23 LUG 1998

CSM - Plenum del 23 luglio 1998, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 2 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Nomina dei Giudici onorari aggregati 2) Conferimento ufficio direttivo 3) Pubblicazione direttivi 4) Coordinamento dell'ufficio direttivo di Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza 5) Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ariano Irpino 6) Resistenza in giudizio 7) Coordinamento ufficio direttivo di Presidente del Tribunale di Civitavecchia 8) Copertura posti 9) Sostituto procuratore presso la Corte di Cassazione/B.

Registrazione di "CSM - Plenum del 23 luglio 1998, seduta antimeridiana", registrato giovedì 23
luglio 1998 alle 00:00.

La registrazione ha una durata di 3 ore e 2 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Presidente sull'ordine dei lavori, poi Zannotti, presidente dell'Ottava Commissione, relatore, quindi Ghitti per un elogio dell'Ottava Commissione

    Voto su un emendamento: <em>accolto</em><br><em>Approvate tutte le delibere</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.19</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Carlo Federico Grosso</strong><br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione<strong> Nomina dei Giudici onorari aggregati </strong>
    0:00 Durata: 7 min 1 sec
  • Presidente e poi Zannotti, relatore di maggioranza

    <br>Pratiche di Quinta Commissione provenienti dal giorno antecedente <strong>Conferimento ufficio direttivo</strong> Dr. Pecorelli, di maggioranza, o dr. Cefaro Ausili, di minoranza, come Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Roma<br>Relazioni
    0:07 Durata: 11 min 17 sec
  • Paolo Dusi, relatore di minoranza

    0:18 Durata: 12 min 38 sec
  • Franco Franchi, correlatore di minoranza

    0:30 Durata: 3 min 43 sec
  • Izzo e Fiore

    Discussione
    0:34 Durata: 7 min 8 sec
  • Dusi e Zannotti

    Repliche dei relatori
    0:41 Durata: 4 min 16 sec
  • Presidente e poi Pivetti per dichiarazione di voto

    Voto sulla proposta di maggioranza: <em>approvata</em> Procedura di voto
    0:46 Durata: 6 min 34 sec
  • Presidente e poi Dusi, relatore di maggioranza per Toni

    Dr. Toni o dr. Casciani come Presidente del Tribunale per i minorenni di Firenze<br>Relazioni
    0:52 Durata: 11 min 32 sec
  • Zannotti, relatore di minoranza per Casciani

    1:04 Durata: 2 min 43 sec
  • Mura, Patrono e Fiore

    Discussione
    1:06 Durata: 21 min 24 sec
  • Zannotti, brevemente, e poi Dusi; dopo il voto sul ritorno in Commissione, dichiarazione di voto di Zannotti

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>respinto</em><br>Voto sul merito per ballottaggio: <em>approvato il dr. Toni</em> Repliche
    1:28 Durata: 7 min 5 sec
  • Presidente e poi Castelli che chiede il ritorno in Commissione: interviene il relatore Franchi, quindi Dusi per il ritorno in Commissione

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>respinto</em><br><em>Approvata la nomina del dr. Figurelli</em> dopo una contestazione del voto <br>Ordine del giorno aggiunto <strong>Pubblicazione direttivi</strong> Dr. Figurelli come Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena
    1:35 Durata: 8 min 22 sec
  • Presidente, Fiore e Zannotti, relatore per Messina

    <em>Approvata</em>
    1:43 Durata: 42 sec
  • Presidente e poi Dusi, relatore di maggioranza che propone un emendamento su La Guardia; quindi Fiduccia, relatore di minoranza. Intervengono Castelli e Franchi per dichiarazione di voto, poi Fiduccia e Dusi in replica

    <strong>Coordinamento dell'ufficio direttivo di Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza</strong> Dr. La Guardia, di minoranza, o dr. Padula, di maggioranza<br>Relazione
    1:44 Durata: 6 min 12 sec
  • Presidente e poi Marcello Matera per dichiarazione di voto

    Voto per appello nominale: <em>approvata la nomina del dr. La Guardia</em> Procedura di voto
    1:50 Durata: 6 min 20 sec
  • Franchi, relatore, poi Frasso per un rinvio al pomeriggio, quindi Dusi

    <strong> Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ariano Irpino </strong>
    1:56 Durata: 1 min 54 sec
  • Presidente e poi Fiore, relatore di maggioranza

    Dr. Pafundi, di maggioranza, o dr. Bessani, di minoranza, come Presidente del Tribunale di Vicenza<br>Relazioni
    1:58 Durata: 3 min 9 sec
  • Franchi, relatore di minoranza

    Voto sul ritorno in Commissione per appello nominale: <em>respinto</em><br><em>Approvato il dr. Pafundi</em>
    2:02 Durata: 12 min 45 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <br>Pratica urgente di Quinta Commissione <strong>Resistenza in giudizio</strong>
    2:14 Durata: 30 sec
  • Presidente, poi Fiore, Izzo e Franchi

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>accolto</em> <strong>Coordinamento ufficio direttivo di Presidente del Tribunale di Civitavecchia</strong> Dr. Camelo
    2:15 Durata: 6 min 34 sec
  • Ruggiero, relatore, poi Fiore

    <em>Approvate</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong>
    2:21 Durata: 4 min 55 sec
  • Presidente sulle sedi disagiate e poi Ruggiero, relatore; seguono Castelli, Siena, Fiore e Lari; replica Ruggiero, quindi Fiore, fuori microfono, dialogando con il relatore: poi Pivetti, anch'egli per il ritorno in Commissione

    <strong>Sostituto procuratore presso la Corte di Cassazione: dottori Gambardella, Maccarone e Cenìccola, oltre al dr. Sirena</strong> Relazione e discussione
    2:26 Durata: 9 min 12 sec
  • Zuccarelli e Izzo, quindi il Presidente, Matera, Fire e Pivetti; interviene Frasso, Fiore replica; si esprimono Pennasilico, Ruggiero,

    Voto sul ritorno in Commissione: <em>respinto</em>
    2:35 Durata: 14 min 11 sec
  • Presidente

    Voto per parti separate: <em>approvati Cenìccola e Gambardella</em><br><em>Approvato il dr. Maccarone</em> Procedura di voto
    2:50 Durata: 58 sec
  • Presidente e poi Frasso, Siena, Zuccarelli, Zannotti, Matera, Ruggiero, relatori per le varie proposte

    <em>Tutte approvate</em> meno la n. 14 che torna in Commissione <br>Altre pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong>
    2:51 Durata: 4 min 20 sec
  • Presidente

    <em>Approvate tutte all'unanimità</em> <br>Pratiche di Settima Commissione e di Quarta Commissione
    2:55 Durata: 1 min 41 sec
  • Francesco Siena, relatore

    <em>Rinviata al pomeriggio</em><br><em>Approvate le successive</em><br>La seduta termina <strong>alle 13.22</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> PARLAMENTO: CSM INIZIATA SEDUTA CONGIUNTA (ANSA) - ROMA, 23 LUG - E' INIZIATA ALLE 9 LA SEDUTA CONGIUNTA DI CAMERA E SENATO, A MONTECITORIO, PER L'ELEZIONE DI DIECI COMPONENTI DEL CSM. CSM: PECORELLI A TRIBUNALE MINORI ROMA, TONY A QUELLO DI FIRENZE (AGI) - Roma, 23 lug. - Costantino Pecorelli nuovo procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, Piero Tony nuovo presidente del Tribunale per i Minorenni di Firenze: gli incarichi sono stati conferiti oggi, a maggioranza, dal Consiglio Superiore della Magistratura riunito in seduta plenaria. Sessantadue anni, magistrato dall'agosto 1963, Pecorelli lascia le funzioni di consigliere presso la Pretura della capitale. Tony, 57 anni, in magistratura dall'ottobre 1969, lascia l'incarico di sostituto procuratore generale presso la Corte di Appello del capoluogo toscano. CSM: "DISCIPLINARE" RISPONDERA' ANCORA NO A PG CASSAZIONE (AGI) - Roma, 23 lug. - Respinta perche' proceduralmente inammissibile: e' quanto ha deciso di rispondere ancora una volta la sezione disciplinare del CSM al procuratore generale della Cassazione Ferdinando Zucconi Galli Fonseca, che aveva nuovamente chiesto la correzione di un asserito errore fatto nella stesura della sentenza di assoluzione di Otello Lupacchini, il giudice romano che si e' occupato della vicenda Abbruciati. Richiamando una norma che consente la correzione degli "errori materiali" riscontrati in sentenze (l'articolo 149 del codice di procedura penale del 1930, le cui disposizioni sono ancora quelle cui si rifa' la sezione disciplinare), il pg voleva la riformulazione di tre punti della decisione nei quali viene messo l'accento (secondo Zucconi impropriamente) sulla "totale leggibilita'" del numero di utenza telefonica" dello stesso magistrato rinvenuto sul cadavere di Abbruciati. In pratica il procuratore generale ritiene che non si puo' dire con certezza che il numero di telefono fosse il suo poiche' una delle cifre non sembra quella che appare leggersi sulla scheda del motel relativa alle telefonate fatte dall'esponente della Banda della Magliana. PARLAMENTO: CSM ELETTI NOVE COMPONENTI LAICI (ANSA) - ROMA, 23 LUG - I NOVE ELETTI SONO: GIOVANNI DI CAGNO E GRAZIELLA TOSSI BRUTTI (AREA DS), ELIGIO RESTA (AREA VERDI), SALVATORE MAZZAMUTO (AREA RINNOVAMENTO), GIOVANNI VERDE (AREA PPI), SERGIO PASTORE ALINANTE (AREA RIFONDAZIONE), RAFFAELE VALENSISE (AN), MARIO SERIO (AREA FI), MICHELE VIETTI (AREA CCD).CON IL VOTO DI OGGI E' QUASI COMPLETO IL QUADRO DEI NUOVI CONSIGLIERI DEL CSM. NEL LUGLIO SCORSO SONO STATI ELETTI I NUOVI COMPONENTI TOGATI, TRA I QUALI SPICCANO I NOMI DI ARMANDO SPATARO, PM DI PUNTA NEGLI ANNI OTTANTA NELLA LOTTA AL TERRORISMO E ORA ALLA PROCURA DISTRETTUALE DI MILANO E DI GIOACCHINO NATOLI, PM DEL PROCESSO ANDREOTTI E PROCURATORE AGGIUNTO A PALERMO. COMPLESSIVAMENTE SONO NOVE I PM CHE SIEDERANNO NEL NUOVO CSM A FRONTE DI 11 GIUDICI E PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DEL CONSIGLIO A PALAZZO DEI MARESCIALLI CI SARANNO QUATTRO DONNE: TRE ''TOGATE'' (MARGHERITA CASSANO, SOSTITUTO PROCURATORE PRESSO IL TRIBUNALE DI FIRENZE, MANUELA ROMEI PASETTI, SOSTITUTO PG PRESSO LA CORTE D'APPELLO DI VENEZIA, SILVANA IACOPINO, GIUDICE IN CASSAZIONE) ED UNA ''LAICA''. PARLAMENTO: CSM NON ELETTI COMPONENTI AREE UDR E LEGA (ANSA) - ROMA, 23 LUG - FUMATA NERA PER I DUE CANDIDATI DELL'UDR E DELLA LEGA NORD CHE SI CONTENDEVANO IL DECIMO POSTO TRA I COMPONENTI ''LAICI'' DEL CSM LA CUI ELEZIONE SPETTA AL PARLAMENTO IN SEDUTA COMUNE. INFATTI NE' GIUSEPPE RICCIO (AREA UDR) NE' MATTEO BRIGANDI' (LEGA) SONO RIUSCITI A RAGGIUNGERE IL QUORUM RICHIESTO. L'ACCORDO TRA POLO E UDR CHE AVREBBE DOVUTO CONDURRE ALL'ELEZIONE DEI QUATTRO CANDIDATI DELL'OPPOSIZIONE NON HA PRODOTTO I SUOI EFFETTI ANCHE SE RICCIO HA OTTENUTO PIU' VOTI DI BRIGANDI': 259 CONTRO 225. A RICCIO COMUNQUE SONO MANCATI 85 VOTI PER RISULTARE ELETTO. <strong>Pratica n. 9 di Quarta Commissione</strong>
    2:57 Durata: 5 min 12 sec