14 LUG 2004

CSM - Plenum del 14 luglio 2004, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 43 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Ordine del giorno Speciale 2) Pratiche del Comitato di Presidenza: calendario 3) Pratiche di Prima Commissione 4) Pratiche di Seconda Commissione 5) Gruppo di lavoro per coadiuvare la Sesta Commissione sul d.d.l.

di delega al governo per l'attuazione di modifiche al codice di procedura penale 6) Pratiche di Quarta Commissione 7) Trasferimento d'ufficio ex art.

2 8) Idoneità alle funzioni direttive superiori 9) Incarichi extragiudiziari 10) Pratiche di Settima Commissione 11) Differimento di efficacia esecutiva di un provvedimento 12) Il CSM nelle agenzie di stampa.


Registrazione audio di "CSM - Plenum del 14 luglio 2004, seduta antimeridiana", registrato mercoledì 14 luglio 2004 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 43 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Presidente dà delle chiarificazioni; poi Aghina sulla sezione B

    <em>Approvati</em> <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.00</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong> <strong>Ordine del giorno Speciale, sezioni A e B</strong>
    0:00 Durata: 3 min 47 sec
  • Presidente e poi Menditto propone modifiche, Tenaglia dialoga con Menditto; il Presidente concorda con Tenaglia; interviene Marotta, quindi Aghina, De Nunzio, Fici, Stabile e Buccico; Menditto interviene e il Presidente riassume le variazioni richieste

    <em>Approvata la proposta Menditto/Buccico</em> <br>Pratiche del Comitato di Presidenza <strong>Approvazione del calendario delle sedute del CSM fino a dicembre 2004</strong>
    0:03 Durata: 19 min
  • Voto sull'emendamento De Nunzio sull'inizio il 7 settembre

    <em>Accolto</em><br>Voto sul calendario come emendato: <em>approvato</em>
    0:22 Durata: 1 min 19 sec
  • Presidente e poi De Nunzio

    <em>Accantonata</em> <strong>Gruppo di lavoro per coadiuvare la Sesta Commissione sul d.d.l. di delega al governo per l'attuazione di modifiche al codice di procedura civile</strong>
    0:24 Durata: 1 min 55 sec
  • Presidenza

    <em>Approvata</em> <strong>Un'istanza</strong> Sig. Palmerino D'Arpino
    0:26 Durata: 1 min
  • Presidente

    <em>Aèpprovata</em> <strong>Un'altra istanza</strong> Sig. Ummarino
    0:27 Durata: 15 sec
  • Paolo Arbasino (Movimento per la giustizia), relatore, poi Buccico

    <em>Archiviazione</em> <br>Pratiche di Prima Commissione <strong>Censure ad attività giurisdizionale a Matera</strong>
    0:27 Durata: 1 min 51 sec
  • Tenaglia, relatore

    <br>Pratiche di Seconda Commissione <strong>Modifica dell'art. 49 del regolamento del CSM sulle modalità e tempi di presentazione degli emendamenti in Plenum</strong> Relazione
    0:29 Durata: 3 min 32 sec
  • Arbasino, Buccico, Berlinguer, Lo Voi e Salvi

    Discussione
    0:32 Durata: 19 min 2 sec
  • Presidente tira le fila della discussione

    <em>Rinviata</em>
    0:51 Durata: 1 min 18 sec
  • Presidente

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Prima Commissione<br>D.ssa Motta
    0:52 Durata: 1 min 46 sec
  • Presidente e poi Buccico, Salvi, ancora Buccico e De Nunzio, poi il Presidente e ancora De Nunzio

    <em>Rinviata al pomeriggio</em> <br>Si riprende la pratica accantonata <strong>Gruppo di lavoro per coadiuvare la Sesta Commissione sul d.d.l. di delega al governo per l'attuazione di modifiche al codice di procedura penale</strong> Un emendamento
    0:54 Durata: 5 min 51 sec
  • Salvi fà una proposta di inversione dell'ordine del giorno

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Quarta Commissione <strong>Collocamento a riposo</strong> Consigliere Loffredo
    1:00 Durata: 1 min 11 sec
  • Presidente e poi Marotta, relatore, poi Menditto, Mammone Salvi, relatori per altre 4 pratiche di collocamento a riposo

    <em>Approvate tutte</em> <strong>Cessazioni</strong> Dr. Andruzzi
    1:01 Durata: 1 min 26 sec
  • Presidente e poi Berlinguer e Salvi, Presidente della Prima Commissione, relatore per la proposta sostitutiva

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Prima Commissione con seduta predeterminata <strong>Trasferimento d'ufficio ex art. 2</strong> Dr. Loffredo
    1:03 Durata: 3 min 11 sec
  • Relatori: Menditto, Mammone e Salvi

    <em>Approvate</em> <br>Pratiche di Quarta Commissione <strong>Idoneità alle funzioni direttive superiori</strong> D.sse Cella, Conforti e De Luca
    1:06 Durata: 1 min 35 sec
  • Relatori: Marotta, Mammone e Riello; interviene Buccico sull'ultima

    <em>Approvata</em> <strong>Idoneità alla nomina a Magistrato di Cassazione</strong> D.ri Giangiacomo, Tafuro e De Cataldo
    1:07 Durata: 1 min 16 sec
  • Ventura Sarno, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Nomine a Magistrato di Corte di Appello</strong> Dr. Varotti
    1:09 Durata: 18 sec
  • Mammone, relatore, poi Buccico e Salvi

    <em>Invito al Ministro a richiedere il rigetto del ricorso</em> <strong>Pratiche varie: ricorso straordinario al Capo dello Stato</strong> D.ssa Renna
    1:09 Durata: 2 min 17 sec
  • Menditto, relatore, Aghina sulla prima pratica che viene posposta

    <em>Approvate</em> <strong>Incarichi extragiudiziari</strong> D.ri Grigo, Abbate e Folino
    1:11 Durata: 2 min 41 sec
  • Ventura Sarno, relatore, poi Tenaglia sulla seconda pratica, che torna in Commissione

    <em>Approvate</em> D.ri Rizzo, Conte, Michaeler e Romano
    1:14 Durata: 2 min 58 sec
  • Mammone, relatore

    <em>Approvate</em> D.ri Barile e Dinisi
    1:17 Durata: 1 min 1 sec
  • Salvi, relatore

    <em>Approvata</em> D.ssa Scinicariello
    1:18 Durata: 20 sec
  • Riello, relatore

    <em>Approvata</em> Dr. Lepre
    1:18 Durata: 17 sec
  • Marotta, relatore, poi Di Federico, di nuovo Marotta, quindi Mammone, Tenaglia, Menditto, Ventura Sarno e Marotta, relatore

    <em>Ritorno in Commissione</em> <strong>Varie incarichi: nomina di un collegio arbitrale ex art. 34</strong>
    1:19 Durata: 8 min 51 sec
  • Menditto, relatore, dà i chiarimenti a Di Federico e ad Aghina, che replica; il relatore conclude

    <em>Approvata</em> <br>Si riprende la pratica Grigo, incarico extragiudiziario
    1:27 Durata: 2 min 24 sec
  • Presidente e poi Marini, relatore, poi Aghina e di nuovo il relatore, dialogando con Aghina e Marini

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche di Settima Commissione <strong>Una nota del Presidente del Tribunale di Salerno sulle sezioni distaccate</strong>
    1:30 Durata: 6 min 3 sec
  • Tenaglia, relatore

    <em>Approvate</em> <strong>Formazione delle tabelle di organizzazione, per il biennio 2004-2005, del Tribunale di Lucera</strong>
    1:36 Durata: 1 min
  • Tenaglia, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Programma organizzativo, per il biennio 2004-2005, della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari</strong>
    1:37 Durata: 26 sec
  • Tenaglia, relatore, poi Schietroma, relatore effettivo, quindi Aghina per un emendamento per inviare gli atti anche in Prima Commissione

    <em>Non approvazione del decreto del Presidente Cardaci</em> e <em>trasmissione atti al titolare dell'azione disciplinare</em>: emendamento accettato <strong>Differimento di efficacia esecutiva di un provvedimento</strong> Presidente del Tribunale di Milano
    1:37 Durata: 3 min 16 sec
  • Di Federico, relatore

    <em>Approvate</em><br>La seduta, sospesa <strong>alle 11.42</strong>, riprende <strong>11.50</strong> <strong>Modifica delle tabelle di organizzazione, per il biennio 2002-2003, del Tribunale di Lucca</strong>
    1:41 Durata: 54 sec
  • Presidente e poi Salvi che chiede il rinvio

    <em>Rinviata al mattino dopo</em><br>La seduta diventa segreta <strong>alle 11.51</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> SENATO: PERA SCRIVE A CSM SU ''CASO IANNUZZI'' <br>NON SI E' TENUTO CONTO DI ''PREGIUDIZIALE PARLAMENTARE'' (ANSA) - ROMA, 13 LUG - Il Presidente del Senato Marcello Pera ha inviato oggi una lettera al Vice Presidente del CSM Virginio Rognoni sulla vicenda dell'immunita' parlamentare nei confronti del senatore Lino Ianuzzi. Nella lettera viene citata la discussione tenutasi il 7 luglio scorso nell'aula del Senato sul documento relativo all'applicabilita' dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambito di un procedimento penale nei confronti di Iannuzzi.. ''Nel corso dell'esame della questione þ si legge nella lettera del Presidente del Senato - il relatore all'Assemblea, senatore Giuseppe Consolo, ha sottolineato le affermazioni del Pubblico Ministero, quali appaiono dal verbale dell'udienza del 15 maggio scorso. Secondo il Pubblico Ministero, il testo fondamentale da cui si ricavano le immunita' dei componenti l'Assemblea parlamentare del Consiglio dþEuropa, della quale il senatore Iannuzzi fa parte, non sarebbe ancora stato ratificato dal nostro Paese. Al contrario, tali immunita' discendono dalla legge 27 ottobre 1951, n. 1578, recante 'Ratifica ed esecuzione dell'Accordo generale sui privilegi e le immunita' del Consiglio d'Europa, concluso a Parigi il 2 settembre 1949', pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 17 del 21 gennaio 1952. 'Osserva ancora il relatore þ prosegue la lettera - che il Magistrato procedente, il quale pure avrebbe avuto in piu' occasioni la possibilita' di applicare l'articolo 3 della legge 20 giugno 2003, n.140, non lo ha fatto ne' attivando dþufficio la procedura di 'pregiudiziale parlamentare', ne' accogliendo le eccezioni che puntualmente erano state avanzate dalla parte. Anche in adesione all'invito rivolto alla Presidenza dal senatore Consolo e in spirito di leale collaborazione fra i poteri dello Stato þ conclude Pera - desidero darLe notizia di quanto sopra, per opportuna conoscenza del Consiglio Superiore della Magistratura e per ogni eventuale iniziativa di competenza''. Alla lettera del Presidente Pera e' allegata copia della relazione della Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari, del resoconto della seduta antimeridiana del 7 luglio 2004 e del verbale di udienza, acquisito agli atti del Senato. Lo rende noto un comunicato dell'Ufficio Stampa del Senato della Repubblica. <br>(AGI) - Roma, 13 lug. - Il Presidente del Senato Marcello Pera ha inviato oggi una lettera al Vice Presidente del CSM Virginio Rognoni sulla vicenda dell'immunita' parlamentare nei confronti del senatore Lino Ianuzzi. Nella lettera viene citata la discussione tenutasi il 7 luglio scorso nell'aula del Senato sul documento relativo all'applicabilita' dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambito di un procedimento penale nei confronti di Iannuzzi.. "Nel corso dell'esame della questione - si legge nella lettera del Presidente del Senato - il relatore all'Assemblea, senatore Giuseppe Consolo, ha sottolineato le affermazioni del Pubblico Ministero, quali appaiono dal verbale dell'udienza del 15 maggio scorso. Secondo il Pubblico Ministero, il testo fondamentale da cui si ricavano le immunita' dei componenti l'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, della quale il senatore Iannuzzi fa parte, non sarebbe ancora stato ratificato dal nostro Paese. Al contrario, tali immunita' discendono dalla legge 27 ottobre 1951, n. 1578, recante "Ratifica ed esecuzione dell'Accordo generale sui privilegi e le immunita' del Consiglio d'Europa, concluso a Parigi il 2 settembre 1949", pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 17 del 21 gennaio 1952. "Osserva ancora il relatore - prosegue la lettera - che il Magistrato procedente, il quale pure avrebbe avuto in piu' occasioni la possibilita' di applicare l'articolo 3 della legge 20 giugno 2003, n.140, non lo ha fatto ne' attivando d'ufficio la procedura di "pregiudiziale parlamentare", ne' accogliendo le eccezioni che puntualmente erano state avanzate dalla parte. Anche in adesione all'invito rivolto alla Presidenza dal senatore Consolo e in spirito di leale collaborazione fra i poteri dello Stato - conclude Pera - desidero darLe notizia di quanto sopra, per opportuna conoscenza del Consiglio Superiore della Magistratura e per ogni eventuale iniziativa di competenza". Alla lettera del Presidente Pera e' allegata copia della relazione della Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari, del resoconto della seduta antimeridiana del 7 luglio 2004 e del verbale di udienza, acquisito agli atti del Senato. Lo rende noto un comunicato dell'Ufficio Stampa del Senato della Repubblica. GIUSTIZIA: CAVALLARO, CSM VALUTERA' PIANTA ORGANICA MACERATA <br>LETTERA CONSIGLIERE PRESIDENZA REPUBBLICA (ANSA) - MACERATA, 14 LUG - Il Csm valutera' la situazione della pianta organica del Tribunale civile di Macerata in occasione dell' esame della proposta tabellare per il biennio 2004-2005. E' il contenuto di una lettera che il segretario generale del Comitato di presidenza del Consiglio superiore della Magistratura Luigi Salvato ha inviato al sen. Mario Cavallaro, dopo una missiva ricevuta dal consigliere del Presidente della Repubblica per gli Affari giuridici Salvatore Sechi. Cavallaro si era rivolto al ministro Castelli e al vice presidente del Csm Virginio Rognoni prospettando la necessita' di aumentare l' organico del tribunale maceratese. Secondo il parlamentare marchigiano - il problema e' di competenza del Ministro della Giustizia e, sia pure per via indiretta, del Csm. Ad ogni buon conto, su disposizione del Presidente Ciampi, e' stata richiamata sulla Sua nota la particolare attenzione del Vice Presidente del Consiglio della Magistratura e dei competenti Uffici del Ministero''. <strong>Proposta di trasferimento d'ufficio ex art. 2</strong> Dr. Purpura
    1:42 Durata: 1 min 38 sec