09 APR 2003

CSM - Plenum del 9 aprile 2003, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 9 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Appello al Consiglio di Stato 2) Ricorso 3) Collocamento in aspettativa per adempimento del mandato elettorale in Sicilia 4) Incarico extragiudiziario 5) Ricorso al TAR con sospensiva 6) Un quesito sui procedimenti disciplinari a carico dei Giudici di pace: potere di archiviazione 7) Mancata partecipazione ai corsi di formazione 8) Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per l'annullamento di un provvedimento di ammonimento 9) Due correzioni di errori materiali 10) Ordine del giorno speciale, sezione A e B 11) Destinazione di 2 Magistrati alla Segreteria del CSM.

leggi tutto

riduci

  • Presidente apre la seduta dopo una ricerca del numero legale; poi Stabile, relatore

    <em>Invito a resistere in giudizio</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.05</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche urgenti di Terza Commissione <strong>Appello al Consiglio di Stato</strong> Dr. Maestri
    0:00 Durata: 1 min 57 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), Presidente della Terza Commissione

    <em>Resistenza in giudizio</em> <strong>Ricorso</strong>
    0:01 Durata: 23 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), relatore al posto di Ventura Sarno che arriva al momento del voto

    <em>Resistenza in giudizio</em><br>La seduta, segretata <strong>alle 10.08</strong>, torna pubblica <strong>alle 10.09</strong> D.ssa Morosini
    0:02 Durata: 1 min 6 sec
  • Giovanni Mammone (MI), Presidente della Quarta Commissione

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Quarta Commissione <strong>Collocamento in aspettativa per adempimento del mandato elettorale in Sicilia</strong> Dr. Neri
    0:03 Durata: 33 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Incarico extragiudiziario</strong> Chiaravallotti
    0:04 Durata: 44 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Resistenza</em> <br>Pratiche urgenti di Quinta Commissione <strong>Ricorso al TAR con sospensiva</strong> Dr. Ferreri contro il dr. Novara
    0:04 Durata: 1 min 22 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>Un quesito sui procedimenti disciplinari a carico dei Giudici di pace: potere di archiviazione</strong> Presidente della Corte di Appello di Firenze
    0:06 Durata: 2 min 3 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI))

    <em>Ammonimento</em> <strong>Mancata partecipazione ai corsi di formazione</strong> Dr. Siciliano
    0:08 Durata: 28 sec
  • Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <em>Resistenza</em> <strong>Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per l'annullamento di un provvedimento di ammonimento</strong> Dr. Mancuso
    0:08 Durata: 32 sec
  • Lanfranco Tenaglia (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Nona Commissione <strong>Due correzioni di errori materiali</strong>
    0:09 Durata: 31 sec
  • Presidente e poi Salvi, Aghina e Civinini per stralci

    <em>Approvato</em> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A</strong>
    0:09 Durata: 4 min 5 sec
  • Presidente e poi Aghina, Tenaglia e Di Federico, per stralci

    <em>Approvato</em> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione B</strong>
    0:13 Durata: 2 min 17 sec
  • Presidente e poi Di Federico per una chiosa sulle sue dichiarazioni precedenti

    0:16 Durata: 55 sec
  • Presidente riassume la pratica: proposte le prime due, d.sse Savoia e Coppari

    Ordine del giorno ordinario Proposte provenienti dal Comitato di Presidenza <strong>Destinazione di 2 Magistrati alla Segreteria del CSM</strong> D.sse Savoia, Coppari e Russi<br>Relazione
    0:17 Durata: 2 min 17 sec
  • Giuseppe Di Federico (membro laico(FI)),

    Discussione
    0:19 Durata: 7 min 52 sec
  • Presidente ribatte e media

    0:27 Durata: 4 min 19 sec
  • Luigi Marini (MD), Presidente della Settima Commissione

    0:31 Durata: 8 min 24 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), Presidente della Terza Commissione, relatore

    0:40 Durata: 13 min 44 sec
  • Giuliana Civinini (MD), Presidente della Nona Commissione, poi Wladimiro De Nunzio (Unicost)

    0:53 Durata: 8 min 54 sec
  • Giovanni Berlinguer (membro laico(DS))

    1:02 Durata: 10 min 11 sec
  • Giorgio Spangher (membro laico(FI))

    1:12 Durata: 5 min 54 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC))

    1:18 Durata: 7 min 49 sec
  • Giovanni Salvi (MD)

    1:26 Durata: 10 min 9 sec
  • Giuseppe Salmè (MD)

    1:36 Durata: 8 min 30 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN))

    1:45 Durata: 20 min 9 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI))

    2:05 Durata: 2 min 20 sec
  • Giovanni Mammone (MI)

    2:07 Durata: 6 min 11 sec
  • Francesco Menditto (MD)

    2:13 Durata: 16 min 38 sec
  • Dr. Francesco Favara, Procuratore Generale della Corte di Cassazione

    2:30 Durata: 6 min 58 sec
  • Stabile, brevemente per fatto personale, poi il Presidente

    2:37 Durata: 1 min 55 sec
  • Giuseppe Di Federico (membro laico(FI))

    Repliche
    2:39 Durata: 6 min 46 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), Presidente della Terza Commissione, relatore

    2:46 Durata: 4 min 44 sec
  • Virginio Rognoni , vicepresidente Csm

    2:50 Durata: 6 min 10 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN)) espone la sua proposta tecnica, poi Berlinguer per dichiarazione di voto sulla questione procedurale di ritorno in Comitato di presidenza: interviene Tenaglia

    Voto sul ritorno in Comitato di Presidenza: <em>respinta</em> Procedura di voto
    2:57 Durata: 4 min 49 sec
  • Tenaglia per dichiarazione di voto: dopo quasi 5 minuti viene interrotto da Buccico; interviene Rognoni, segue Stabile in prosieguo, quindi Buccico annuncia la non partecipazione al voto dei Consiglieri laici eletti della Casa della Libertà

    <em>Approvate le d.sse Savoia e Coppari</em><br>La seduta termina <em>alle 13.18</em> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> CSM/ AUDIZIONE CANDIDATI ALLA GUIDA DELLA PROCURA DI MILANO<br>Quattro i magistrati in lizza per la successione a D'Ambrosio Roma, 8 apr. (Ap.Biscom) - Sono inziate questa mattina alle 9 e 30 le audizioni della Commissione incarichi direttivi del Consiglio superiore della magistratura per la designazione del nuovo Procuratore capo di Milano che dovrà sostituire Gerardo D'Ambrosio, in pensione dal 29 novembre scorso. Quattro i candidati alla carica di Procuratore di Milano che oggi sono ascoltati dalla commissione: Ferdinando Vitiello, procuratore reggente a Milano, Giuseppe Bruno, capo della Procura di Pavia, Claudio manlio Minale, presidente del Tribunale di sorveglianza del capoluogo lombardo e Alfonso Marra, presidente della seconda sezione della corte d'appello di Milano GIUSTIZIA: BORRELLI CHIEDE TORNARE IN SERVIZIO (ANSA) - MILANO, 8 APR - L'ex pg di Milano Francesco Saverio Borrelli ha chiesto di rientrare in servizio. La sua richiesta, datata 18 marzo, e' stata presentata al Csm ed e' arrivata nei giorni scorsi alla Direzione generale dei magistrati del ministero della Giustizia. Lo ha confermato il capo Dipartimento della Organizzazione giudiziaria del ministero, Nicola Cerrato. Roma, 8 apr. - (Adnkronos) - A quanto apprende l'ADNKRONOS, nella lettera inviata al Consiglio Superiore della Magistratura, Francesco Saverio Borrelli fa riferimento alla legge che ha esteso l'eta' pensionabile fino ai 75 anni. L'ex Procuratore Generale di Milano, gia' a capo del pool, chiede di essere assegnato preferibilmente alla giudicante ''anche senza incarichi direttivi o semidirettivi in qualsiasi sede''. Borrelli si dice consapevole che la legge e' intervenuta dopo il suo pensionamento. Tuttavia, l'ex Pg di Milano sostiene che la ratio della normativa e' proprio quella di mantenere in organico il maggior numero di magistrati per far fronte alle note carenze. In caso contrario, per Borrelli si potrebbero ravvisare profili di incostituzionalita'. AGI) - Roma, 8 Apr. - Il Consiglio Superiore della Magistratura delibero' il collocamento a riposo di Francesco Saverio Borrelli il 17 aprile 2002: il pensionamento decorreva dal 13 di quel mese, giorno del compimento del settantaduesimo anno di eta' (non era ancora entrata in vigore la legge che prorogava l'eta' pensionabile dei magistrati a 75 anni). Borrelli lasciava l'incarico di Procuratore Generale della Corte di Appello di Milano, che poi il CSM conferi' all'allora pg di Trento Mario Blandini. (AGI) GIUSTIZIA:SOSTITUTO DDA REGGINA VERZERA CHIEDE TRASFERIMENTO <br>MAGISTRATO HA FATTO DOMANDA A CSM PER PROCURA MESSINA (ANSA) - REGGIO CALABRIA, 8 APR - Il sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, Giuseppe Verzera, in servizio alla Dda dal 1991, a conclusione del processo Olimpia, lascera' Reggio Calabria. Il magistrato, infatti, ha fatto domanda di trasferimento alla terza Commissione del Csm per essere assegnato alla Procura della Repubblica di Messina. A confermarlo e' stato lo stesso Verzera durante una pausa del processo. Dopo il trasferimento di Roberto Pennisi alla Procura della repubblica di Livorno, l' assegnazione alla Procura nazionale antimafia di Alberto Cisterna, la cessazione dell' applicazione alla Dda reggina del Procuratore aggiunto Salvatore Boemi, ancora non reintegrati con altri magistrati, del vecchio pool rimangono in servizio i sostituti procuratore Francesco Mollace e Nicola Gratteri. (ANSA). GIUSTIZIA: A ELEZIONI ANM SCENDE IN CAMPO NUOVA CORRENTE <br>PER LA PRIMA VOLTA SARANNO CINQUE LE LISTE CONCORRENTI (ANSA) - ROMA, 9 APR - Per la prima volta nella storia dell'Associazione nazionale magistrati saranno cinque le correnti a sfidarsi nelle elezioni per il rinnovo del ''parlamentino'' previste per il 12 e il 13 maggio. Accanto agli storici gruppi di Magistratura Indipendente, la corrente piu' moderata, Unita' per la Costituzione, il raggruppamento di centro, e le due correnti di sinistra Magistratura democratica e il Movimento per la giustizia, scendera' in campo la lista dei ''Ghibellini''. Un gruppo nato due anni fa a Napoli da una scissione di Unicost, ma che alle ultime elezioni per il Csm aveva fatto fronte comune con Md e con il Movimento.Un'alleanza indotta dal sistema elettorale, introdotto con la riforma del Consiglio, di tipo maggioritario e che non si e' riproposta in occasione delle elezioni dell'Anm, dove l'assegnazione dei seggi avviene con meccanismo proporzionale. Non sara' questa la sola novita' delle elezioni dell'Anm. Per la prima volta, la giunta dell'Associazione, accogliendo una proposta del Comitato per le pari opportunita' ha invitato i gruppi a destinare almeno un terzo delle candidature alle donne. In tutto sono 36 i seggi da assegnare.E il termine per la presentazione delle liste scade il 18. Tra le ''reclute'' di questa competizione elettorale il procuratore di Agrigento Ignazio De Francisci, l'aggiunto di Palermo Guido Lo Forte, il sostituto procuratore generale della stessa citta' Vittorio Teresi, il procuratore aggiunto di Torino Maurizio Laudi. Seguito della procedura di voto
    3:01 Durata: 8 min 2 sec