21 GIU 2001

CSM - Plenum del 21 giugno 2001

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 8 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Formazione decentrata 2) Ordinanza del TAR Lazio 3) Pratica dr.

Caputo: procedimento n.

115/01 4) Trasferimenti 5) Collocamento fuori ruolo 6) Nota del Rettore dell'Università degli Studi di Pavia con la quale chiede di indicare i 4 Magistrati per la rosa tra cui scegliere i componenti del Consiglio Direttivo 7) Nota del Rettore dell'Università degli Studi di Milano con la quale chiede di indicare i 4 Magistrati per la rosa tra cui scegliere i componenti del Consiglio Direttivo 8) Collocamento fuori ruolo 9) Ricorso al TAR Lazio 10) Cessazione 11) Ricorso al TAR
Lazio 12) Ricorso per l'annullamento del provvedimento di non ammissione alle prove scritte al concorso a 360 posti indetto col D.M.

del 2000 13) Delibera su una pratica segretata con scadenza il 27 giugno 2001 Il CSM nelle agenzie di stampa CSM: GABINETTO CASTELLI, VIA LIBERA A NEBBIOSO, IANNINI E PAPA (AGI) - Roma, 21 Giu.

- Dal Consiglio Superiore della Magistratura e' venuto il disco verde alla richiesta del guardasigilli Castelli di avere nello staff ministeriale il pm romano Settembrino Nebbioso, che va a fare il capo di gabinetto, il giudice romano Augusta Iannini, che assumera' l'incarico di vice capo di gabinetto, il sostituto procuratore di Napoli Alfonso Papa, chiamato al dicastero di Via Arenula per assumere il medesimo incarico.

L'assemblea plenaria del CSM ha oggi deliberato il collocamento dei tre magistrati fuori del ruolo organico.

La decisione del plenum ha ulteriormente rasserenato il clima di Palazzo dei Marescialli dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla lettura dell'art.

13 del decreto legge n.

217 nel senso di togliere all'organo di autogoverno il preventivo assenso alle "collaborazioni" di magistrati con l'Esecutivo.

"Il CSM - il commento e' venuto dal consigliere laico Giovanni Di Cagno (DS) - ha puntualmente e positivivamente valutato la ricorrenza delle condizioni che rendono possibile il provvedimento ai sensi della propria normazione secondaria.

Con questa delibera il Consiglio conferma che l'art.

13 del DL governativo non puo' comportare alcuna deroga alle norme e ai criteri che regolano il collocamento fuori ruolo dei magistrati".

COLLABORAZIONI MAGISTRATI CON GOVERNO:DOCUMENTO C.STATO E TAR (AGI) - Roma, 21 Giu.

- "In uno dei primissimi atti compiuti dal Consiglio dei ministri - il decreto legge n.

217 del 12 giugno scorso - e' contenuta una norma che si puo' prestare a una interpretazione gravemente lesiva dei rapporti tra le istituzioni e incompatibile con il rispetto formale e sostanziale del quadro costituzionale".

Cosi' il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa - l'organo di autogoverno dei giudici del Consiglio di Stato e dei Tar - in un documento varato oggi.

Dopo il CSM, e' dunque la magistratura amministrativa a manifestare preoccupazione per il tanto chiacchierato art.

13 del decreto nella parte in cui si occupa degli incarichi di "diretta collaborazione" con l'Esecutivo di dipendenti pubblici.Mentre a Palazzo dei Marescialli e' stato sospeso ogni dibattito sulla questione - a seguito delle assicurazioni date dal guardasigilli Castelli al vice presidente del CSM Verde circa il mantenimento della regola del "consenso" dell'organo di autogoverno - a Palazzo Spada se ne e' discusso e si e' arrivati ad una risoluzione nella quale: a) sono state messe le mani avanti dicendo che non verrebbe applicata (in quanto "in evidente contrasto con la Costituzione") una interpretazione dell'art.

13 "nel senso di consentire che tutti i componenti del Governo, sottosegretari di stato compresi, possano autonomamente e liberamente decidere di chiamare a far parte del proprio ufficio, e di mettere fuori ruolo o in aspettativa, qualunque dipendente pubblico, compresi i magistrati ordinari, amministrativi e contabili, gli avvocati e procuratori dello Stato, senza alcuna preventiva autorizzazione e con una semplice presa d'atto delle Amministrazioni e degli organi di appartenenza, inclusi quelli di autogoverno degli ordini giurisdizionali"; b) il Governo e' stato invitato ad adottare "tutte le iniziative necessarie per evitare il grave vulnus costituzionale e le preoccupanti disfunzioni organizzative che la norma potrebbe determinare", sempre se cosi' interpretata.

"I magistrati di ogni ordine grado - ha fatto rilevare il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa - devono essere amministrati, formalmente e sostanzialmente, dai rispettivi organi di autogoverno e non da altri poteri dello Stato, tanto piu' allorche' si tratta di adibirli eccezionalmente ad esercitare funzioni proprio presso quegli stessi poteri dello Stato e addirittura di rimuoverli eventualmente dalle loro funzioni giurisdizionali".

leggi tutto

riduci

  • Presidente riapre la discussione

    <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.00</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Giovanni Verde</strong><br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Formazione decentrata</strong>
    0:00 Durata: 1 min 30 sec
  • Gianfranco Gilardi (MD)

    0:01 Durata: 10 min 5 sec
  • Presidente, brevemente sul previsto Plenum del pomeriggio, e poi Manuela Romei Pasetti (Unicost)

    0:11 Durata: 11 min 32 sec
  • Paolo Angeli (Unicost), al termine il Presidente stigmatizza la lunghezza dell'intervento

    0:23 Durata: 16 min 52 sec
  • Ippolisto Parziale (Movimenti Riuniti): al termine il Presidente sulla sospensiva

    Repliche
    0:39 Durata: 6 min 34 sec
  • Gianfranco Gilardi (MD)

    0:46 Durata: 2 min 54 sec
  • Giovanni Di Cagno (membro laico(DS))

    0:49 Durata: 2 min 10 sec
  • Paolo Angeli (Unicost)

    0:51 Durata: 3 min 36 sec
  • Margherita Cassano (MI), Presidente della Nona Commissione, relatore

    Replica del relatore
    0:55 Durata: 6 min 12 sec
  • Ippolisto Parziale (Movimenti Riuniti)

    1:01 Durata: 52 sec
  • Il Presidente tira le fila della discussione, poi Caferra e Gallo per dichiarazione di voto

    Voto: <em>approvata</em>
    1:02 Durata: 9 min 42 sec
  • Il Presidente propone un appello contro un'ordinanza del TAR Lazio

    <em>Approvata</em> <strong>Ordinanza del TAR Lazio</strong>
    1:11 Durata: 57 sec
  • Il Presidente sulla proposta preliminare della Terza Commissione di rigetto della richiesta di trasferimento virtuale del dr. Caputo

    <em>Approvata</em> <strong>Pratica dr. Caputo</strong>
    1:13 Durata: 2 min
  • Il Presidente apre la discussione: interviene Di Casola che esprime un dubbio sulle conseguenze dell'assenza del dr. Caputo e poi il dr. Dubolino per l'istanza di rinvio

    Entra il difensore del dr. Caputo, dr. Dubolino <strong>Procedimento n. 115/01</strong>
    1:16 Durata: 3 min 47 sec
  • Il Presidente e poi Smirne, relatore, legge l'istanza di rinvio; intervengono il Presidente, Di Casola e Spataro

    1:19 Durata: 3 min 40 sec
  • Dr. Dubolino sulla presenza di Radio radicale, poi Di Casola e il Presidente, che esclude il collegamento

    La seduta è segretata <strong>alle 11.25</strong> e torna pubblica <strong>alle 11.44</strong>
    1:23 Durata: 1 min 38 sec
  • Silvana Iacopino Cavallari (Unicost), Consolo, Di Casola e Di Cagno

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>approvata</em> <strong>Trasferimenti</strong> Incompatibilità ambientale del dr. Manzo
    1:25 Durata: 8 min 50 sec
  • Il Presidente e poi Iacopino Cavallari

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Seconda Commissione <strong>Collocamento fuori ruolo</strong> Dr. Ferrero a Timor Est
    1:33 Durata: 1 min 44 sec
  • Il Presidente e poi Parziale

    <em>Approvata</em> Dr. Vaudano all'OVAF
    1:35 Durata: 48 sec
  • Il Presidente

    <em>Approvata</em> D.ssa Capponi come capo dell'ufficio legislativo del Ministero delle Pari Opportunità
    1:36 Durata: 33 sec
  • Ettore Ferrara (Unicost), sulla pratica dr. Capponi e l'applicazione dell'art. 13, poi il Presidente

    1:37 Durata: 1 min 39 sec
  • Il Presidente e poi Serio, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Nota del Rettore dell'Università degli Studi di Pavia con la quale chiede di indicare i 4 Magistrati per la rosa tra cui scegliere i componenti del Consiglio Direttivo</strong> Dottori Bruti Liberati, De Angelis, Gatto e Ciaràvolo
    1:38 Durata: 1 min 7 sec
  • Il Presidente e poi Serio, relatore, e Spataro; di nuovo il relatore discutendo con Spataro

    <em>Sospesa</em> <strong>Nota del Rettore dell'Università degli Studi di Milano con la quale chiede di indicare i 4 Magistrati per la rosa tra cui scegliere i componenti del Consiglio Direttivo</strong> D.ssa Di Ruocco o dr. Martello, oltre ad altri 3 non contestati
    1:39 Durata: 4 min 58 sec
  • Il Presidente

    Pratica urgente di Terza Commissione <strong>Collocamento fuori ruolo</strong> Dottori Nebbioso, Iannini e Papa al Ministero della Giustizia
    1:44 Durata: 38 sec
  • Nello Rossi (MD), Pastore Alinante, D'Angelo e Parziale

    Discussione
    1:45 Durata: 5 min 51 sec
  • Santi Consolo (MI), Di Cagno e Romei Pasetti

    1:51 Durata: 6 min 27 sec
  • Silvana Iacopino Cavallari (Unicost), Serio e Gallo

    <em>Approvate</em> le tre proposte
    1:57 Durata: 8 min 23 sec
  • Il Presidente

    <em>Si invita il Ministro a resistere</em> <strong>Ricorso al TAR Lazio</strong> Dr. Mastelloni contro la delibera di assegnazione di 2 posti di sostituto Procuratore della Repubblica presso la DNA
    2:06 Durata: 33 sec
  • Il Presidente e poi Serio, relatore

    <em>Approvata</em> Pratica di Seconda Commissione precedentemente sospesa <strong>Nota del Rettore dell'Università degli Studi di Milano con la quale chiede di indicare i 4 Magistrati per la rosa tra cui scegliere i componenti del Consiglio Direttivo</strong> Integrazione della motivazione per il dr. Martello
    2:06 Durata: 37 sec
  • Il Presidente e poi Iacopino Cavallari

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Quarta Commissione <strong>Cessazione</strong> D.ssa Giammarino per mancata presa di possesso per precedente decadenza
    2:07 Durata: 1 min 13 sec
  • Il Presidente

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>Ricorso al TAR Lazio</strong> Dr. Bonfiglio, non nominato giudice di pace a Palermo
    2:08 Durata: 28 sec
  • Il Presidente

    <em>Invito al Ministro a costituirsi in giudizio</em> Pratiche urgenti di Nona Commissione <strong>Ricorso per l'annullamento del provvedimento di non ammissione alle prove scritte al concorso a 360 posti indetto col D.M. del 2000 </strong> Dr. Mastropaolo
    2:08 Durata: 38 sec
  • Il Presidente

    La seduta, segretata <strong>alle 12.29</strong>, termina <strong>ad ora imprecisata</strong> e nel pomeriggio prosegue sempre segretata a partire<strong> dalle 15.21</strong> fino<strong> ad ora imprecisata</strong>, non avendo il tecnico della radio più avuto accesso alla sala del CSM anche per la parte pubblica <strong>Delibera su una pratica segretata</strong> Scadenza il 27 giugno 2001
    2:09 Durata: 31 sec