03 APR 2002

CSM - Plenum del 3 aprile 2002, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 28 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno speciale, sezione A e B 2) Proroga dell'incarico di collaborazione con il personale della Quarta Commissione per il riordino dei fascicoli personali dei Magistrati 3) Incarico di collaborazione presso l'Ottava Commissione 4) Copertura posti 5) Un quesito sull'esonero dal tirocinio 6) Revoche per mancata presa di possesso 7) Quesiti su incompatibilità e ineleggibilità: permessi retribuiti 8) Quesito su incompatibilità 9) Concorsi 10) Conferimento ufficio direttivo superiore di Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta 11) Copertura urgente a mezzo fax di due vacanze a Trapani e Caltanissetta Il CSM nelle agenzie di stampa CSM: FRANCESCO MESSINEO PROCURATORE REPUBBLICA CALTANISSETTA (AGI) - Roma, 3 Apr.

- Francesco Messineo e' il nuovo Procuratore della Repubblica di Caltanissetta: lo ha nominato oggi il Consiglio Superiore della Magistratura con anche il si' del guadasigilli Castelli.

A Palazzo dei Marescialli il nome di Messineo ha raccolto la stragrande maggioranza dei consensi.

Siciliano, 56 anni il prossimo mese (e' nato a Cefalu' nel maggio 1946), magistrato dal gennaio 1970, Messineo - profondo conoscitore dei fenomeni criminali mafiosi - lascia l'incarico di procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese.

Il posto che va a prendere e' quello appartenuto a Giovanni Tinebra, andato al ministero della Giustizia per dirigere il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria SUBENTRA A TINEBRA, DA QUASI UN ANNO ALLA GUIDA DEL DAP Roma, 3 apr.

(Adnkronos) - Francesco Messineo e' il nuovo capo della procura di Caltanissetta.

A nominarlo e' stato il plenum del Csm a larghissima maggioranza, con 25 si' e il voto contrario dei togati di Mi che sostenevano la candidatura dell''avversario' Renato Di Natale.

Si e' astenuto invece il laico di An Bartolo Gallitto.

Alla guida della procura nissena Messineo subentra a Giovanni Tinebra, che ha lasciato l'incarico la scorsa estate per assumere quello di responsabile del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria.

55 anni, in magistratura dal '70, Messineo e' attualmente procuratore capo a Termini Imerese.

E proprio in Sicilia si e' sviluppata tutta la sua carriera, consentendogli di vantare una ''profonda, completa e aggiornata conoscenza'' delle attivita' di Cosa nostra.

All'inizio pretore ad Alcamo, poi dal '73 sostituto procuratore a Palermo, incarico che Messineo ha lasciato nel '77 per passare sulla poltrona di giudice, prima a Caltanissetta e poi di nuovo nel capoluogo siciliano.

Sempre a Caltanissetta ha svolto, dapprima, le funzioni di pg in Corte d'appello e poi e' stato nominato alla guida della procura presso la pretura circondariale.

Dal '94 era a capo della procura di Termini Imerese.

GIUSTIZIA: MESSINEO, FELICE PER INCARICO A CALTANISSETTA (ANSA) - PALERMO, 3 APR - ''Sono contento di tornare a Caltanissetta.

Il nuovo incarico rappresenta un passo professionale importante''.

Lo afferma il neo procuratore di Caltanissetta Francesco Messineo che otto anni fa era al vertice della procura presso la pretura circondariale del capoluogo nisseno.

''E' un ufficio ben organizzato - aggiunge Messineo - Debbo valutare ancora il carico di lavoro e i fascicoli che sono aperti.

Nonostante cio' credo che non avro' grossi problemi''.

DELITTO COGNE: SERIO (CSM) 'BACCHETTA' BALESTRETTI''IMPROPRIO ANTICIPARE MOTIVI DECISIONE, ANCHE PERCHE' NON CERTI'' Roma, 3 apr.

- (Adnkronos) - Dal Csm arriva una 'bacchettata' per il giudice Piergiorgio Balestretti, che presiede il collegio del Tribunale del riesame di Torino che sabato scorso ha deciso la scarcerazione di Anna Maria Franzoni ed e' ora impegnato a scrivere le motivazioni del verdetto.

A criticare le parole rilasciate da Balestretti in un'intervista al 'Mattino' e' il consigliere Mario Serio, laico di Fi.

Due i motivi del richiamo: aver ''anticipato'' le ragioni della decisione prima del deposito delle motivazioni, ma soprattutto aver dimostrato una ''debolezza'' del collegio affermando che ''forse'' si terra' conto di ''alcune eccezioni'' sostenute dalla difesa della mamma di Samuele come ''nullita' assolute e insanabili''.

''Mi ha colpito negativamente -spiega Serio- che il presidente del collegio abbia anticipato il contenuto di un provvedimento che ancora non e' stato depositato.

E' improprio che cio' avvenga.

Cosi' come lo e' che parli della decisione in modo problematico.

Dire che non e' certo se tutte le questioni sollevate dalla difesa saranno recepite -lamenta- contribuisce ad indebolire il provvedimento perche' mostra la debolezza del collegio sulle ragioni a fondamento della decisione''.

''Mi rendo conto -aggiunge il consigliere del Csm- che il presidente sia stato bombardato da richieste di informazioni, ma sarebbe stato piu' opportuno e prudente rilasciare dichiarazioni dopo il deposito delle motivazioni''.

CSM: NO PROCESSI MAFIA A RISCHIO PER PROROGHE TOGHEDI CAGNO, 'CASO-BRAMBILLA'? CASTELLI NON HA CONFERMATO ORIENTAMENTO Roma, 3 apr.

(Adnkronos) - Nessun problema per i processi di criminalita' organizzata nei cui collegi siedono giudici gia' trasferiti e interessati da provvedimenti di anticipato o posticipato possesso dei nuovi incarichi.

Cioe', in situazioni analoghe a quelle del giudice milanese del processo Sme Guido Brambilla, al quale qualche mese fa il ministro della Giustizia Roberto Castelli aveva negato la proroga, disponendo il suo trasferimento immediato al tribunale di sorveglianza del capoluogo lombardo.

Il plenum del Csm ha approvato a larghissima maggioranza, con il voto contrario dei laici del Polo, i risultati del monitoraggio avviato dalla commissione sulla Criminalita' Organizzata all'indomani delle polemiche sul 'caso-Brambilla'.

''Numericamente ridotti'' i casi simili, riassume palazzo dei Marescialli dopo aver interpellato tutti gli uffici giudiziari interessati.

Le ''posizioni sensibili'', viene elencato infatti nel documento approvato, sono in quattro distretti: uno ciascuno nei distretti di Corte d'appello di Napoli, Salerno e Palermo, tre in quello di Lecce.

Ma ''allo stato non si sono determinati problemi'' sul regolare svolgimento dei processi, assicura il Csm.

''Il Csm -sottolinea il consigliere laico Gianni Di Cagno, presidente della commissione sulla Criminalita' Organizzata del Csm e promotore del monitoraggio- ha preso atto che l'orientamento tenuto dal ministro della Giustizia in occasione del famoso 'caso-Brambilla' non e' stato confermato in situazioni del tutto analoghe.

Come presidente della Decima Commissione del Csm, mi rallegro che importanti procedimenti di criminalita' organizzata possano proseguire regolarmente grazie a quella proroga del posticipato possesso di componenti i collegi giudicanti, viceversa negata al dottor Brambilla.

Come cittadino -afferma ancora Di Cagno- sono fortemente preoccupato per l'alterazione del principio di uguaglianza verificatosi nel caso''.

leggi tutto

riduci

  • Presidente e poi Iacopino Cavallari e Viazzi

    <em>Approvato</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.26</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Giovanni Verde</strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A</strong>
    0:00 Durata: 2 min 22 sec
  • Presidente e poi Gallo, Spataro, Di Cagno e Iacopino Cavallari; di nuovo Di Cagno, poi il Presidente conclude

    <em>Approvato</em> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione B</strong>
    0:02 Durata: 6 min 24 sec
  • Presidente e poi Iacopino Cavallari, dialogando col Presidente, poi Carlo Maria Pratis (Segretario Generale) e Parziale

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche del Comitato di presidenza <strong>Proroga dell'incarico di collaborazione con il personale della Quarta Commissione per il riordino dei fascicoli personali dei Magistrati</strong>
    0:08 Durata: 11 min 46 sec
  • Presidente spiega, Parziale si astiene

    <em>Approvata</em> <strong>Incarico di collaborazione presso l'Ottava Commissione</strong> Dr. Cuturi, riproposizione
    0:20 Durata: 2 min 1 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong> Dr. Lupo come Presidente di sezione della Corte di Appello di Napoli
    0:22 Durata: 39 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Scaglione come Presidente di sezione della Corte di Appello di Reggio Calabria
    0:23 Durata: 24 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Pucci come Presidente di sezione della Corte di Appello di Roma
    0:23 Durata: 44 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Chimes come Presidente di sezione della Corte di Appello di Trento
    0:24 Durata: 17 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Moroni come Presidente di sezione del Tribunale di Firenze
    0:24 Durata: 20 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Notari come Presidente di sezione del lavoro del Tribunale di Salerno
    0:24 Durata: 15 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> D.ssa Marchetti come Consigliere della Corte di Appello di Brescia
    0:25 Durata: 29 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Provenzano come Consigliere della Corte di Appello di Caltanissetta
    0:25 Durata: 11 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Ammirata come Consigliere della sezione lavoro della Corte di Appello di Catanzaro
    0:25 Durata: 18 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Barbarisi come Consigliere della Corte di Appello di Firenze
    0:26 Durata: 48 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Mango come Consigliere della Corte di Appello di Messina
    0:26 Durata: 14 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> Dr. Apostoli Cappello come Consigliere della Corte di Appello di Venezia
    0:27 Durata: 19 sec
  • Presidente

    La seduta, segretata <strong>alle 10.56</strong>, torna pubblica <strong>alle 11.04</strong> Una pratica segretata e un quesito
    0:27 Durata: 10 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Ottava Commissione <strong>Un quesito sull'esonero dal tirocinio</strong> Dr. Puglia
    0:27 Durata: 34 sec
  • Presidente

    <em>Approvate</em> <strong>Revoche per mancata presa di possesso</strong> Avv. Sarchese e avv. Genovese
    0:28 Durata: 24 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <strong>Quesiti su incompatibilità e ineleggibilità: permessi retribuiti</strong> Dr. Scollo
    0:28 Durata: 40 sec
  • Presidente e poi Mattone, relatore

    <em>Approvata</em> in senso affermativo <strong>Quesito su incompatibilità</strong> Avv. De Asmundis<br>Relazione
    0:29 Durata: 10 min 6 sec
  • Caferra e Ronco

    Discussione
    0:39 Durata: 8 min 18 sec
  • Claudio Viazzi (MD)

    0:47 Durata: 6 min 10 sec
  • Visconti, Di Cagno e Riccio

    0:53 Durata: 13 min 4 sec
  • Presidente chiarisce le ragioni della questione di principio

    1:06 Durata: 1 min 45 sec
  • Caferra, Viazzi e Mattone, relatore

    Repliche
    1:08 Durata: 12 min 44 sec
  • Gilardi per dichiarazione di voto

    <em>Ritorno in Commissione</em> Procedura di voto
    1:21 Durata: 2 min 28 sec
  • Presidente

    <em>Approvate in blocco</em> <br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Concorsi</strong>
    1:23 Durata: 1 min 12 sec
  • Presidente rinvia una pratica da segretare

    1:25 Durata: 20 sec
  • Presidente

    <br>Pratiche di Quinta Commissione <strong>Conferimento ufficio direttivo superiore di Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta</strong> Dr. Messineo, di maggioranza, e dr. Di Natale, di minoranza
    1:25 Durata: 38 sec
  • Mario Serio (membro laico (FI)), relatore di maggioranza

    Relazioni
    1:26 Durata: 10 min 46 sec
  • Fabio Massimo Gallo (MI), presidente della Seconda Commissione, relatore di minoranza

    1:36 Durata: 11 min 22 sec
  • Carlo Di Casola (MD)

    Discussione
    1:48 Durata: 12 min 14 sec
  • Bartolo Gallitto (membro laico (AN)) e poi Toro

    2:00 Durata: 8 min 49 sec
  • Gallo, di minoranza, e Serio, di maggioranza

    Repliche dei relatori
    2:09 Durata: 8 min 1 sec
  • Presidente e poi, per dichiarazione di voto, Visconti, Di Casola, Di Cagno, Mazzamuto e D'Angelo

    Votazione per ballottaggio
    2:17 Durata: 8 min 13 sec
  • Procedura di votazione

    <em>Approvato il dr. Messineo</em>
    2:25 Durata: 2 min
  • Presidente

    <em>Approvate</em><br>La seduta diventa segreta <strong>alle 13.04</strong> <strong>Copertura urgente a mezzo fax di due vacanze a Trapani e Caltanissetta</strong>
    2:27 Durata: 35 sec