25 MAR 1999

CSM - Plenum del 25 marzo 1999, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 49 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La seduta ha inizio alle 10.38 e termina alle 14.28 Presidenza del Consigliere Gianni Di Cagno e poi del vicepresidente Giovanni Verde Il CSM nelle agenzie di stampa CAMERA: CESETTI (DS), CSM INDAGHI SU TRIBUNALE MINORENNI ANCONA (ANSA) - ROMA, 25 MAR - NON ACCADE TUTTI I GIORNI CHE UN DEPUTATO DELLA MAGGIORANZA SI DICHIARI INSODDISFATTO DI UNA RISPOSTA DEL GOVERNO AD UNA SUA INTERPELLANZA.

MENO ANCORA CHE ANNUNCI DI TRASMETTERE IL TESTO DEL DOCUMENTO AL CSM.

LO HA FATTO FABRIZIO CESETTI, DEPUTATO DS, INDIGNATO PER ALCUNI EPISODI (TRA CUI QUELLO DEL BAMBINO COLPITO DA TUMORE OSSEO SOTTRATTO
ALLA POTESTA' DEI GENITORI ED AFIDATO A QUELLA DI UN ONCOLGO) CHE AVEVANO ALL'ORIGINE UNA DECISIONE DEL TRIBUNALE DEI MINORENNI DI ANCONA.

CESETTI AVEVA CHIESTO CON UNA INTERPELLANZA AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA UNA ISPEZIONE AL TRIBUNALE DEI MINORENNI DI ANCONA PER CONOSCERE SE IN ALCUNI CASI ''I PROVVEDIMENTI SIANO STATI ADOTTATI ED ESEGUITI CON TUTTE LE CAUTELE NECESSARIE''.

PER CESETTI ''APPARE EVIDENTE'' CHE PRESSO QUEL TRIBUNALE ''NON SUSSISTONO TUTTE LE CONDIZIONI DI SERENITA' ED EQUILIBRIO NECESSARIE''.

NELLA LUNGA RISPOSTA IN AULA ALLA CAMERA IL SOTTOSEGRETARIO ALLA GIUSTIZIA MARETTA SCOCA HA TRA L'ALTRO AFFERMATO CHE NEI CASI CITATI ''DAL PUNTO DI VISTA FORMALE TUTTO E' ASSOLUTAMENTE A POSTO.

NON C'E' STATA NESSUNA VIOLAZIONE DI NORME NE' PROCESSUALI NE' SOSTANZIALI''.

CESETTI HA ANNUNCIATO LA TRASMISSIONE DELL'INTERPELLANZA AL CSM ''NELLA SPERANZA CHE ABBIA IL CORAGGIO DI PROMUOVERE UN'AZIONE DI VERIFICA, QUEL CORAGGIO CHE IL GOVERNO NON HA AVUTO''.

leggi tutto

riduci