27 LUG 2004

CSM - Plenum del 27 luglio 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 39 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

All'ordine del giorno: 1) Pratiche di Nona Commissione 2) Pratiche urgenti di Quinta Commissione 3) Il CSM nelle agenzie di stampa.

Registrazione audio di "CSM - Plenum del 27 luglio 2004", registrato martedì 27 luglio 2004 alle 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 39 minuti.
  • Presidente

    <br>Relazione <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.00</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche di Nona Commissione <strong>Incontri di studio: lineamenti sulla programmazione degli incontri di studio per l'anno 2005</strong>
    0:00 Durata: 38 sec
  • Giovanni Mammone (MI), relatore

    0:00 Durata: 8 min 10 sec
  • Nicola Buccico (membro laico(AN))

    Discussione
    0:08 Durata: 22 min 19 sec
  • Maria Giuliana Civinini (MD)

    0:31 Durata: 18 min 12 sec
  • Giuseppe Meliadò (Unicost) e Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia)

    0:49 Durata: 11 min 57 sec
  • Giuseppe Di Federico (membro laico(FI)) e Luigi Marini (MD)

    1:01 Durata: 16 min 22 sec
  • Mammone, poi, per dichiarazione di voto, Buccico, Marotta, Salmè, Ventura Sarno e Civinini; il Presidente ringrazia il CSM per la discussione avvenuta e invita al rigore sul regolamento

    <em>Approvata</em> Replica del relatore
    1:17 Durata: 20 min 28 sec
  • Presidente e poi Stabile, relatore

    <em>Approvata</em> <br>Pratiche urgenti di Quinta Commissione<strong> Resistenza in giudizio </strong>Dr. Troiano
    1:38 Durata: 37 sec
  • Ernesto Aghina (Movimento per la giustizia), Presidente dell'Ottava Commissione, relatore

    <em>Approvate tutte</em><br>La seduta termina <strong>alle 11.40</strong> <strong>Il CSM nelle agenzie di stampa</strong> GIUSTIZIA: COLA, CSM CON PRETESTI RINVIA RIENTRO CARNEVALE <br>INTERROGAZIONE AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (ANSA) - ROMA, 28 LUG - Il capogruppo di An in Commissione Giustizia, Sergio Cola, chiedera' con una interrogazione al ministro della Giustizia di valutare se il Consiglio superiore della magistratura stia compiendo ''omissioni censurabili'' nel rinviare la decisione sulla richiesta dell'ex presidente della Prima sezione penale della Cassazione, Corrado Carnevale, di essere reintegrato in servizio. Lo rende noto lo stesso Cola che - in un comunicato - rileva: ''a quattro mesi dall'entrata in vigore della legge che prevede il reintegro dei pubblici dipendenti ingiustamente sospesi dal servizio per questioni giudiziarie dalle quali sono stati assolti, il Csm non ha ancora provveduto a concedere il nulla-osta ai magistrati che ne hanno fatto richiesta, tra i quali c'e' Corrado Carnevale, l'ex presidente della I sezione penale della Cassazione a lungo osteggiato da ben individuati settori della magistratura e della politica''. ''Ieri il Csm - prosegue l'esponente di An - ha rinviato ulteriormente la decisione sostenendo, secondo alcune agenzie di stampa, che forse la legge votata dal Parlamento e' anticostituzionale e quindi non applicabile ai funzionari dello stato magistrati''. ''Il presidente Carnevale - aggiunge Cola - rientrerebbe perfettamente tra i beneficiari della legge ma, dal 23 marzo scorso, ogni pretesto sembra buono per rinviare il suo atteso rientro in Cassazione''. ''Chiedero' con una interrogazione al ministro della Giustizia - annuncia - se non ci siano, nel caso in questione, omissioni censurabili anche in considerazione delle competenze esclusivamente amministrative dell'organo di autogoverno della magistratura''. <br>(AGI) - Roma, 28 lug. - Sergio Cola, capo gruppo di An in Commissione Giustizia, afferma: "a quasi 4 mesi dall'entrata in vigore della legge che prevede il reintegro dei pubblici dipendenti ingiustamente sospesi dal servizio per questioni giudiziarie dalle quali sono stati assolti, il consiglio superiore della magistratura, non ha ancora provveduto a concedere il nulla-osta ai magistrati che hanno fatto richiesta". "La riunione di ieri, poi, secondo alcune agenzie di stampa della IV Commissione del Csm ha rinviato ulteriormente la decisione, sostenendo che forse la legge votata dal parlamento e' incostituzionale e quindi non applicabile ai funzionari dello stato magistrati". Continua l'on. Cola: "Tre i magistrati che hanno chiesto di rientrare nei ruoli c'e' l'ex presidente della I sezione penale della Cassazione il dr. Corrado Carnevale, a lungo osteggiato da ben individuati settori della magistratura e della politica. Il presidente Carnevale rientrerebbe perfettamente tra i beneficiari della legge, ma dal 23 marzo scorso, ogni pretesto sembra buono per rinviare il suo atteso rientro in Cassazione". "Chiedero' - conclude l'onorevole Cola - con una interrogazione al ministro della Giustizia se non ci siano, nel caso in questione, omissioni censurabili anche in considerazione delle competenze esclusivamente amministrative dell'Organo di autogoverno della magistratura". <br>Pratiche urgenti di Ottava Commissione <strong>13 resistenze in giudizio e una sospensione della prescrizione di un procedimento disciplinare in via di estinzione</strong>
    1:38 Durata: 32 sec