05 MAG 2004

CSM - Plenum del 5 maggio 2004, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 34 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno Speciale 2) Procedimenti contro il dr.

Grillo 3) Destinazione a funzioni non giudiziarie (Ilaria Alpi e Miran Hrovatin) 4) Idoneità alle funzioni direttive superiori 5) Conferimento uffici direttivi 6) Pratiche ex art.

45 7) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 5 maggio 2004, seduta antimeridiana", registrato mercoledì 5 maggio 2004 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 2 ore e 34 minuti.
  • Presidente e poi Ventura Sarno per una rettifica

    <em>Approvato</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 9.50</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong> <strong>Ordine del giorno Speciale, sezione A</strong>
    0:00 Durata: 2 min 31 sec
  • Presidente e poi Grillo, relatore

    Ordine del giorno ordinario Pratiche di Prima Commissione <strong>Un caso di mala giustizia a Palermo: procedimenti contro il dr. Grillo</strong> Relazione
    0:02 Durata: 9 min 9 sec
  • Tenaglia, Salvi e Buccico, poi il relatore in replica; Berlinguer dichiara il suo voto

    <em>Archiviazione</em> Discussione
    0:11 Durata: 14 min 52 sec
  • Civinini, relatore, poi Stabile

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Terza Commissione <strong>Copertura posti</strong> Dr. Tutinelli a Milano
    0:26 Durata: 1 min 39 sec
  • Fici, relatore che si era astenuto e aveva votato contro in Commissione sulle pratiche, di una delle quali era relatore

    <strong>Destinazione a funzioni non giudiziarie</strong> Dr.i Salustro, Della Monica, Cirielli e Corinaldesi alla Commisione parlamentare d'inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin
    0:28 Durata: 1 min 22 sec
  • Lo Voi, relatore per tre delle pratiche, poi Fici, relatore che aveva votato contro sulle pratiche d.ssa Corinaldesi e dr. Cirielli e si era astenuto sulle pratiche dr. Salustro e d.ssa Della Monica; ora chiede il rinvio

    Relazione
    0:29 Durata: 8 min 53 sec
  • Di Federico, Buccico, Stabile e Aghina: interloquisce Buccico, gli risponde il Presidente, quindi Menditto e ancora Buccico

    Discussione sul rinvio
    0:38 Durata: 15 min 25 sec
  • Intervengono Fici, Di Federico, Salvi, Lo Voi e Marotta: il Presidente conclude, tenendo presente il ritiro della richiesta di rinvio, ma poi interviene Marini, quindi ancora il Presidente

    0:53 Durata: 21 min 9 sec
  • Di Federico, Marini e Meliadò

    Discussione sulla questione di merito
    1:15 Durata: 13 min 58 sec
  • Fici, il Presidente brevemente, ancora Fici e poi Lo Voi

    Replica dei relatori
    1:28 Durata: 4 min 39 sec
  • Presidente

    <em>Approvate</em> Procedura di voto
    1:33 Durata: 3 min 11 sec
  • Fici, relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Bartolozzi a Gela
    1:36 Durata: 44 sec
  • Fici, relatore

    <em>Approvate</em> Altre 55 pratiche di conferimento delle funzioni giurisdizionali
    1:37 Durata: 50 sec
  • Fici, relatore

    <em>Presa d'atto</em> <strong>Ricorsi</strong> D.sse Colli e Meloni
    1:38 Durata: 30 sec
  • Lo Voi, relatore

    <em>Prese d'atto</em> D.ri Oliva e Cordova
    1:38 Durata: 15 sec
  • Fici, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Individuazione per l'anno 2004 degli uffici disagiati: integrazione di delibera</strong>
    1:39 Durata: 2 min 34 sec
  • Salvi, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Quarta Commissione <strong>Idoneità alle funzioni direttive superiori</strong> Dr. Gazzilli, deceduto
    1:41 Durata: 41 sec
  • Menditto, Salvi e Riello, relatori

    <em>Approvate</em> <strong>Nomina a Magistrato di Cassazione</strong> D.ri Covelli, Gallucci, Sgambati, Ciangola
    1:42 Durata: 1 min 8 sec
  • Salvi, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Nomine a Magistrato di Corte di Appello</strong> D.ssa D'Anella
    1:43 Durata: 20 sec
  • Menditto e Ventura Sarno, relatori

    <em>Approvate</em> <strong>Nomine a Magistrato di Tribunale</strong> D.sse Colacicco e Pezzuto
    1:43 Durata: 27 sec
  • Marotta, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Assenze dal lavoro</strong> Dr. Emiliano
    1:44 Durata: 17 sec
  • Presidente

    <em>Approvate</em><br>La seduta, segretata <strong>alle 11.34</strong>, torna pubblica <strong>alle 11.37</strong> <strong>4 cessazioni</strong>
    1:44 Durata: 37 sec
  • Marotta, relatore, poi Aghina e Salvi e ancora il relatore

    <strong>Incarichi extragiudiziari</strong> Dr. Alemi
    1:45 Durata: 2 min 19 sec
  • Interviene Civinini, quindi Buccico, Riello e Aghina; poi il Presidente e il relatore

    <em>Ritorno in Commissione</em>
    1:47 Durata: 6 min 4 sec
  • Il Presidente e Marotta, quindi Marini

    <em>Approvate tutte</em> salvo quelle di cui si è richiesto lo stralcio Dr. Cipolla e altre in blocco
    1:53 Durata: 1 min 28 sec
  • Mammone, relatore, poi Marini e ancora il relatore, quindi Menditto e il relatore

    <em>Accantonata</em> Pratiche di incarico extragiudiziario stralciate<br>Dr. Barile
    1:55 Durata: 4 min 7 sec
  • Riello, relatore

    <em>Ritorno in Commissione per rinuncia all'incarico</em> Dr. Abate
    1:59 Durata: 18 sec
  • Stabile, relatore di maggioranza

    <em>Posposta</em> <br>Pratiche di Quinta Commissione <strong>Conferimento uffici direttivi</strong> Dr. De Pauli o d.ssa Bottan come Presidente del Tribunale di Trieste
    1:59 Durata: 31 sec
  • Aghina, relatore, poi Buccico

    <em>Approvata</em> Dr. Tucci come Presidente del Tribunale di Piacenza
    1:59 Durata: 2 min 20 sec
  • Stabile relatore per il dr. De Pauli, poi Aghina per la d.ssa Bottan

    Si riprende la pratica posposta<br>Dr. De Pauli o d.ssa Bottan come Presidente del Tribunale di Trieste<br>Relazioni
    2:02 Durata: 5 min 17 sec
  • Lo Voi, Menditto, Mammone, Tenaglia, Spangher e Stabile, relatore di minoranza

    Voto per ballottaggio: <em>approvato il dr. De Pauli</em> Discussione
    2:07 Durata: 14 min 50 sec
  • Buccico, relatore, poi Marotta, Menditto, Primicerio e Mammone

    <em>Approvata</em> Dr. Mastrominico, come Presidente del Tribunale di Salerno
    2:22 Durata: 3 min 40 sec
  • Aghina, relatore

    <em>Approvate</em> <strong>Conferimento uffici semidirettivi</strong> D.ssa Blandaleone a Messina; dr. Lo Forti a Palermo
    2:26 Durata: 2 min 56 sec
  • Primicerio, relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Monaco a S.M.C.Vetere
    2:29 Durata: 53 sec
  • Menditto, relatore, poi Primicerio

    <em>Resistenza in giudizio</em> <strong>Ricorso</strong> Dr. Armati
    2:29 Durata: 23 sec
  • Primicerio, relatore

    <em>Approvate</em> <strong>Pubblicazione posti</strong>
    2:30 Durata: 34 sec
  • Mammone, relatore

    <em>Ritorno in Commissione</em> Si riprende la pratica accantonata di incarico extragiudiziario stralciata<br>Dr. Barile
    2:30 Durata: 31 sec
  • Marotta, relatore

    <em>Approvate in blocco</em> Pratiche ex art. 45 di Quarta Commissione <strong>Idoneità al conferimento di funzioni giurisdizionali</strong>
    2:31 Durata: 57 sec
  • Marotta, relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Norelli
    2:32 Durata: 25 sec
  • Riello, relatore

    <em>Resistenza in giudizio</em> Dr. Vitalone
    2:32 Durata: 24 sec
  • Ventura Sarno, relatore

    <em>Costituzione in giudizio</em> Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>Ricorso</strong> Dr. Magro
    2:33 Durata: 23 sec
  • Marini, relatore

    <em>Ammonimento</em><br>La seduta termina <strong>alle 12.27</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> GIUSTIZIA: ANM, SCIOPERO PER INDIPENDENZA A RISCHIO <br>IN DUE CARTELLE LE RAGIONI DELLA PROTESTA (ANSA) - ROMA, 5 MAG - ''Le modifiche del relatore della riforma dell'ordinamento giudiziario alla Camera sono state soltanto apparenti e confermano nella sostanza la scelta di fondo, tesa a ridurre l'indipendenza nell'esercizio della funzione giudiziaria''. E' questa la ragione di fondo per la quale i magistrati hanno proclamato il pacchetto di tre giorni di sciopero contro la riforma dell'ordinamento giudiziario e che e' stata messa nero su bianco nel documento approvato dal parlamentino dell'Anm. Due cartelle in tutto che sintetizzano i motivi della protesta. Il sindacato delle toghe ribadisce che la riforma dell'ordinamento giudiziario e' ''necessaria'', ma deve essere ''rispettosa dei principi costituzionali'', e denuncia il metodo seguito dalla maggioranza: ''Le dichiarazioni di disponibilita' da parte di esponenti istituzionali e di rappresentanti della maggioranza non hanno avuto seguito. La discussione in Commissione giustizia e' stata chiusa precipitosamente, senza prendere in considerazione neppure gli emendamenti presentati da esponenti della stessa maggioranza in accoglimento di alcune osservazioni critiche avanzate da piu' parti''. Nel mirino dei magistrati non c'e' solo la riforma, ma anche il ministro della Giustizia, Castelli, che non solo ''continua ad omettere qualsiasi iniziativa per rimediare alle gravi condizioni di inefficienza degli uffici giudiziari'', ma anche ''viola in modo clamoroso il principio di leale collaborazione con il Csm'', e interferisce ''nel potere che la Costituzione affida al Consiglio'' in materia di nomina dei magistrati. Il riferimento esplicito e' al caso Napoli, cioe' alla decisione del ministro di prorogare per sei mesi la permanenza del procuratore Agostino Cordova, gia' trasferito d'ufficio dal Csm. Infine l'Anm punta il dito anche contro il cosiddetto ''decreto Carnevale'', anch'esso ''in netto contrasto con il principio costituzionale che riserva al Csm ogni decisione sulle nomine dei magistrati''. Alla luce di tutto questo il sindacato delle toghe accusa la maggioranza di aver ''scelto di tornare al clima di contrapposizione e all'impostazione di riforme contro la magistratura, invece di affrontare con attenzione i problemi reali''. E dunque, sia pure con ''estremo rammarico'', indica la strada dello sciopero. MAGISTRATO ARRESTATO A PALERMO PER AGGRESSIONE A POLIZIOTTO (ANSA) - PALERMO, 4 MAG - Il magistrato Giovanni Bulfamante, 55 anni, e' stato arrestato a Palermo per aver aggredito un poliziotto. Bulfamante e' stato giudice del tribunale di sorveglianza e nel maggio dello scorso anno era stato sospeso per due mesi dal gup di Caltanissetta dopo che gli era stato convalidato l' arresto, anche in questo caso per lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Allora l' uomo era stato fermato dagli agenti di polizia che erano intervenuti in seguito ad una chiamata della moglie. I coniugi avevano avuto una violenta lite. Bulfamante, che per anni e' stato in servizio alla procura circondariale di Palermo, e' stato sottoposto in passato a due procedimenti disciplinari aperti dal Csm. Il consiglio gli aveva inibito l' esercizio delle funzioni monocratiche. Dr. Arpaia
    2:33 Durata: 43 sec