13 AGO 2003

Sofri: Intervista a Franca Chiaromonte

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 5 min 22 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 13 agosto 2003 - "Ha ragione Pannella quando dice che ci vuole un sì o un no, una decisione da parte di chi ha il potere di decidere".

Lo ha detto la parlamentare diessina Franca Chiaromonte, intervistata da Radio Radicale sullo sciopero della fame di Marco Pannella e sulla vicenda di Adriano Sofri.

La Chiaromonte ha ricordato che "c'è un grande consenso sulla insopportabilita' del fatto che Sofri sia in galera, un consenso bipartisan, come si dice.

E anche la famiglia calabresi si e' detta piu' che disponibile.

Io - ha proseguito la Chiaromonte - auspico ovviamente un sì, anche perché
in fondo la posizione del ministro Castelli e' una posizione isolata all'interno del suo stesso schieramento.

Insomma: parliamo di una persona su cui moltissimi, moltissimi di quelli che governano, pensano che non debba stare in carcere".

"Penso - ha detto ancora la Chiaromonte - che abbia ragione Giuliano Ferrara, quando dice che "quando si muove Pannella tutto diventa possibile", perchè merito dei radicali è quello di perseguier sempre un esito pragmatico, misurabile.

E, lo ripeto, mi auguro che questo esito sia l'uscita di Sofri dal carcere".

leggi tutto

riduci