16 NOV 2000

CSM - Plenum del 16 novembre 2000

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 4 ore 5 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Parere richiesto dall'Ufficio legislativo del Ministero della Giustizia sul regolamento di organizzazione del Ministero 2) Correzione di una motivazione 3) Quesito di un Uditore 4) Richiesta del Ministero della Giustizia di un parere sull'ampliamento della pianta organica dei Tribunali di sorveglianza di Milano, Napoli, Sassari e dell'Ufficio di sorveglianza di Varese 5) Deliberazione sulla pratica Ramacci 6) Quesito posto dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Torino 7) Richiesta di istituzione di una quarta sezione di Corte di Assise presso il Tribunale di Catania 8) Applicazione extradistrettuale 9) Modifica delle tabelle di composizione per il biennio 96/97 del Tribunale di Roma 10) Nota n.

305 del 2000 con cui il Procuratore della Repubblica di Roma chiede chiarimenti in ordine alla pendenza dei procedimenti penali presso la Pretura circondariale 11) Formazione delle tabelle di organizzazione del Tribunale di Genova per il biennio 2000/01 12) Pratica accantonata sull'Uditore De Falco 13) Incontro internazionale di Parigi 20/24 novembre 2000 14) Formazione delle tabelle di Varese 15) Quesito sollevato dal Presidente della Prima sezione penale del Tribunale di Firenze Il Csm nelle agenzie di stampa oggi CONSULTA:PROCESSO DISCIPLINARE,AVVOCATO DIFENSORE MAGISTRATO= (AGI) - Roma, 16 Nov.

- D'ora in avanti il magistrato sottoposto a procedimento disciplinare dinanzi CSM potra' farsi assistere, per la propria difesa, da un avvocato.

Con una sentenza depositata oggi in cancelleria (la n.

497, scritta dal giudice Carlo Mezzanotte), la Corte Costituzionale ha cancellato l'articolo 34 della legge sulle Guarentigie della magistratura (regio decreto legislativo n.

511 del '46) nella parte in cui esclude che il magistrato possa avvalersi di un professionista del libero Foro.

Sino ad oggi il difensore poteva essere solo un altro magistrato.

La questione era stata sollevata dalla sezione disciplinare del CSM, la quale aveva prospettato l'incompatibilita' della norma impugnata con il principio costituzionale che sancisce il diritto alla difesa, diritto, era stato sostenuto, che si estende alla garanzia dell'assistenza "tecnica" assicurata da un avvocato.

I giudici costituzionali hanno giudicato la quesione "fondata".

"La difesa del magistrato - hanno sentenziato - deve potersi dispiegare nella sua pienezza, la quale non puo' dirsi raggiunta se al magistrato e' negata la possibilita' di avvalersi dell'apporto difensivo di un avvocato del libero Foro".

Ovviamente, ha precisato la Corte, resta anche la regola secondo cui l'incolpato puo' farsi assistere da un collega che ritiene in possesso dell'idoneita' tecnica per assumere la difesa.

"Vi e' stretta correlazione - viene tra l'altro osservato nella sentenza - tra l'indipendenza del magistrato sottoposto a procedimento disciplinare e la facolta' di scelta del difensore da lui ritenuto piu' adatto, sicche' limitare questa facolta' significa in definitiva menomare in parte anche il valore dell'indipendenza.

Spettera' semmai al magistrato, in relazione alla singola vicenda disciplinare, decidere se sia piu' conveniente l'assistenza di un collega ovvero quella di un difensore esterno, che potrebbe essere reputato piu' efficiente anche eventualmente in considerazione della sua posizione di estraneita' all'ordine giudiziario e del suo non essere soggetto ad alcuno dei poteri del Consiglio Superiore della Magistratura".

CONSULTA: SODDISFAZIONE AL CSM, SI RAFFORZA TRASPARENZA PROCESSO TOSSI BRUTTI: SENTENZA IMPORTANTE Roma, 16 nov.

- (Adnkronos) - Soddisfazione al Csm per la sentenza della Corte Costituzionale che riconosce al magistrato sottoposto a procedimento disciplinare la possibilita' di farsi difendere da un avvocato.

''La decisione della Corte -commenta il consigliere laico del centrosinistra Graziella Tossi Brutti, componente del 'tribunale dei giudici' di Palazzo dei Marescialli- contribuisce a rompere la caratterizzazione corporativa del giudizio disciplinare, rafforza la garanzia difensiva e la trasparenza del procedimento, riduce le distanze culturali tra magistratura e avvocatura''.GIUSTIZIA: FASSINO, 270 NUOVI MAGISTRATI ENTRO MARZO 2001 (ANSA) - FIRENZE, 16 NOV - DUECENTOSETTANTA NUOVI MAGISTRATI E 1500 ASSISTENTI SARANNO ASSEGNATI ENTRO MARZO PROSSIMO AL SISTEMA GIUDIZIARIO ITALIANO.

LO HA ANNUNCIATO IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA PIERO FASSINO, A FIRENZE PER UNA SERIE DI INCONTRI CON I CAPI DEGLI UFFICI GIUDIZIARI, ESPONENTI DELL' AVVOCATURA, DIRIGENTI DELL' AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA E RAPPRESENTANTI DEGLI ENTI LOCALI DELLA TOSCANA.

IL MINISTRO HA SPIEGATO ANCHE CHE IL CSM STA LAVORANDO ALL' ASSEGNAZIONE DEI NUOVI GIUDICI DI PACE - PASSERANNO DA 5500 A 7000 -, CHE DOVRA' ESSERE COMPLETATA ENTRO MARZO VISTO CHE DA APRILE SCATTERA' PER I MAGISTRATI ONORARI ANCHE LA COMPETENZA PENALE.

leggi tutto

riduci

  • Ippolisto Parziale (Movimenti Riuniti), ad intervento già iniziato

    <strong>Indice</strong><br>La registrazione della seduta ha inizio <strong>alle 9.59</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Giovanni Verde</strong> <strong>Parere richiesto dall'Ufficio legislativo del Ministero della Giustizia sul regolamento di organizzazione del Ministero</strong> Sèguito della discussione
    0:00 Durata: 10 min 28 sec
  • Nello Rossi (MD)

    0:10 Durata: 10 min 1 sec
  • Michele Vietti (membro laico(CCD))

    0:20 Durata: 11 min 48 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani))

    0:32 Durata: 10 min 1 sec
  • Margherita Cassano (MI)

    0:42 Durata: 4 min 19 sec
  • Vito Marino Caferra (Unicost)

    0:46 Durata: 6 min 35 sec
  • Giovanni Di Cagno (membro laico(DS))

    Repliche
    0:53 Durata: 6 min 9 sec
  • Gioacchino Natoli (Movimenti Riuniti), relatore

    Conclusione
    0:59 Durata: 16 min 10 sec
  • Gallitto, Riccio, Romei Pasetti e Angeli

    Voto sul parere: <em>approvato</em> Dichiarazioni di voto
    1:15 Durata: 8 min 11 sec
  • Presidente sull'ordine dei lavori

    1:23 Durata: 52 sec
  • Presidente legge le modifiche approntate in Commissione con aggiunte: interviene Riccio sugli atti rimessi dal TAR; il Presidente accetta e inserisce le modifiche proposte

    <em>Approvata</em> con modifiche Pratiche dell'Ottava Commissione <strong>Correzione di una motivazione</strong> Pratica Longobardi proveniente dal giorno prima
    1:24 Durata: 4 min 30 sec
  • Presidente e poi Romei Pasetti, relatore

    Pratiche urgenti della Settima Commissione <strong>Quesito di un Uditore</strong> De Falco
    1:29 Durata: 57 sec
  • Armando Spataro (Movimenti Riuniti), Rossi, Gilardi e Riccio, tutti dialogando con la relatrice e il Presidente

    <em>Accantonata</em> momentaneamente
    1:30 Durata: 5 min 55 sec
  • Presidente e poi Pastore, relatore, e Gilardi per una correzione, accolta

    <em>Approvato</em> <strong>Richiesta del Ministero della Giustizia di un parere sull'ampliamento della pianta organica dei Tribunali di sorveglianza di Milano, Napoli, Sassari e dell'Ufficio di sorveglianza di Varese</strong>
    1:35 Durata: 4 min 4 sec
  • Presidente e poi Mazzamuto per giustificare la sua prossima assenza, poi Di Casola, che invece sollecita la trattazione urgente sia della pratica Ramacci che della pratica Rossato

    <strong>Deliberazione sulla pratica Ramacci</strong>
    1:40 Durata: 2 min 41 sec
  • Nello Rossi (MD) fà una richiesta di inversione dell'ordine del giorno, per anticipare la trattazione della pratica Rossato: il Presidente si esprime e discute con Rossi e Di Cagno; intervengono poi nell'ordine: Spataro, Angeli, Visconti, Iacopino Cavallari e Vietti. Interviene di nuovo Rossi polemicamente: il Presidente conclude per trattare subito la pratica Ramacci, Rossi chiede di non votare la richiesta di rinvio, Parziale chiede di votare, Mazzamuto anche

    Voto sul rinvio della pratica Ramacci: <em>rinviata</em>
    1:42 Durata: 15 min 35 sec
  • Presidente e poi Vietti

    1:58 Durata: 46 sec
  • Gianfranco Gilardi (MD), relatore

    Ordine del giorno del giorno prima<br>Pratiche della Settima Commissione <strong>Quesito posto dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Torino</strong> Un sostituto facente parte della DDA e che si occupava di processi delicati: se assegnata ad altre funzioni non può più occuparsi di quel tipo di processi
    1:59 Durata: 2 min 16 sec
  • Armando Spataro (Movimenti Riuniti) presenta una proposta alternativa

    Discussione
    2:01 Durata: 5 min 54 sec
  • Margherita Cassano (MI) e poi Gallo e D'Angelo

    2:07 Durata: 6 min 42 sec
  • Graziella Tossi Brutti (membro laico(DS)) e Romei Pasetti

    2:13 Durata: 7 min 19 sec
  • Cassano, Spataro, Tossi Bruti e D'Angelo

    Repliche
    2:21 Durata: 10 min 52 sec
  • Gianfranco Gilardi (MD), relatore: verso il termine, brevi interventi di D'Angelo e Romei Pasetti, cui risponde il relatore, affiancato dal Presidente

    2:32 Durata: 9 min 47 sec
  • Santi Consolo (MI)

    Dichiarazioni di voto
    2:41 Durata: 2 min 58 sec
  • Presidente sulla procedura di votazione e sul numero delle proposte: poi legge la proposta Gilardi, che diventa un emendamento

    Voto sull'emendamento Gilardi: <em>approvato</em><br>Voto sulla proposta emendata: <em>approvata</em>
    2:44 Durata: 3 min 25 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Richiesta di istituzione di una quarta sezione di Corte di Assise presso il Tribunale di Catania</strong>
    2:48 Durata: 30 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Applicazione extradistrettuale</strong> Dr. Fioretti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria per 6 mesi
    2:48 Durata: 38 sec
  • Presidente e poi Pastore Alinante, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Modifica delle tabelle di composizione per il biennio 96/97 del Tribunale di Roma</strong>
    2:49 Durata: 48 sec
  • Presidente

    <strong>Nota n. 305 del 2000 con cui il Procuratore della Repubblica di Roma chiede chiarimenti in ordine alla pendenza dei procedimenti penali presso la Pretura circondariale</strong>
    2:50 Durata: 40 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani)): al termine brevemente Iacopino Cavallari

    <em>Presa d'atto</em> approvata
    2:51 Durata: 11 min 22 sec
  • Presidente e poi Manuela Romei Pasetti (Unicost)

    <strong>Formazione delle tabelle di organizzazione del Tribunale di Genova per il biennio 2000/01</strong> Proposta di non approvarle
    3:02 Durata: 5 min 56 sec
  • Presidente e poi Claudio Viazzi (MD)

    3:08 Durata: 13 min 52 sec
  • Gianfranco Gilardi (MD)

    3:22 Durata: 2 min 55 sec
  • Manuela Romei Pasetti (Unicost), relatore, dialogando con Viazzi

    Replica
    3:25 Durata: 10 min 21 sec
  • Presidente e poi Viazzi e Romei Pasetti: il Presidente minaccia di mettere ai voti le tabelle così come sono; intervengono Viazzi e Romei Pasetti

    3:35 Durata: 4 min 26 sec
  • Presidente legge il testo della proposta da mettere in votazione, con le aggiunte e le variazioni proposte dalla relatrice e da Viazzi e Gilardi

    3:39 Durata: 1 min 29 sec
  • Gioacchino Natoli (Movimenti Riuniti) per una richiesta di chiarimento: rispondono Romei Pasetti e Viazzi; interviene Gilardi sul punto 2 e il Presidente accoglie

    <em>Approvata</em> Dichiarazione di voto
    3:41 Durata: 2 min 1 sec
  • Gioacchino Natoli (Movimenti Riuniti), relatore, e poi Romei Pasetti, di nuovo Natoli e poi Riccio; il Presidente dà un chiarimento procedurale sulle pratiche riguardanti più Commissioni e Romei Pasetti ribatte

    <em>Approvata</em> <strong>Pratica accantonata sull'Uditore De Falco</strong>
    3:43 Durata: 7 min 2 sec
  • Presidente su una pratica di Nona Commissione e poi Natoli sulla pratica precedente di De Falco

    <strong>Incontro internazionale di Parigi 20/24 novembre 2000</strong>
    3:50 Durata: 1 min 41 sec
  • Il Presidente ritorna sulla proposta di Nona, Angeli relaziona sulla proroga di un incarico e poi sull'incontro organizzato dall'école international de la Magistrature

    <em>Approvata</em> la seconda; per la prima non ci sono problemi e viene <em>approvata</em>
    3:52 Durata: 2 min 34 sec
  • Presidente sulla formazione della tabella di Varese

    <em>Rinviata</em> Pratiche della Settima <strong>Formazione delle tabelle di Varese</strong>
    3:54 Durata: 1 min 19 sec
  • Presidente

    <em>Approvato</em> il rinvio a precedenti risoluzioni<br>La pratica Berardi comporta problemi<br>La seduta si chiude <strong>13.54</strong> <strong>Quesito sollevato dal Presidente della Prima sezione penale del Tribunale di Firenze</strong> Il caso del passaggio di Magistrati dalla sezione penale ad altra sezione: si domanda se siano possibili applicazioni degli stessi all'ufficio di provenienza
    3:56 Durata: 53 sec
  • Il Consigliere del CSM Nello Rossi a proposito della sentenza della Consulta sulla difesa dei Magistrati nei procedimenti disciplinari

    <strong>Il Csm visto da Radio Radicale</strong> Le interviste di Lorena D'Urso
    3:56 Durata: 8 min 28 sec