24 LUG 2003

CSM - Plenum del 24 luglio 2003, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 4 ore 47 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Seduta antimeridiana All'ordine del giorno: 1) Proroga di applicazione extradistrettuale 2) Concorso per Uditori giudiziari 3) Copertura di un posto di Giudice del Tribunale di Siracusa 4) Copertura posti 5) Revoca di delibera 6) Proroga di collocamento fuori ruolo 7) Un quesito sui Giudici di pace 8) Sanzioni disciplinari 9) Concorsi 10) Tirocinio 11) Incontri di studio 12) Nomina dei referenti distrettuali per la formazione alla Corte di Appello di Potenza 13) Corsi internazionali 14) Pratiche di carattere generale: Rete Europea di Formazione Giudiziaria 15) Assestamento del bilancio per il 2003 16) Proroga del gruppo di lavoro che si occupa dei fascicoli personali 17) Indennità per la Segreteria e l'Ufficio Studi del CSM 18) Approvazione del calendario del CSM per gli ultimi 4 mesi del 2003 19) Conferimento delle funzioni di Appello 20) Problematiche connesse al diritto di precedenza assoluta nei trasferimenti dopo un quinquennio di permanenza in sede disagiata 21) Pratica a tutela in seguito all'inchiesta avviata su richiesta del Ministro Castelli, a seguito dell'esposto dell'On.

Previti nei confronti della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano.

leggi tutto

riduci

  • Presidente sui lavori della giornata, poi Tenaglia, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 9.55</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche urgenti di Settima Commissione <strong>Proroga di applicazione extradistrettuale</strong> Dr. Micali
    0:00 Durata: 2 min 3 sec
  • Giuliana Civinini (MD), Presidente della Nona Commissione, relatore, poi Buccico, Aghina, di nuovo Buccico, Di Federico e il relatore: il Presidente riassume le conclusioni del dibattito

    <em>Rinviata al pomeriggio</em> <br>Pratiche urgenti di Nona Commissione <strong>Concorso per Uditori giudiziari</strong>
    0:02 Durata: 17 min 1 sec
  • Presidente e poi Luigi Marini (MD), Presidente della Settima Commissione

    <em>Approvate con la nuova formulazione</em> <br>Pratiche di Settima Commissione, discusse il giorno prima, con errori
    0:19 Durata: 2 min 40 sec
  • Presidente e poi Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore, poi Marini e Nicola Marvulli, primo Presidente della Corte di Cassazione

    <em>Rinviata al pomeriggio</em> <br>Pratica di Terza Commissione rinviata dal giorno prima <strong>Copertura di un posto di Giudice del Tribunale di Siracusa</strong> Dr. Lorenzetti
    0:21 Durata: 3 min 16 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC)), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong> Consigliere della Corte di Appello di Catanzaro
    0:25 Durata: 1 min 4 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), Presidente della Terza Commissione, relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Pascucci come Giudice del Tribunale di Rimini
    0:26 Durata: 1 min 32 sec
  • Giuseppe Meliadò (Unicost), relatore

    <em>Presa d'atto</em> <strong>Revoca di delibera</strong> Dr. Mazzei al Tribunale di Salerno
    0:27 Durata: 1 min 7 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia)

    <em>Approvata</em> <strong>Proroga di collocamento fuori ruolo</strong> D.ssa Ciaravolo
    0:28 Durata: 50 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)), Presidente dell'Ottava Commissione, relatore, e poi De Nunzio su un quesito da stralciare e poi Buccico per un rinvio della pratica dr. Conese: il Presidente decide

    <em>Approvate in blocco</em> meno le irrogazioni di sanzioni disciplinari e altre posposte <br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione
    0:29 Durata: 3 min 19 sec
  • Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Un quesito sui Giudici di pace</strong>
    0:32 Durata: 45 sec
  • Francesco Menditto (MD), relatore

    <em>Approvate tutte</em> <strong>Sanzioni disciplinari</strong> D.ssa Agostino; dr. Morea; dr. Galmezzer; dr. Biscotto;
    0:33 Durata: 4 min 4 sec
  • Presidente

    <em>Approvata con un emendamento integrativo</em> <br>Pratica dr. Lorenzetti
    0:37 Durata: 53 sec
  • Lanfranco Tenaglia (Unicost), Civinini, Meliadò, Fici, relatori

    <em>Approvate tutte</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche di Nona Commissione <strong>Concorsi</strong> <strong>Tirocinio</strong>
    0:39 Durata: 3 min 37 sec
  • Giuliana Civinini (MD), Presidente della Nona Commissione, relatore, poi Fici

    <em>Approvata</em> <strong>Incontri di studio</strong>
    0:42 Durata: 1 min 25 sec
  • Fici, Marotta, Civinini, relatori

    <em>Approvate</em> <strong>Altri incontri di studio</strong>
    0:44 Durata: 2 min 38 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC))

    <em>Approvata</em> <strong>Nomina dei referenti distrettuali per la formazione alla Corte di Appello di Potenza</strong>
    0:46 Durata: 55 sec
  • Lanfranco Tenaglia (Unicost), Di Federico, relatori

    <em>Approvate con correzioni</em> <strong>Corsi internazionali</strong>
    0:47 Durata: 3 min 8 sec
  • Giuliana Civinini (MD), Marotta, relatori

    <strong>Pratiche di carattere generale: Rete Europea di Formazione Giudiziaria</strong>
    0:50 Durata: 3 min 59 sec
  • Presidente e poi Marini sulle pratiche segretate; interviene Carlo Maria Pratis (Segretario Generale CSM)

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno aggiunto Pratiche del Comitato di Presidenza <strong>Assestamento del bilancio per il 2003</strong>
    0:54 Durata: 3 min 3 sec
  • Presidente e poi Buccico e Pratis

    <em>Approvata</em> <strong>Proroga del gruppo di lavoro che si occupa dei fascicoli personali</strong>
    0:57 Durata: 2 min 5 sec
  • Presidente e poi Pratis

    <em>Approvata</em> <strong>Indennità per la Segreteria e l'Ufficio Studi del CSM</strong>
    0:59 Durata: 1 min
  • Presidente

    <em>Approvata</em><br>La seduta, segretata <strong>alle 10.56</strong>, torna pubblica <strong>alle 10.59</strong> <strong>Approvazione del calendario del CSM per gli ultimi 4 mesi del 2003</strong>
    1:00 Durata: 52 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)), relatore

    <em>Approvate</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Conferimento delle funzioni di Appello</strong> Dr. Miceli; d.ssa Soro
    1:01 Durata: 1 min 19 sec
  • Carmine Stabile (Unicost), Presidente della Terza Commissione, relatore, poi Buccico, Tenaglia, Meliadò, Menditto e il relatore che conclude; Schietroma interviene ringraziando

    <em>Approvata</em> Dr. Scapellato
    1:03 Durata: 7 min 39 sec
  • Giuseppe Meliadò (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Cavaliero
    1:10 Durata: 35 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Bortolaso
    1:11 Durata: 43 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Devietti Goggia
    1:12 Durata: 33 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Approvate</em> D.ssa Cossia; d.sse Gay e Corbo; d.ssa Toniolo
    1:12 Durata: 2 min 34 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore di maggioranza

    <br>Pratiche varie <strong>Problematiche connesse al diritto di precedenza assoluta nei trasferimenti dopo un quinquennio di permanenza in sede disagiata</strong> Relazioni
    1:15 Durata: 22 min 20 sec
  • Luigi Marini (MD), Presidente della Settima Commissione, relatore di minoranza

    1:37 Durata: 23 min 32 sec
  • Buccico e Stabile

    Discussione
    2:01 Durata: 6 min 53 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC)) e Meliadò

    2:07 Durata: 17 min 29 sec
  • Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia)

    2:25 Durata: 2 min 22 sec
  • Marini sul suo emendamento correttivo e poi Fici, Buccico e Mammone: il Presidente spiega i termini della discussione, Mammone replica, Di Federico interviene

    <em>Pratica posposta</em> Repliche dei relatori
    2:27 Durata: 3 min 28 sec
  • Presidente e poi Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <br>Pratica di Sesta Commissione Caso Colombo - Boccassini <strong>Pratica a tutela in seguito all'inchiesta avviata su richiesta del Ministro Castelli, a seguito dell'esposto dell'On. Previti nei confronti della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano</strong>
    2:31 Durata: 14 min 39 sec
  • Giuseppe Salmè (MD), relatore

    2:45 Durata: 12 min 12 sec
  • Giuseppe Di Federico (membro laico(FI)) propone una questione preclusiva

    Voto sulla pregiudiziale: <em>respinta</em> Discussione
    2:58 Durata: 5 min 56 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)) chiede il rinvio della pratica

    <em>Respinto il rinvio</em>
    3:04 Durata: 1 min 22 sec
  • Presidente sull'emendamento Berlinguer

    3:05 Durata: 2 min 15 sec
  • Giovanni Berlinguer (membro laico(DS))

    3:07 Durata: 14 min 25 sec
  • Giorgio Spangher (membro laico(FI))

    3:22 Durata: 11 min 38 sec
  • Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia)

    3:33 Durata: 6 min 29 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost)

    3:40 Durata: 11 min 17 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)), Presidente dell'Ottava Commissione

    3:51 Durata: 2 min 34 sec
  • Antonio Marotta (membro laico(UDC))

    3:54 Durata: 9 min 52 sec
  • Giovanni Salvi (MD)

    4:03 Durata: 8 min 36 sec
  • Giovanni Mammone (MI), Presidente della Quarta Commissione

    4:12 Durata: 4 min 2 sec
  • Giuseppe Meliadò (Unicost) e Marini, entrambi brevemente

    4:16 Durata: 4 min 41 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN))

    4:21 Durata: 16 min 45 sec
  • Presidente e poi Berlinguer per una proposta: il Presidente non accetta

    <br>Parte motiva della proposta<br>Voto sul primo emendamento Berlinguer: <em>approvato</em><br>Voto sul secondo emendamento Berlinguer: <em>approvato</em><br>Voto sul terzo emendamento Berlinguer: <em>approvato</em><br>Voto sulla parte motiva così emendata: <em>approvata</em><br> Procedura di voto<br>Votazioni sugli emendamenti presentati da Berlinguer
    4:37 Durata: 5 min 36 sec
  • Marotta per una dichiarazione di voto, respinta; si vota il dispositivo deliberativo

    Voto sulla parte dispositiva: <em>approvata</em>
    4:43 Durata: 1 min 48 sec
  • Presidente, poi Marotta; Virginio Rognoni, vicepresidente CSM, si esprime sulla votazione e ringrazia

    <br>Voto sulla mozione nel suo insieme: <em>rinviato</em><br>La seduta termina <strong>alle 14.48</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> +++GIUSTIZIA: 9520; DOCUMENTO CSM PASSA CON SI' CDL+++ MA SOLO SU DISPOSITIVO (ANSA) - ROMA, 24 LUG - E' passato anche con i si' dei laici della Cdl - salvo una defezione - il documento del Csm sul segreto opposto dai Pm di Milano agli ispettori del ministro Castelli sul fascicolo 9520. GIUSTIZIA: 9520; AL CSM EVITATO LO SCONTRO <br>LAICI CDL NON FARANNO MANCARE NUMERO LEGALE (ANSA) - ROMA, 24 LUG - Evitato lo scontro al Csm sulla vicenda del segreto investigativo opposto dai pm milanesi Boccassini e Colombo agli ispettori del ministro Castelli sul fascicolo 9520. Dopo una lunga trattativa si e' trovato infatti l'accordo per modificare la risoluzione della Sesta Commissione, che era ritenuta inaccettabile nella sua originaria formulazione dai laici del Polo; il gruppo dunque ora - a quanto si e' appreso - non fara' piu' mancare il numero legale.Ad annunciare il raggiunto accordo e' stato il laico dei Ds Luigi Berlinguer, che presentera' due emendamenti con cui verra' modificato il testo. Il documento finale sara' votato per parti separate, su richiesta dei laici della Cdl. Il risultato sara' che anche il gruppo del Polo votera' la parte dispositiva della delibera, che sara' dunque licenziata all'unanimita'. Parte che si limitera' all'affermazione di principi di carattere generale sull'opponibilita' del segreto investigativo agli ispettori, senza entrare nella vicenda dei pm milanesi. Gli argomenti contenuti nell'originario dispositivo e consistenti in una valutazione del comportamento di Boccassini e Colombo finiranno nella motivazione della delibera che avra' il consenso solo dei togati e dei laici del centrosinistra. Non si sa ancora se il gruppo del Polo votera' contro questa parte o si asterra'. In ogni caso i laici della Cdl presenteranno all'avvio della discussione in plenum la richiesta di un rinvio del dibattito che pero' sara' certamente bocciata. Il nuovo dispositivo e' composto in tutto da una decina di righe. Si dice innanzitutto che ''le questioni attinenti all'interpretazione delle norme processuali appartengono alla giurisdizione'' e che ''l'opposizione del segreto, in pendenza delle indagini preliminari, puo' essere motivato soltanto dalla necessita' di evitare un pregiudizio per il positivo sviluppo delle indagini''. ''I pubblici ministeri - prosegue il testo - possono, nella loro autonomia ed indipendenza, opporre il segreto investigativo spiegando le ragioni della propria scelta processuale''. Si afferma infine che ''esula dai poteri del Consiglio sindacare questa scelta e le ragioni che l'hanno indotta che potranno essere ovviamente sottoposte a controllo nelle sedi competenti e nei tempi processuali dovuti''. BERLINGUER: MAGISTRATI SOTTO SCHIAFFO? INACCETTABILE (ANSA) - ROMA, 24 LUG - ''Il Consiglio Superiore della magistratura non deve stabilire se i pubblici ministeri milanesi abbiano abusato del fascicolo 9520. Questa materia competera' eventualmente a Brescia. Cio' che non puo' essere accettato - protesta Giovanni Berlinguer, membro laico del Csm, intervistato dall'UNITA' - e' tenere costantemente i magistrati sotto schiaffo. Non dimentichiamo che molti di loro operano anche a rischio della propria esistenza. Il martellare di iniziative delegittimanti - secondo Berlinguer - e' inaccettabile, soprattutto quando si vogliono introdurre delle riforme''. Berlinguer respinge poi le accuse di corporativismo: ''Proprio ieri il Csm ha approvato una nuova normativa per la valutazione di magistrati per la loro produttivita', per la loro capacita'.. Il Csm e' impegnato... pero' la premessa e' la garanzia d'indipendenza del magistrato. Tutelare l'indipendenza non e' corporativismo''. BOCCASSINI-COLOMBO: IL RIFORMISTA, DENUNCIA PUO' ESSERE UN BOOMERANG AGI) - Roma, 24 lug. - "Il fascicolo 9520 con riferimento ai processi milanesi per gli affari IMI-SIR e SME, è diventato famoso, ed è pasteggiato tutti i giorni, dai mezzibusti TV", ma attenzione, potrebbe rivelarsi un "boomerang". Questa la tesi di un corsivo di Emanuele Macaluso che uscira' sul 'Riformista' di domani. "Quel fascicolo - si legge sul Riformista - fu invocato da Berlusconi nella sua arringa difensiva davanti ai giudici milanesi; e cento volte abbiamo sentito e letto che contiene la prova dell'innocenza di Previti. Ma, se quei documenti sono secretati, come si fa ad affermare, che lì c'è la prova che scagionerebbe Previti? Mistero". "I Tribunali e la Cassazione - fa rilevare Macaluso - hanno considerato legittima la decretazione. Poi sono venuti gli ispettori ministeriali e il CSM: altri contrasti. A questo punto un 'Comitato per la giustizia', presieduto da un avvocato di FI, ha presentato una denuncia contro Boccassini e Colombo. L'atto, a sinistra, è stato giudicato come 'inammissibile attacco ai magistrati'". "Calma", dice Macaluso - "una cosa sono le leggi ad personam, e l'uso del governo e degli incarichi parlamentari per sottrarsi al giudizio del Tribunale. Altra cosa è l'uso di strumenti, anche cavillosi, consentiti dalla legge, per difendersi e contrattaccare. Su quella denuncia si pronunciarono i magistrati di Brescia che in tante occasioni hanno dimostrato di essere sereni. Può essere - conclude Il Riformista - un boomerang".
    4:45 Durata: 2 min 29 sec