03 DIC 2003

CSM - Plenum del 3 dicembre 2003, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 21 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno speciale 2) Calendario delle sedute del CSM e delle sezioni disciplinari fino a luglio 2004 3) Incompatibilità parentale 4) Interrogazione dell'On.

Anedda sugli incarichi del dr.

Carbone 5) Incompatibilità 6) Copertura posti 7) Pratiche varie 8) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 3 dicembre 2003, seduta antimeridiana", registrato mercoledì 3 dicembre 2003 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 2 ore e 21 minuti.
  • Presidente e poi Di Federico

    <em>Approvato</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 9.40</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione A</strong>
    0:00 Durata: 2 min 23 sec
  • Presidente

    <em>Approvato</em> </strong> <strong>Ordine del giorno speciale, sezione B</strong>
    0:02 Durata: 30 sec
  • Presidente e poi De Nunzio e Buccico

    <em>Approvata</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche del Comitato di Presidenza <strong>Calendario delle sedute del CSM e delle sezioni disciplinari fino a luglio 2004</strong>
    0:02 Durata: 3 min 11 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)), relatore, chiede un rinvio; poi Arbasino, Salvi, Marini e Buccico, quindi il Presidente

    <br>Pratiche di Prima Commissione <strong>Modifica delle circolari che regolano l'applicazione degli art. 18 e 19 dell'Ordinamento Giudiziario: incompatibilità parentale</strong>
    0:06 Durata: 5 min 25 sec
  • Paolo Arbasino (Movimento per la giustizia), relatore

    Relazione
    0:11 Durata: 29 min 23 sec
  • Gianfranco Schietroma (membro laico(SDI)) chiede un chiarimento al relatore che risponde, quindi il Presidente e poi Lo Voi

    <em>Discussione rinviata al giorno successivo congiuntamente alla pratica sul monitoraggio di incompatibilità</em> Discussione
    0:40 Durata: 6 min 57 sec
  • Presidente e poi Giorgio Spangher (membro laico(FI)), relatore, poi il Presidente sugli emendamenti presentati; intervengono Primicerio e quindi Salmè, sugli emendamenti da loro presentati

    <strong>Interrogazione dell'On. Anedda sugli incarichi del dr. Carbone</strong> Relazione ed emendamenti
    0:47 Durata: 17 min 4 sec
  • Giovanni Mammone (MI) e quindi Salmè; interviene il Presidente e il relatore replica; Il Presidente chiede la modifica del secondo emendamento, Salmè risponde

    Discussione
    1:04 Durata: 9 min 12 sec
  • Berlinguer, Marini, Di Federico e Primicerio, che informa di nuove incolpazioni del dr. Carbone

    Seguito della discussione
    1:14 Durata: 12 min 8 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN)), Stabile, Salvi e Salmè: il relatore Spangher replica dopo un breve intervento del Presidente sul punto della situazione della discussione

    Voto sul primo emendamento Salmè: <em>accolto</em><br>Voto sul secondo emendamento Primicerio: <em>accolto</em><br>Voto sulla pratica così emendata: <em>approvata</em> Parte finale della discussione
    1:26 Durata: 20 min
  • Paolo Arbasino (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Archiviata</em> <strong>Incompatibilità</strong> Dr. Palma
    1:46 Durata: 1 min 16 sec
  • Lanfranco Maria Tenaglia (Unicost), relatore, sull'ultima interviene Buccico

    <em>Approvate</em> D.ssa Vermiglio; dr. Potestìo; dr. Tona
    1:47 Durata: 4 min 28 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore, poi sul ritorno in Commissione Fici, Lo Voi, Marini e Aghina: il relatore replica, Il Presidente passa al voto

    <em>Rinvio in Commissione</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong> Dr. Pallucchini come Consigliere della Corte di Appello di Ancona
    1:51 Durata: 13 min 10 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Mezzina come Consigliere della Corte di Appello di Bari
    2:05 Durata: 42 sec
  • Buccico e poi Antonio Marotta (membro laico(UDC)), relatore

    <em>Rinviata la prima, approvata la seconda</em> Dr. Fersini come Consigliere della Corte di Appello di Lecce; d.ssa Francabandera come Consigliere della Corte di Appello di L'Aquila
    2:05 Durata: 1 min 26 sec
  • Relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Trogni come come Consigliere della sezione lavoro della Corte di Appello di Milano
    2:07 Durata: 34 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore

    <em>Approvata</em> D.ri D'Alterio, Calise, Picardi, Chiappetta e Acerra come come Consiglieri della Corte di Appello di Napoli
    2:07 Durata: 36 sec
  • Leonida Primicerio (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> D.ri Zanetti, e Magrini Alunno come Consiglieri della Corte di Appello di Perugia
    2:08 Durata: 52 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore, poi Primicerio per dichiarazione di voto

    <em>Approvata</em> Dr. Flora come Consigliere della Corte di Appello di Potenza
    2:09 Durata: 3 min 43 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Approvate</em> Dr. Ghizzardi come sostituto Procuratore Generale della Repubblica presso la sezione distaccata della Corte di Appello di Lecce in Taranto; dr. Bucca come Giudice del Tribunale di Tivoli
    2:13 Durata: 2 min 4 sec
  • Francesco Lo Voi (MI), relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Giugni come sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Napoli
    2:15 Durata: 20 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche varie <strong>Copertura posti</strong> Dr. Catalani come commissario aggiunto per la liquidazione degli usi civici per la regione Abruzzo; dr. Valea come commissario aggiunto per la liquidazione degli usi civici per la regione Calabria;
    2:15 Durata: 1 min 19 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Reiezione</em><br>La seduta, segretata <strong>alle 11.56</strong>, torna pubblica <strong>alle 12.20</strong> <strong>Revoca dimissioni</strong> Dr. Porcelli
    2:16 Durata: 1 min 6 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Collocamento a funzioni non giudiziarie</strong> Dr. Sturzo
    2:17 Durata: 1 min 23 sec
  • Giuseppe Fici (Movimento per la giustizia), Presidente della Terza Commissione, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Revoche delibere a seguito sentenze del TAR e del Consiglio di Stato</strong> D.ri Mirani e Degl'Innocenti
    2:19 Durata: 2 min 21 sec
  • Luigi Riello (Unicost), relatore

    <em>Non luogo a provvedere</em><br>La seduta termina <strong>alle 12.23</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> Giustizia: Csm blocca concorso Bolzano <br>Per assegnazione presidenze sezioni Tribunale Bolzano (ANSA) - BOLZANO, 2 DIC - Il CSM ha bloccato un concorso, e chiesto chiarimenti ai propri uffici studi, per la assegnazione delle presidenze di tre sezioni del Tribunale di Bolzano in cui era prevista l'applicazione della proporzionale. La decisione - scrive oggi il Corriere dell'Alto Adige - e' stata presa su ricorso dello stesso presidente del Tribunale bolzanino Carlo Bruccoleri e del presidente del Tribunale della liberta' Edoardo Mori. Nel ricorso si afferma che la proporzionale - che assegna i posti pubblici sulla base della consistenza dei gruppi linguistici - nel settore giudiziario si applica solo, sulla base dello Statuto di autonomia, per l'ingresso in magistratura e non per la progressione della carriera. I magistrati che operano in Alto Adige devono inoltre conoscere l'italiano e il tedesco, ma per la progressione delle loro carriere non conta l'appartenenza ad uno o all'altro gruppo linguistico, ma la loro qualificazione e dunque valgono i criteri di merito. <br>(ANSA) - BOLZANO, 2 DIC - Il CSM ha bloccato un concorso per la assegnazione delle presidenze di tre sezioni del Tribunale di Bolzano. Per l'assegnazione era prevista l'applicazione della proporzionale. Secondo un ricorso presentato dal presidente del Tribunale Bruccoleri la proporzionale - che assegna i posti pubblici sulla base della consistenza dei gruppi linguistici - nel settore giudiziario si applica solo per l'ingresso in magistratura e non per la progressione della carriera. CAMERA: RESTITUITI A PM ATTI INTERCETTAZIONI GIANNI (UDC) <br>AUTORIZZAZIONE VA CHIESTA DAL GIP E NON DAL PM (ANSA) - ROMA, 3 DIC - La Camera ha restituito gli atti al Pm di Siracusa che aveva richiesto l'autorizzazione a utilizzare alcune telefonate del deputato dell'Udc Giuseppe Gianni, in quanto il Procuratore non e' l'autorita' competente a richiedere l'autorizzazione. Le telefonate intercettate si riferiscono a un periodo precedente a quello dell'elezione di Gianni alla Camera, quando non era quindi deputato. In ogni caso la richiesta di un loro utilizzo spetta, in base alla nuova legge della scorsa primavera, al Giudice delle indagini preliminari e non al Procuratore della Repubblica. La Camera, all'unanimita', ha votato per la restituzione degli atti al Procuratore di Siracusa. Tutti gli interventi hanno criticato ''la leggerezza'' del magistrato ed anzi il verde Marco Boato ha chiesto al presidente della Camera Casini di ''aprire un'interlocuzione con il Csm'' affinche' quest'ultimo ''faccia presente a tutte le autorita' giudiziarie la vigenza della nuova legge''. <strong>Istanza</strong> D.ssa Nodari
    2:21 Durata: 23 sec