26 GEN 2003

Radicali: Conversazione settimanale con Marco Pannella

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 40 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione audio di "Radicali: Conversazione settimanale con Marco Pannella", registrato domenica 26 gennaio 2003 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione audio ha una durata di 3 ore e 40 minuti.
  • L'iniziativa "Iraq libero", alternativa alla tragica dialettica guerra-pace

    <br>Indice per argomenti
    0:00 Durata: 10 min 14 sec
  • Tutta la converazione

    SOMMARIO / Roma, 26 gennaio 2003 - Dopo mesi di 'esilio' volontario a Bruxelles, Marco Pannella torna negli studi di Roma per la consueta conversazione settimanale con il direttore di Radio Radicale Massimo Bordin. L'appuntamento giunge al termine della giornata nella quale al leader radicale è stato notificato l'atto con il quale gli vengono prescritte le condizioni di libertà provvisoria per la condanna ricevuta a seguito delle disobbedienze civili per la legalizzazione delle droghe leggere. A questo proposito, proprio in chiusura di trasmissione Pannella ha assicurato che la battaglia prosegue cercando di trasformare ogni strascico giudiziario in elemento di lotta politica per denunciare l'irragionevolezza delle legge proibizioniste.<p>Il tema centrale della conversazione è però quello che concerne l'iniziativa transnazionale annunciata sette giorni prima da Pannella nel corso della precedente puntata della conversazione: l'appello al consiglio di sicurezza dell'Onu per l'esilio di Saddam e l'instaurazione a Baghdad di un governo democratico sotto l'egida delle Nazioni Unite.<br>Il leader radicale ha precisato di ritenere la propria proposta come un'alternativa nonviolenta alla tragica dialettica di chi contrappone pace e guerra.<br>Pannella ha più volte sottolineato come nell'impostazione pacifista da un lato, ma anche nella visione che sembra prendere il sopravvento nell'amministrazione Bush, il problema dell'Iraq venga affrontato prescindendo totalmente dalle preoccupazioni per il popolo iraqueno. <p>Dunque, l'alternativa alla guerra vuol dire mettere in primo piano il problema della democrazia, della libertà e dei diritti del popolo iraqueno.<br>Più volte nel corso della trasmissione Pannella ha esortato alla mobilitazione sull'appello: l'ambizione dell'iniziativa è quella di convocare manifestazioni di massa in cui venga scandito lo slogan "Iraq libero", per ottenere le quali è necessario "imporre" il dibattito sulla questione e consentire, dunque, agli italiani di sceglierre se aderire o meno.
    0:00 Durata: 1 ora 54 min
  • Esilio per Saddam

    0:10 Durata: 4 min 37 sec
  • Governo democratico a Baghdad

    0:14 Durata: 6 min 5 sec
  • L'ambizione: giungere a manifestazioni di massa per "Iraq libero"

    0:20 Durata: 8 min 33 sec
  • Il dovere d'ingerenza (critica alle amministrazioni Bush padre e figlio)

    0:29 Durata: 12 min 14 sec
  • Le elezioni in Israele

    0:41 Durata: 1 min 18 sec
  • I rapporti col governo italiano

    0:43 Durata: 4 min 7 sec
  • Necessario imporre il dibattito all'attenzione dell'opinione pubblica

    0:47 Durata: 4 min 43 sec
  • La partecipazione alla trasmissione Iceberg su Telelombardia

  • La battaglia sull'indulto

    0:56 Durata: 2 min 11 sec
  • Il 41bis, i pentiti e la mafia

    0:58 Durata: 9 min 2 sec
  • Il congresso di MD e la difesa della 'costituzione materiale'

    1:07 Durata: 6 min 5 sec
  • La scomparsa di Agnelli: il ruolo della Fiat in Italia

    1:13 Durata: 6 min 5 sec
  • La morte di Agnelli e l'eutanasia

    1:19 Durata: 2 min 46 sec
  • Le adesioni all'appello

    1:22 Durata: 2 min 9 sec
  • Il decalogo 'etico' della Rai

    1:24 Durata: 2 min 14 sec
  • La legge sulle firme per le elezioni

    1:26 Durata: 2 min 12 sec
  • Ancora sulle adesioni all'appello

    1:28 Durata: 7 min 2 sec
  • Le prospettive per i radicali in Italia

    1:35 Durata: 7 min 8 sec
  • La notifica della libertà vigilata e l'antiproibizionismo su droga e ricerca scientifica

    1:47 Durata: 6 min 43 sec