15 OTT 2003

CSM - Plenum del 15 ottobre 2003, seduta pomeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 22 min 13 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Risoluzione in ordine alla mobilità dei Magistrati all'interno dell'ufficio 2) Pratiche urgenti di Ottava Commissione 3) Ordine del giorno ordinario 4) Pratiche di Ottava Commissione 5) Pratiche di Nona Commissione 6) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 15 ottobre 2003, seduta pomeridiana", registrato mercoledì 15 ottobre 2003 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 22 minuti.
  • Presidente e poi Berlinguer che chiede di non discutere la pratica: intervengono Buccico, Lo Voi e Di Federico, di nuovo Berlinguer e quindi il relatore: il Presidente conclude, spiegando le questioni procedurali connesse

    <em>Rinviata al mercoledì successivo</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 15.50</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche urgenti di Settima Commissione <strong>Risoluzione in ordine alla mobilità dei Magistrati all'interno dell'ufficio</strong>
    0:00 Durata: 10 min 32 sec
  • Wladimiro De Nunzio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>Ricorso</strong> Dr. Abenavoli
    0:10 Durata: 50 sec
  • Mariella Ventura Sarno (membro laico(Lega)), relatore

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche di Ottava Commissione <strong>Copertura posti vacanti di GOA presso la sezione stralcio del Tribunale di Agrigento</strong>
    0:11 Durata: 1 min 25 sec
  • Luigi Marini (MD), relatore

    <em>Archiviazione</em> <strong>Diverse pratiche congiunte per ricorsi simili per tirocinio incompleto</strong>
    0:12 Durata: 2 min
  • Marini, relatore

    <em>Approvata la trasmissione degli atti</em> <strong>Incompatibilità tra professione forense e Giudice di pace</strong>
    0:14 Durata: 1 min 36 sec
  • Marini, relatore

    <em>Costituzione in giudizio</em> <strong>Ricorso</strong> Dr. Ferraro
    0:16 Durata: 36 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Rettifica di errore materiale</strong> D.ssa Poggioli
    0:16 Durata: 46 sec
  • Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia), Buccico, Civinini, Di Federico e Mammone, relatori

    <em>Approvate tutte</em> <br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Concorsi</strong>
    0:17 Durata: 2 min 34 sec
  • Presidente e poi Giuseppe Di Federico (membro laico(FI)), Presidente della Nona Commissione

    <em>Approvata</em><br>La seduta termina <strong>alle 16.11</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> CSM: SLITTA DIBATTITO SU NORME PIU' RIGIDE PASSAGGIO FUNZIONE<br> RISOLUZIONE SARA' DISCUSSA LA PROSSIMA SETTIMANA<br> BERLINGUER, INNOVAZIONE IMPORTANTE VA APPROFONDITA CONOSCENZA Roma, 15 ott. - (Adnkronos) - Il Csm rinvia alla prossima settimana il dibattito sulle regole piu' rigide per i passaggi di funzione all'interno della stessa sede giudiziaria. Cioe' sulla risoluzione approvata ieri all'unanimita' dalla Settima Commissione, con la quale l'organo di autogoverno della magistratura si impegna a modificare la circolare attualmente in vigore sull'organizzazione degli uffici e a fissare 'paletti': in particolare, ad introdurre l'esclusione del passaggio alle funzioni giudicanti penali per i magistrati che provengano dall'ufficio di pm. Indicazione che dovra' essere applicata tenendo conto delle dimensioni degli stessi uffici giudiziari e valutando in concreto le funzioni che si vanno a svolgere. A sollecitare il rinvio della discussione sul documento a mercoledi' prossimo e' stato il consigliere Luigi Berlinguer, laico dei Ds. ''Il processo di autoriforma che il Csm sta promuovendo in materia di distinzioni di funzioni requirenti e giudicanti e' di grandissimo rilievo -sottolinea Berlinguer- e segna un momento alto della capacita' propositiva del Consiglio''. Cosi' come ''importante'' e' il voto unitario in Commissione sulle modifiche alla circolare. La richiesta di rinvio, spiega pero' Berlinguer, serve a ''favorire un processo unitario in plenum e una riflessione approfondita di ciascun componente, oltre che una migliore conoscenza dell'argomento tra i magistrati e tutti gli interessati'', in modo da ''ottenere una maggiore consapevolezza della valenza generale di una innovazione di questa natura''. ''Le riforme vere devono camminare risolutamente, ma con il proprio passo'', conclude. GIUSTIZIA:DDA PALERMO; CSM VERSO SI' A ORGANIZZAZIONE GRASSO <br>MA VANNO CAMBIATE REGOLE GENERALI SU PROCURATORI AGGIUNTI (ANSA) - ROMA, 15 OTT - Si' al piano organizzativo della Direzione distrettuale antimafia di Palermo predisposto dal procuratore Piero Grasso, ma va modificata la circolare del Csm sulle procure antimafia, definendo nuove regole sul ruolo e la scelta dei procuratori aggiunti.Questo l'orientamento che sta emergendo nella Settima Commissione di Palazzo dei marescialli, che domani dovrebbe licenziare un documento unanime sulla nuova organizzazione data da Grasso alla Dda. La Commissione dunque si appresterebbe domani ad approvare nella sostanza il piano Grasso, che tante polemiche ha suscitato alla Procura di Palermo. Ma metterebbe nero su bianco l'esigenza di modificare la circolare del Csm, su specifiche questioni: compiti e scelta degli aggiunti e circolazione delle informazioni all'interno della Dda. E inoltre farebbe comunque propri alcuni dei rilievi critici mossi al progetto di Grasso dal Consiglio giudiziario di Palermo. Sono stati due emendamenti al testo iniziale proposti dallo stesso relatore Leonida Primicerio (Unicost) a far ritenere oggi possibile un accordo un Commissione che sino a ieri sembrava impraticabile. In particolare il cambiamento piu' importante sarebbe proprio la sottolineatura della inadeguatezza della circolare sul nodo degli aggiunti e dunque della necessita' che il Csm intervenga dettando nuove regole. Un punto che starebbe a cuore soprattutto dei togati di sinistra. <strong>Incontri di studio: corsi di aggiornamento</strong> Il punto sul rito civile
    0:20 Durata: 1 min 54 sec