22 APR 2004

CSM - Plenum del 22 aprile 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 55 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Pratiche urgenti 2) Un quesito dal Presidente del Tribunale di Perugia sulle assegnazioni effettuate dal dirigente dell'Ufficio GIP del Tribunale rispetto ai criteri tabellari 3) Coordinatore dell'ufficio di giudice di pace a Terni 4) Pratiche di Nona Commissione 5) Copertura posti: 12 posti di consigliere della Corte di Cassazione 6) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 22 aprile 2004", registrato giovedì 22 aprile 2004 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 55 minuti.
  • Presidente sulla convocazione odierna ex art. 50 del regolamento e sull'assenza di Schietroma il giorno prima

    <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.39</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong>
    0:00 Durata: 2 min 16 sec
  • Presidente e poi Aghina, quindi Marotta e Satbile

    <em>Documentazione al TAR</em> Ordine del giorno Pratiche urgenti del Comitato di Presidenza <strong>Ricorso al TAR Lazio per un incarico extragiudiziario non autorizzato</strong> Dr. Iasillo
    0:02 Durata: 4 min 38 sec
  • Primicerio, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratica urgente di Quinta Commissione <strong>Pubblicazione posto direttivo</strong>
    0:06 Durata: 23 sec
  • Presidente e poi Tenaglia, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Settima Commissione <strong>Applicazione extradistrettuale</strong> Dr. Mastroeni a Palmi
    0:07 Durata: 32 sec
  • Marini, relatore

    <strong>Un quesito dal Presidente del Tribunale di Perugia sulle assegnazioni effettuate dal dirigente dell'Ufficio GIP del Tribunale rispetto ai criteri tabellari</strong> Dr. Massei<br>Relazione
    0:07 Durata: 15 min 33 sec
  • Primicerio e Lo Voi

    Discussione
    0:23 Durata: 22 min 7 sec
  • Presidente sul ritorno in Commissione richiesto dai due precedenti interventi, poi il relatore si esprime in proposito, Buccico paventa una convocazione di Commissione durante la settimana "bianca"

    <em>Ritorno in Commissione</em>
    0:45 Durata: 1 min 55 sec
  • Ventura Sarno, relatore

    <em>Irrogazione della censura</em> <br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione<br>Dr. Guzzo con lacune di preparazione nel penale
    0:47 Durata: 1 min 10 sec
  • Stabile, relatore

    <em>Sanzione dell'ammonimento</em> <strong>Nota del Presidente del Tribunale di Brescia</strong> D.ssa Deffeinu
    0:48 Durata: 47 sec
  • Presidente e poi Stabile, relatore

    <em>Invito a resistere</em> <strong>Ricorso</strong> D.ssa Sangiani
    0:49 Durata: 39 sec
  • Presidente e poi Marini, relatore

    <em>Approvate in blocco</em> Tre delibere
    0:50 Durata: 31 sec
  • Presidente e poi Buccico e Civinini, relatori

    <em>Approvate</em> <br>Pratiche urgenti di Nona Commissione <strong>Incontri di studio</strong>
    0:50 Durata: 2 min 34 sec
  • Presidente e poi Aghina, relatore, quindi il Presidente sulle altre pratiche

    <em>Approvata questa, insieme a tutte le altre di Ottava Commissione</em> Ordine del giorno ordinario Pratiche di Ottava Commissione residue <strong>Coordinatore dell'ufficio di giudice di pace a Terni</strong> Dr. Germondani
    0:53 Durata: 1 min 10 sec
  • Aghina, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Concorsi: ricorso</strong> D.ssa Bruno
    0:54 Durata: 44 sec
  • Aghina, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Rete di formazione europea: interpello per un seminario in Spagna</strong>
    0:54 Durata: 34 sec
  • Aghina, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Ammissione a un seminario dell'Ecole Nationale</strong> D.ri Suchan, Bertolè Viale e D'Agostino, quest'ultimo in lista d'attesa
    0:55 Durata: 1 min 1 sec
  • Presidente e poi Marotta, relatore di maggioranza

    Ordine del giorno aggiunto Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti: 12 posti di consigliere della Corte di Cassazione</strong> Relazione
    0:56 Durata: 12 min 4 sec
  • Civinini, relatore di una proposta alternativa

    1:08 Durata: 4 min 11 sec
  • Aghina sul suo emendamento alla proposta di minoranza, poi Civinini, che accoglie l'emendamento

    1:12 Durata: 1 min 11 sec
  • Buccico, Salmè, Fici e Aghina

    Discussione
    1:13 Durata: 16 min 44 sec
  • Stabile, Buccico e Meliadò

    1:30 Durata: 7 min 48 sec
  • Marotta, relatore di maggioranza, e Civinini, rellatore di minoranza

    Repliche dei relatori
    1:38 Durata: 7 min 43 sec
  • Presidente e poi, per dichiarazione di voto, Berlinguer, che chiede il voto per parti separate, il Presidente cita l'art. 26 bis del regolamento che lo vieta e propone la votazione per ballottaggio; interviene Salmè, aderendo alla proposta del Presidente

    Voto per ballottaggio: <em>approvata la proposta di maggioranza</em><br>La seduta termina <strong>alle 12.35 <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong>B RINVIO INSEDIAMENTO LEPORE, PROCURA NAPOLI IN RIVOLTA<br>DECISE UNA SERIE DI PROTESTE PER MANCATA FIRMA CASTELLI Napoli, 24 apr. - (Adnkronos) - Situazione incandescente alla Procura di Napoli a causa del nuovo rinvio dell'insediamento del procuratore Giandomenico Lepore. Lepore dovra' sostituire Agostino Cordova, trasferito dal Csm ma di fatto ancora al suo posto. Il ministro della Giustizia, Roberto Castelli, infatti, non ha firmato il ''concerto'' richiesto dalla legge per inoltrare al plenum del Csm la nomina di Lepore a procuratore della Repubblica di Napoli. Una decisione che ha provocato la reazione di avvocati e magistrati che hanno stabilito un calendario di incontri e assemblee. Tre gli appuntamenti: il 29 aprile previsto un incontro tra giunta e amministrazioni forensi; il 3 maggio assemblea pubblica e dibattito aperto non solo ai magistrati ma a esponenti della societa' civile (prevista la presenza del presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Edmondo Bruti Liberati). E per consentire la partecipazione di chi sara' impegnato nelle udienze e' stata prevista la sospensione dei processi per 15 minuti. Infine, il 10 maggio in programma la manifestazione degli avvocati. BOBBIO: INIZIATIVA CORRETTA SU PROCURA NAPOLI<br>ORA L'ANM NON INTERFERISCA Roma, 23 apr. - (Adnkronos)- ''Mi sembra un'iniziativa corretta. Una volta di piu', il ministro Castelli ha dimostrato di muoversi in modo ineccepibile. Ha preso atto della situazione, tenuto conto della vicenda precedente e ha chiesto al Csm di regolarsi di conseguenza''. Lo afferma a ''Il Mattino'' il senatore di An ed ex sostituto della procura di Napoli, Luigi Bobbio, commentando la decisione del guardasigilli di non firmare il 'concerto' per il nuovo procuratore di Napoli. ''Mi voglio augurare che non vengano scagliati all'indirizzo del ministro attacchi da parte di soggetti che non hanno alcun titolo per intervenire'' continua Bobbio con il quotidiano diretto da Mario Orfeo, riferendosi ''all'Associazione Magistrati, innanzitutto, che non puo' agire come un soggetto politico''. GIUSTIZIA: CORDOVA; MI NAPOLI, LESA AUTONOMIA DEL CSM (ANSA) - NAPOLI, 23 APR - Il Gruppo napoletano di Magistratura Indipendente esprime ''estremo disappunto'' sulla decisione del ministro della giustizia di non concedere il concerto sulla nomina del dottor Lepore quale nuovo procuratore della Repubblica del Tribunale di Napoli e viene ritenuta ''lesiva dell'autonomia del Csm''. La decisione, si legge in una nota ''si pone in palese contrasto con l'esigenza di restituire serenita', anche in termini di immagine, ad un ufficio requirente di grande importanza come la procura partenopea e costituisce un ulteriore vulnus al prestigio e alla stessa autonomia del Csm, del quale si mettono in dubbio le stesse capacita' di valutare le capacita' professionali ed organizzative dei magistrati designati a ricoprire incarichi direttivi''. ''Il ministro, dopo avere di fatto vanificato le delibere consiliari sulla incompatibilita' ambientale e funzionale del dottor Cordova, attraverso la concessione in favore di quest'ultimo di una proroga di sei mesi nelle funzioni - prosegue la nota di MI - sindaca oggi la scelta del Csm sul nuovo procuratore, ponendosi in sostanza quale censore dell'attivita' valutativa dell'organo di autogoverno, ormai sottoposto ad un penetrante controllo di merito da parte dell'esecutivo. Si auspica vivamente che il ministro voglia al piu' presto restituire al Csm le sue prerogative costituzionali''. RAI: BLU NOTTE; AGHINA (CSM), INDIGNAZIONE E SCONCERTO <br>'INTERVENTO CENSORIO CONTRO FALCONE' (ANSA) - SALERNO, 23 APR - Per il componente togato del Csm, Ernesto Aghina l'episodio della mancata messa in onda della trasmissione di Raitre ''Blu Notte'' provoca un misto di ''imbarazzo, indignazione e sconcerto''. Aghina, della componente dei ''Movimenti riuniti'', e' intervenuto ad un convegno su ''Giustizia e informazione: i diritti dei cittadini''. ''Quando si assiste ad interventi censori che riguardano Giovanni Falcone bisogna elevare il proprio tasso di indignazione'', ha aggiunto. Procedura di voto
    1:46 Durata: 9 min 10 sec