Manuel Katz da Gerusalemme

    0:00 Durata: 1 min 22 sec