12 SET 2001

CSM - Plenum del 12 settembre 2001, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 50 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno speciale, sezione A e B 2) Appello al Consiglio di Stato per l'annullamento di un'ordinanza 3) Un incarico extragiudiziario e un ricorso 4) Collocamento fuori ruolo 5) Ricorsi 6) Proroga di applicazione extradistrettuale 7) Applicazione extradistrettuale 8) Proposta ai sensi dell'art.

45 del regolamento interno: protezione di testimoni e collaboratori di giustizia 9) Domande di trasferimento: copertura posti; rettifiche di errori 10) Destinazione di Magistrati alle sedi giudiziarie della Provincia autonoma di Bolzano 11) Proposta
di revoca del bando di concorso cui si faceva riferimento nella proposta precedente 12) Revoca di una delibera consiliare 13) Copertura posti 14) Tabelle di organizzazione per il biennio 2000/2001 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia 15) Pratiche di Settima Commissione rinviate dalla seduta del 24 luglio 2001 Il CSM nelle agenzie di stampa USA: PLENUM CSM OSSERVA UN MINUTO DI SILENZIO Roma, 12 set.

- (Adnkronos) - Il plenum del Csm ha osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime degli attentati di ieri negli Usa.

E' stato il vicepresidente Giovanni Verde ad introdurre i lavori dell'assemblea, la prima dopo la pausa estiva, sottolineando la drammaticita' del momento che coinvolge l'intera comunita' internazionale ed esprimendo solidarieta' per l'attacco subito dagli Stati Uniti.

MAFIA: ALLARME CSM, BLOCCATI NUOVI PROGRAMMI PROTEZIONE CAUSA MANCATA NOMINA PRESIDENTE COMMISSIONE PENTITI E TESTIMONI (ANSA) - ROMA, 12 SET - VENTIDUE NUOVE RICHIESTE DI PROGRAMMI DI PROTEZIONE BLOCCATE, DI CUI CINQUE PER TESTIMONI DI DELITTI DI MAFIA, E COMPLETA PARALISI DELLA VITA ORDINARIA DEI COLLABORATORI DI GIUSTIZIA.

A LANCIARE L'ALLARME SUGLI EFFETTI DELLA MANCATA NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE SULLE MISURE DI PROTEZIONE PER PENTITI E TESTIMONI E' IL CSM.

IL PLENUM DI PALAZZO DEI MARESCIALLI HA APPROVATO (CON LA SOLA ASTENSIONE DEL LAICO DEI VERDI ELIGIO RESTA) UNA DELIBERA IN VIA D'URGENZA PER DENUNCIARE I GUASTI LEGATI ALLA ''NON OPERATIVITA' DELLA COMMISSIONE'' CONSEGUENTE ALL'ASSENZA DEL PRESIDENTE, LA CUI NOMINA E' DI COMPETENZA DEL MINISTERO DELL'INTERNO.

E PER INVITARE IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ROBERTO CASTELLI, IN QUANTO PROPRIO REFERENTE ISTITUZIONALE, AD ADOTTARE ''OGNI OPPORTUNA INIZIATIVA PRESSO GLI ORGANI COMPETENTI''.

L'INATTIVITA' DELLA COMMISSIONE ''COMPORTA GRAVI DISFUNZIONI NELL'ATTIVITA' ORDINARIA DI PROTEZIONE DI TESTIMONI E COLLABORATORI, E PARALISI NELLA DEFINZIONE DI NUOVI PROGRAMMI DI PROTESIONE, CON EVIDENTE PREGIUDIZIO DELLA FUNZIONALITA' DEGLI UFFICI GIUDIZIARI'', LAMENTA IL CSM.

PESANTI LE RIPERCUSSIONI SULLA VITA DEI COLLABORATORI DI GIUSTIZIA, I QUALI TRA L'ALTRO NON POSSONO OTTENERE DOCUMENTI DI COPERTURA E PER QUESTO ISCRIVERE I FIGLI A SCUOLA OPPURE SOTTOPORSI A VISITE MEDICHE SPECIALISTICHE.

AI TESTIMONI, INOLTRE, NON PUO' ESSERE CONCESSA LA SPECIALE INDENNITA' PREVISTA DALLA NUOVA LEGGE E VOLTA AD ASSICURARE LORO UN ADEGUATO TENORE DI VITA, MENTRE PER QUANTO RIGUARDA I PENTITI, IL FATTO CHE LA COMMISSIONE NON SI RIUNISCA PIU' HA DETERMINATO IL BLOCCO DI 200 DOMANDE DI CONCESSIONE DI BENEFICI PENITENZIARI.

DATI SEGNALATI AL CSM DAL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA PIER LUIGI VIGNA, CHE IERI E' STATO ASCOLTATO SULLA QUESTIONE DALLA COMMISSIONE CRIMINALITA' ORGANIZZATA DI PALAZZO DEI MARESCIALLI.

NON MANCANO CONSEGUENZE ULTERIORI.

LA NON OPERATIVITA' DELLA COMMISSIONE IMPEDISCE DI SCIOGLIERE ALCUNI NODI INTERPATIVI LEGATI ALLA NUOVA LEGGE: NON SI SA AD ESEMPIO SE VADA APPLICATO ANCHE AI VECCHI PENTITI IL TERMINE DEI SEI MESI ENTRO I QUALI DEVE FORNIRE LE COSIDDETTE ''DICHIARAZIONI RIASSUNTIVE''.

CON IL RISULTATO CHE ''SI STANNO VERIFICANDO OBIETTIVE DISFUNZIONI NELL'ATTIVITA' DEGLI UFFICI GIUDIZIARI IMPEGNATI NEL CONTRASTO ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA''.

SODDISFATTO DELLA DELIBERA IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE SULLA CRIMINALITA ORGANIZZATA, GIANNI DI CAGNO (DS) CHE HA PROMOSSO L'INIZIATIVA: ''IL CSM HA RIMARCATO LA GRAVITA' DELLA SITUAZIONE DETERMINATA DALLA MANCATA NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE CENTRALE.

NON SI TRATTA DI UN ATTO POLITICO, QUALE QUELLO DELLA CONCESSIONE O MENO DELLE DELEGHE AI SOTTOSEGRETARI, MA DI UN ATTO AMMINISTRATIVO DOVUTO IN BASE A DISPOSIZIONI DI LEGGE.

MI AUGURO CHE IL MINISTRO DELL'INTERNO COMPRENDA LA DISTINZIONE E PROVVEDA ALL'IMMEDIATA NOMINA, RESTITUENDO OPERATIVITA' A UNO STRUMENTO FONDAMENTALE PER IL CONTRASTO ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA''.

PENTITI: CSM A CASTELLI, INTERVENGA PER SUPERARE DISFUZIONIMANCATA NOMINA PRESIDENTE COMMISSIONE CREA GRAVI DIFFICOLTA' Roma, 12 set.

- (Adnkronos) - La ''non operativita''' della commissione centrale per i pentiti comporta ''gravi disfunzioni'' per la protezione di testimoni e collaboratori di giustizia, ma anche la ''paralisi'' per la definizione di nuovi programmi.

E' l'allarme di cui si fa interprete il Csm che chiede al ministro della Giustizia Roberto Castelli di intervenire ''presso gli organi competenti al fine del superamento delle disfunzioni''.

Una richiesta contenuta in un documento proposto dalla commissione sulla Criminalita' organizzata di palazzo dei Marescialli, che l'assemblea di palazzo dei Marescialli ha approvato stamane a larghissima maggioranza.

La commissione, ricorda il Csm, ''non e' da tempo operativa a causa della mancata nomina del presidente''.

Una situazione che ''comporta gravi disfuzioni nell'attivita' ordinaria di protezione di testimoni e collaboratori di giustizia e paralisi nella definizione di nuovi programmi di protezione, con evidente pregiudizio della funzionalita' degli uffici giudiziari nel contrasto della criminalita' organizzata''.

Ma non solo.

Ad aggravare la situazione, avvertono i consiglieri di palazzo dei Marescialli, anche il fatto che ''non risultano a tutt'oggi emanati i decreti attuativi per le disposizioni della legge''.

E cio' rende ''incerte e aleatorie numerose disposizioni'', provocando ''ulteriori disfuzioni nel contrasto delle organizzazioni criminali''.

Da qui, la richiesta di intervento da parte del Guardasigilli.

A Castelli il Csm chiede quindi di adottare ''ogni opportuna iniziativa'' per superare le ''disfunzioni'' attuali.

leggi tutto

riduci

  • Presidente sugli avvenimenti del giorno prima negli Stati Uniti

    <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.04</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Giovanni Verde</strong>
    0:00 Durata: 1 min 12 sec
  • Presidente dà il benvenuto al Primo Presidente della Corte di Cassazione, che partecipava per la prima volta ai lavori del CSM

    0:01 Durata: 1 min 5 sec
  • Presidente e poi Mattone e Gallo sulla sezione B

    <em>Approvati</em> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A e B</strong>
    0:02 Durata: 4 min 14 sec
  • Presidente

    Pratiche urgenti di Prima Commissione <strong>Appello al Consiglio di Stato per l'annullamento di un'ordinanza</strong> Dr. Maestri
    0:06 Durata: 37 sec
  • Presidente

    <em>Approvate</em> Pratiche urgenti di Seconda Commissione <strong>Un incarico extragiudiziario e un ricorso</strong> Dr. Sàbato; dr. Papìa.
    0:07 Durata: 1 min 25 sec
  • Presidente e poi Spataro, Di Cagno, D'Angelo, Pastore Alinante, Gilardi, Caferra e D'Angelo; il Presidente e poi Di Cagno. Il Presidente legge il nuovo testo della proposta

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Terza Commissione <strong>Collocamento fuori ruolo</strong> Dr. Neri
    0:08 Durata: 14 min 19 sec
  • Presidente e poi Viazzi

    <em>Approvate</em> le resistenze <strong>Ricorsi</strong> D.ssa Sabbatino; dr. Vitale; dr. Maestri.
    0:22 Durata: 2 min 13 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Pratiche urgenti di Settima Commissione <strong>Proroga di applicazione extradistrettuale</strong> Dr. Ianigro all'Ufficio Sorveglianza di Spoleto
    0:25 Durata: 35 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Applicazione extradistrettuale</strong> D.ssa Scarsella
    0:25 Durata: 41 sec
  • Presidente e poi Giovanni Di Cagno (membro laico(DS)), Presidente della Decima Commissione, relatore

    Pratiche urgenti di Decima Commissione <strong>Proposta ai sensi dell'art. 45 del regolamento interno: protezione di testimoni e collaboratori di giustizia</strong> <br>Relazione
    0:26 Durata: 10 min 50 sec
  • Armando Spataro (Movimenti Riuniti), Presidente della terza Commissione, poi Resta, Ronco, Rossi e Cassano

    Discussione
    0:37 Durata: 16 min 8 sec
  • Gioacchino Natoli (Movimenti Riuniti), D'Angelo, Consolo e Di Casola

    0:53 Durata: 19 min 50 sec
  • Armando Spataro (Movimenti Riuniti) e D'Angelo

    Repliche
    1:13 Durata: 4 min 9 sec
  • Giovanni Di Cagno (membro laico(DS)), Presidente della Decima Commissione, relatore

    Conclusioni
    1:17 Durata: 9 min 7 sec
  • Presidente e poi Gallitto per dichiarazione di voto

    <em>Approvata</em> Procedura di votazione
    1:26 Durata: 2 min 19 sec
  • Presidente

    <em>Accantonata</em> Ordine del giorno ordinario<br>Pratiche di routine di Terza Commissione <strong>Revoca di una delibera consiliare</strong> Dr. Brambilla
    1:28 Durata: 1 min 8 sec
  • Presidente

    <em>Approvate tutte</em> <strong>Domande di trasferimento: copertura posti; rettifiche di errori</strong>
    1:29 Durata: 1 min 5 sec
  • Presidente

    <strong>Destinazione di Magistrati alle sedi giudiziarie della Provincia autonoma di Bolzano</strong> Due proposte
    1:30 Durata: 49 sec
  • Claudio Viazzi (MD), relatore di maggioranza

    Relazioni
    1:31 Durata: 8 min 18 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani)), Presidente dell'Undicesima Commissione, relatore di minoranza

    1:40 Durata: 13 min 10 sec
  • Vito Marino Caferra (Unicost)

    Discussione
    1:53 Durata: 6 min 8 sec
  • Santi Consolo (MI), interrotto brevemente dal relatore Viazzi dopo 5 minuti e mezzo circa

    1:59 Durata: 11 min 4 sec
  • Bartolo Gallitto (membro laico (AN))

    2:10 Durata: 6 min 41 sec
  • Sergio Pastore Alinante (membro laico (Comunisti Italiani)), Presidente dell'Undicesima Commissione, relatore di minoranza

    Repliche dei relatori
    2:17 Durata: 5 min 21 sec
  • Claudio Viazzi (MD), relatore di maggioranza

    2:22 Durata: 16 min 7 sec
  • Presidente e poi per dichiarazione di voto D'Angelo, Caferra e Pastore Alinante

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>respinto</em> Procedura di votazione<br>Richiesta di ritorno in commissione da parte di Consolo
    2:38 Durata: 7 min 32 sec
  • Presidente e poi dichiarazioni di voto sull'emendamento Caferra di Spataro e Pastore Alinante

    Voto sull'emendamento: <em>respinto</em><br>Voto sulla proposta di maggioranza Viazzi: <em>accolto</em>
    2:46 Durata: 5 min 14 sec
  • Presidente e poi Viazzi, relatore

    Voto sulla revoca: <em>approvata</em> dopo una ricerca del numero legale <strong>Proposta di revoca del bando di concorso cui si faceva riferimento nella proposta precedente</strong>
    2:51 Durata: 1 min 52 sec
  • Presidente e poi Spataro, Natoli, relatore, e D'Angelo intervengono nella discussione

    <em>Ritorno in commissione</em> Pratiche di Terza Commissione <strong>Revoca di una delibera consiliare</strong> Dr. Brambilla
    2:53 Durata: 3 min 40 sec
  • Presidente e poi Toro

    <em>Rinviata in commissione</em> Pratiche di Quinta Commissione <strong>Copertura posti</strong>
    2:56 Durata: 1 min 46 sec
  • Presidente e poi Spataro, interrotto da Gilardi e Romei Pasetti, poi Di Casola e Pastore Alinante in replica

    Pratiche di Settima Commissione rinviate dalla seduta del 24 luglio 2001 <strong>Tabelle di organizzazione per il biennio 2000/2001 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia</strong>
    2:58 Durata: 12 min 21 sec
  • Carlo Di Casola (MD), Angeli, Gilardi, Iacopino Cavallari e Rossi

    Dichiarazioni di voto
    3:11 Durata: 9 min 57 sec
  • Armando Spataro (Movimenti Riuniti), Presidente della terza Commissione, Di Casola, Romei Pasetti, Pastore Alinante, Mattone e Gallo

    3:20 Durata: 23 min 2 sec
  • Il Presidente legge il testo, poi Natoli per dichiarazione di voto

    Voto sull'emendamento soppressivo: <em>respinto</em><br>Voto sulla delibera: <em>approvata</em> Procedura di voto sull'emendamento Spataro
    3:43 Durata: 3 min 3 sec
  • Presidente sull'ordine dei lavori e poi rapidamente tratta alcune pratiche, rinviandole o facendole approvare senza discussione

    La seduta termina <strong>alle 13.57</strong> <strong>Tre pratiche di Avellino</strong> <em>Rinviate</em><br> <strong>Programma Dedalus/Cassazione</strong> <em>Rinviata</em><br> <strong>Modifica del programma di organizzazione per Reggio Calabria</strong> <em>Accantonata</em><br> <strong>Formazione delle tabelle di organizzazione del Tribunale di Ancona</strong> <em>Approvata</em><br> <strong>Procura generale di Sassari</strong> <em>Approvata</em><br> <strong>Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari</strong> <em>Approvata</em><br> <strong>Osservazioni del Giudica del lavoro di Roma</strong> <em>Rinviata al pomeriggio</em><br> <strong>Integrazione alle tabelle di organizzazione della Corte di Appello di Roma</strong> <em>Approvata</em>
    3:47 Durata: 3 min 12 sec