12 FEB 2003

Sindacato: Presentazione del libro «La difficile sfida» (con Fassino e Epifani)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 40 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 12 febbraio 2003 - Presso il Palazzetto delle carte geografiche si è tenuta la presentazione del volume "La difficile sfida, il sindacato e il nodo dell'unità", edito dall'Ediesse, scritto a quattro mani da Cesare Damiano, responsabile per i problemi del lavoro nei Ds e Angelo Faccinetto, giornalista de "l'Unità" .

Intento degli autori: offrire una guida e una mappa delle difficoltà e degli ostacoli da superare per tentare di ricostruire l'unità sindacale.

Il libro è diviso in due parti: la prima è più storiografica, ripercorre lo scontro tra le rappresentanze confederali, dal
"Libro bianco" all'art.18, alle proposte dell'Ulivo per il lavoro.

La seconda comprende un'analisi dei vari temi che stanno alla base di una rottura partita dal "patto per Milano" per arrivare poi al "patto per l'Italia".

Secondo Guglielmo Epifani l'unico modo per ritrovare l'unità sindacale è quello di trovare nuovi terreni di lavoro comune.

Dopo il lungo periodo di distacco fra le maggiori organizzazioni sindacali, è necessario ripartire da questo tema per creare un clima che consenta di imboccare una strada unitaria.

Piero Fassino si dice preoccupato per l'attuale incomunicabilità tra Cgil, Cisl e Uil.

Il processo unitario, per il leader dei Ds, rimane una variabile strategica sia per dare forza al sindacato per i suoi obiettivi di rivendicazione e di miglioramento del mondo del lavoro, sia perché dirimente sul piano politico.

In questo senso nessun tema è così lacerante da impedire il ritorno ad una strategia unitaria dei sindacati.

leggi tutto

riduci