23 SET 1998

CSM - Plenum del 23 settembre 1998, seduta pomeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 29 min 10 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La seduta ha inizio alle 16.24 e termina alle 16.53 Presidenza del vicepresidente Giovanni Verde Il CSM nelle agenzie di stampa CSM: POCHI GIUDICI ONORARI,RISCHIO FALLIMENTO SEZIONE STRALCIO (ANSA) - ROMA, 23 SET - SEZIONI STRALCIO A ''RISCHIO FALLIMENTO'' UN PERICOLO CHE PUO' PORTARE AL COLLASSO LA GIUSTIZIA CIVILE E CHE RISCHIA DI AVER RIPERCUSSIONI ANCHE SUL GIUDICE UNICO DI PRIMO GRADO.

A LANCIARE L'ALLARME E' IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA, CHE HA APPROVATO OGGI UNA DELIBERA PER FAR CONOSCERE LE PROPRIE PREOCCUPAZIONI AGLI ''ORGANI COSTITUZIONALMENTE COMPETENTI''.

LA LEGGE SULLA
DEFINIZIONE DEL CONTENZIOSO CIVILE PENDENTE - RICORDA IL CSM - PREVEDE LA NOMINA DI 1000 GIUDICI ONORARI AGGREGATI MA LE DOMANDE PRESENTATE SONO SOLO 827 E DI QUESTE NE SONO STATE BOCCIATE CIRCA LA META' ''NON RICORRENDO I REQUISITI'' STABILITI DALLA LEGGE.

ECCO I NUMERI ESATTI: I GIUDICI NOMINATI SONO 373, LE RICHIESTE RESPINTE 361, MENTRE ALTRE 93 DOMANDE SONO IN ISTRUTTORIA IN ATTESA CHE VENGA COMPLETATA LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER IL LORO ESAME.UNA SITUAZIONE, DETERMINATA DALLA RIGIDITA' DEI REQUISITI ATTUALMENTE RICHIESTI E DALLE TROPPE INCOMPATIBILITA' PREVISTE DALLA LEGGE, E CHE NEL SUO COMPLESSO ''RISCHIA DI DETERMINARE EFFETTI NEGATIVI PER LA COMPLESSIVA FUNZIONALITA' DELLA GIURISDIZIONE CIVILE''.

MA NON BASTA: ''SE NON VENGONO COPERTE LE SEZIONI STRALCIO - AVVERTE MICHELE VIETTI PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE PER I MAGISTRATI ONORARI- ANCHE IL GIUDICE UNICO PUO' NON DECOLLARE.

CASO CAGLIARI: MAZZAMUTO (CSM), NESSUN MAGISTRATO SOTT'INCHIESTA Roma, 23 set.

- (Adnkronos) - Nessun magistrato di Cagliari e', per il momento, sott'inchiesta al Csm.

Lo precisa in una nota il presidente della Prima Commissione di Palazzo dei Marescialli, il laico Salvatore Mazzamuto (Ri), smentendo quanto riportato dal quotidiano l''Unione sarda'.

Mazzamuto precisa che ieri la Commissione ha proposto l'archiviazione di tutte le pratiche relative al procuratore circondariale di Cagliari Luigi Lombardini, ''a seguito del decesso''.

Nella stessa riunione, aggiunge, e' stata ''presa visione dei fascicoli concernenti altri magistrati del distretto di Cagliari'', ma non si e' ''provveduto a formalizzare l'apertura di alcun procedimento di trasferimento per incompatibilita' ambientale e funzionale''.

MISIANI: CONTINUA IL BRACCIO DI FERRO CON IL CSM Roma, 23 set.

- (Adnkronos) - Continua il braccio di ferro tra l'ex pm romano Francesco Misiani e il Csm.

L'organo di autogoverno della magistratura, infatti, si appresta ad impugnare davanti al Consiglio di Stato la sentenza con la quale il Tar del Lazio ha annullato il trasferimento d'ufficio del magistrato.

Una prima 'vittoria' che ha permesso a Misiani, lo scorso agosto, di chiedere la reintegrazione alla Procura di Roma o l'assegnazione ad un altro ufficio ''di suo gradimento''.

Sulla vicenda il plenum di Palazzo dei Marescialli e' chiamato ad esprimersi domani.

A proporre l'impugnazione della sentenza e la sospensione degli effetti della decisione del Tar e' stata la Prima Commissione del Csm.

leggi tutto

riduci