14 FEB 2001

CSM - Plenum del 14 febbraio 2001, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 39 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno speciale, sezioni A e B 2) Incarichi in materia tributaria 3) Integrazione della delibera consiliare del I° giugno 2000 in materia di designazione dei magistrati componenti dei consigli direttivi delle scuole di specializzazione per le professioni forensi 4) Resistenza in giudizio 5) Idoneità al conferimento delle funzioni giurisdizionali 6) Problema del Dr.

Corsini su un ricorso al TAR 7) Acquisto di apparati di rete da destinare alla sede del CSM 8) Destinazione di un Magistrato alla segreteria del CSM 9) Elenco degli
interventi assistenziali decisi Il CSM nelle agenzie di stampa GIUSTIZIA: ROSSI (CSM), ARBITRI CON PROPOSTA BERLUSCONI (ANSA) - ROMA, 13 FEB - E' ''IMPRATICABILE'', MA SOPRATTUTTO SAREBBE ''FONTE DI CONTINUE TENSIONI OLTRE CHE DI POSSIBILI ARBITRII'' LA PROPOSTA DI SILVIO BERLUSCONI DI AFFIDARE AL PARLAMENTO LE INDICAZIONI DI PRIORITA' DEI REATI DA PERSEGUIRE.

ALMENO LASCIANDO ''IN VITA TUTTA L'ATTUALE LEGISLAZIONE PENALE''.

''IL PRINCIPIO COSTITUZIONALE DI OBBLIGATORIETA' DELL'AZIONE PENALE NON E' NE' UNA 'TRUFFA' NE' UNA 'SOFISTICAZIONE' MA L'UNICA POSSIBILE GARANZIA DI UGUAGLIANZA DEI CITTADINI DI FRONTE ALLA LEGGE PENALE'' AFFERMA ROSSI (MAGISTRATURA DEMOCRATICA).

CASO CATANIA: GENNARO AL CSM, RESPINGE ACCUSE PM MARINO 'MAI INSABBIATO INCHIESTE NE' FATTO MINACCE' - Roma, 13 feb.

- (Adnkronos) - Respinge tutte le accuse rivoltegli dal pm Nicola Marino il presidente dell'Anm e procuratore aggiunto di Catania Giuseppe Gennaro.

Ascoltato stamane per circa due ore dalla prima commissione del Csm, nell'ambito dell'istruttoria sul cosiddetto 'caso Catania', Gennaro ha smentito infatti di aver insabbiato inchieste e di aver minacciato Marino affinche' non parlasse in commissione Antimafia, ma anche di aver acquistato una casa da un mafioso.

E proprio a quest'ultima vicenda fa riferimento la documentazione, voluminosa, che il 'numero due' della procura di Catania ha consegnato ai consiglieri di palazzo dei Marescialli.

Documenti gia' esibiti all'Antimafia, sulla base dei quali Gennaro avrebbe spiegato di non aver comprato casa ne' direttamente ne' indirettamente da Michele Rizzo, l'imprenditore edile ucciso nel '97 e sottoposto a misure di prevenzione per una sua presunta appartenenza a Cosa nostra.

Secondo quanto riferito da palazzo dei Marescialli, Gennaro avrebbe spiegato che Marino fa riferimento ad inchieste che ''risalgono a diversi mesi fa'', ad attivita' di indagine che ''neppure conosco, visto che solo nel settembre scorso mi sono insediato alla procura di Catania''.

''Non capisco quindi che cosa e come avrei potuto insabbiare'', avrebbe sostenuto.

Il procuratore aggiunto di Catania ha respinto anche l'accusa di aver minacciato il collega Marino perche' non confermasse in Antimafia le accuse su una presunta lobby che condizionerebbe l'attivita' giudiziaria nella citta' etnea.

Accuse di cui si era gia' fatto interprete il presidente del tribunale dei minori Giovambattista Scida'.

Una vicenda sulla quale, sempre stamane, la prima commissione del Csm ha ascoltato anche il procuratore generale di Catania Giacomo Scalzo.

Il pg avrebbe riferito che Marino gli aveva confidato di sentirsi minacciato, escludendo pero' che il pm abbia mai fatto riferimento al nome di Gennaro.

Cosi' come avrebbe sostenuto di non aver trovato riscontri alle denunce di Marino sui presunti insabbiamenti di inchieste da parte dei vertici della procura catanese.

La commissione di palazzo dei Marescialli ha ascoltato anche altri sei sostituti della Dda di Catania, completando cosi' le audizioni di tutti i pm iniziate la scorsa settimana.

ANTIMAFIA: CATANIA NERI (AN), VICENDA TUTT'ALTRO CHE CHIUSACASO CATANIA: DEPUTATI AN, GENNARO SCONFESSATO DA OMISSIONI (ANSA) - ROMA, 13 FEB - IL CASO CATANIA ''E' TUTT'ALTRO CHE CHIUSO, ANCHE ALLA LUCE DELLE CONTRADDIZIONI CHE STANNO EMERGENDO ALL' INTERNO DELLA STESSA PROCURA DI CATANIA''.

LO SOTTOLINEA IL MEMBRO DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA SEBASTIANO NERI (AN).

''L' UFFICIO DI PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE SI E' OCCUPATO OGGI DELLA VICENDA - HA DETTO NERI - E DOPO AVER DECISO L' AUDIZIONE DELL' AVV.

MARIO BRANCATO, SONO STATE AVANZATE ALTRE RICHIESTE DI AUDIZIONI, COME ANCHE L' ACQUISIZIONE DELLE AUDIZIONI DI FRONTE AL CSM.

QUESTO CONFERMA LA GRANDE PREOCCUPAZIONE PER QUESTA VICENDA, CHE E' TUTT' ALTRO CHE CHIUSA, ANCHE ALLA LUCE DEL FATTO CHE LE CONTRADDIZIONI EMERSE ANCHE ALL' INTERNO DELLA PROCURA CATANESE, HANNO TROVATO CONFERMA NELLE POSIZIONI TUTT' ALTRO CHE CONFORMI EMERSE NEL CORSO DELLE AUDIZIONI DINANZI AL CSM''.(ANSA) - ROMA, 13 FEB - ''LE PAROLE DI GENNARO AL CSM NON BASTANO A SMENTIRE L'OGGETTIVA OMISSIONE DI INCHIESTE NEI CONFRONTI DELLA DITTA ROMAGNOLI, CHE SEMBRAVA GODERE DEL SOSTEGNO LAUTAMENTE RETRIBUITO DEI MASSIMI ESPONENTI ISTITUZIONALI DS ALL'EPOCA AL GOVERNO DELLA CITTA' DI CATANIA''.

LO AFFERMANO ENZO FRAGALA' E NINO LO PRESTI (AN).

''CHIEDIAMO A GENNARO E ALLA PROCURA ETNEA PER QUALE RAGIONE NON SIANO STATI INDAGATI I PROTAGONISTI DI SIMILI RAPPORTI CRIMINOGENI - AFFERMANO I DUE ESPONENTI DI AN CHE CRITICANO LA ''SUPPONENTE AUTODIFESA'' DEL PRESIDENTE DELL'ANM- SARA' FORSE PER LA LORO APPARTENENZA POLITICA O PER ESSERE ASSESSORI NELLA GIUNTA DELL'ALLORA SINDACO DI CATANIA ENZO BIANCO?'.

leggi tutto

riduci

  • Presidente e poi Silvana Iacopino Cavallari (Unicost) sulla sezione B

    <em>Approvati</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.24</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Giovanni Verde</strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A e B</strong>
    0:00 Durata: 2 min 43 sec
  • Presidente e poi Parziale

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Seconda Commissione <strong>Incarichi in materia tributaria</strong> D.ssa Perrotti
    0:02 Durata: 3 min 10 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Integrazione della delibera consiliare del I° giugno 2000 in materia di designazione dei magistrati componenti dei consigli direttivi delle scuole di specializzazione per le professioni forensi</strong>
    0:05 Durata: 1 min 8 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Quinta Commissione <strong>Resistenza in giudizio</strong> Dr. Perrone
    0:07 Durata: 38 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Quarta Commissione <strong>Idoneità al conferimento delle funzioni giurisdizionali</strong> D.ssa Incognito
    0:07 Durata: 16 sec
  • Presidente e poi Di Casola riassume la pratica nel suo svolgersi fino ad oggi: il Presidente replica, incardinando la discussione sul rinvio

    Ordine del giorno ordinario <strong>Problema del Dr. Corsini su un ricorso al TAR</strong> Discussione
    0:07 Durata: 6 min 44 sec
  • Riccio, Pastore, Consolo e Rossi

    0:14 Durata: 13 min 53 sec
  • Presidente

    Voto sul rinvio: <em>respinto</em>
    0:28 Durata: 1 min 32 sec
  • Presidente e poi Riccio, Pastore, Di Cagno, Ferrara e Rossi

    Seguito della discussione sul dr. Corsini<br>Votazione sull'ammissibilità di un difensore professionale: dichiarazioni di voto
    0:30 Durata: 8 min 5 sec
  • Smirne, Di Casola, Spataro e Serio

    Voto sulla richiesta del dr. Corsini di munirsi di difensore professionale: <em>respinta</em>
    0:38 Durata: 9 min
  • Emanuele Smirne (Unicost), relatore, interrotto da Di Casola, che discute col Presidente sulla necessità di votare anche sulla nomina di un difensore Magistrato per il dr. Corsini: interviene Riccio

    0:47 Durata: 4 min 13 sec
  • Serio, Spataro, Di Casola e Vietti

    Voto sul rinvio: <em>respinto</em><br>Si passa alla trattazione nel merito Dichiarazioni di voto sul rinvio per consentire al dr. Corsini di munirsi
    0:51 Durata: 5 min 59 sec
  • Emanuele Smirne (Unicost), relatore sulla pratica dr. Corsini

    Relazione
    0:57 Durata: 8 min 29 sec
  • Carlo Di Casola (MD)

    Discussione
    1:05 Durata: 14 min 5 sec
  • Gioacchino Natoli (Movimenti Riuniti) chiede la votazione per appello nominale

    1:19 Durata: 11 min 24 sec
  • Giovanni Di Cagno (membro laico(DS))

    1:31 Durata: 2 min 10 sec
  • Michele Vietti (membro laico(CCD))

    1:33 Durata: 13 min 50 sec
  • Giuseppe Riccio (membro laico(UDR))

    1:47 Durata: 8 min 34 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani))

    1:55 Durata: 6 min 51 sec
  • Nello Rossi (MD)

    2:02 Durata: 8 min 58 sec
  • Salvatore Mazzamuto (membro laico (RI))

    2:11 Durata: 11 min 22 sec
  • Mario Serio (membro laico (FI))

    2:23 Durata: 5 min 53 sec
  • Michele Vietti (membro laico(CCD))

    Repliche
    2:29 Durata: 4 min 57 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani))

    2:33 Durata: 3 min 14 sec
  • Emanuele Smirne (Unicost), relatore

    Conclusioni
    2:37 Durata: 12 min 10 sec
  • Visconti, Serio e Gallitto

    Voto per appello nominale: <em>approvata</em> Dichiarazioni di voto
    2:49 Durata: 9 min 25 sec
  • Presidente sulla procedura seguita nella trattazione della precedente pratica

    2:58 Durata: 2 min 1 sec
  • Presidente, interrotto da Riccio sul tema trattato precedentemente

    3:00 Durata: 1 min 28 sec
  • Presidente

    Aggiudicazione della fornitura alla ditta Ascom Italia: <em>approvata</em> per circa LIT 411.000.000 per 150 postazioni Pratiche del comitato di presidenza <strong>Acquisto di apparati di rete da destinare alla sede del CSM</strong>
    3:02 Durata: 57 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Destinazione di un Magistrato alla segreteria del CSM</strong> Dr. Caputo, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli
    3:03 Durata: 32 sec
  • Presidente e poi Pastore, Gallitto e Gallo: il Presidente replica

    <strong>Elenco degli interventi assistenziali decisi</strong> Discussione
    3:03 Durata: 9 min 29 sec
  • Parziale, Di Casola e Toro: il Presidente replica

    3:13 Durata: 9 min 34 sec
  • Gilardi, brevemente, e poi Pratis, relatore

    3:22 Durata: 6 min 43 sec
  • Presidente dà un'informativa, poi le repliche di Gallo, Parziale e Di Cagno

    3:29 Durata: 8 min 56 sec
  • Il Presidente risponde a Di Cagno

    Voto: <em>aggiornata</em> a causa della variazione di bilancio necessaria<br>La seduta termina <strong>alle 14.02</strong>
    3:38 Durata: 1 min