18 MAG 2005

CSM - Plenum del 18 maggio 2005, seduta antimeridiana

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 33 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il CSM nelle agenzie di stampa CSM: COMMISSIONE, NUOVO CONCORSO PER PROCURATORE ANTIMAFIA ACCANTONATA IPOTESI CONFLITTO CON CAMERE DAVANTI A CONSULTA (ANSA) - ROMA, 17 MAG - Ci dovra' essere un nuovo concorso per la poltrona di procuratore nazionale antimafia.

Lo ha proposto a larga maggioranza (con due sole astensioni) la Commissione per gli incarichi direttivi del Csm che quindi chiedera' al plenum di annullare il concorso gia' in atto e che vedeva tra i candidati di punta il procuratore di Palermo Piero Grasso e il suo predecessore Giancarlo Caselli.

La scelta della Commissione implica la
rinuncia a sollevare conflitto di attribuzioni nei confronti delle Camere e del governo contro la legge che ha prorogato l'attuale titolare della Dna Piero Luigi Vigna sino al primo agosto prossimo, quando compira' 75 anni, l'eta' massima per la permanenza in magistratura.

Una legge che il plenum di Palazzo dei Marescialli aveva contestato nei mesi scorsi con una delibera sostenendo che era in ''potenziale contrasto'' con l'articolo 105 della Costituzione che riserva al Csm nomine e trasferimenti dei magistrati.

Le domande gia' presentate per il precedente concorso dovrebbero restare valide.

Anche quella di Caselli, almeno sinche' non sara' diventata legge la riforma dell'ordinamento giudiziario: un articolo di quel provvedimento impone che il magistrato prescelto per un incarico direttivo debba garantire quattro anni di permanenza nel nuovo ufficio.

E, dunque, se passasse la riforma, l'attuale Pg di Torino sarebbe inevitabilmente tagliato fuori, visto che non e' in grado per ragioni anagrafiche (ha appena compiuto 66 anni e dovra' andare in pensione a 70), di garantire per intero quel periodo.

CSM: COMMISSIONE RINVIA A DOMANI DECISIONE SU VITALONE RESTA INCERTEZZA SU NOMINE IN CASSAZIONE (ANSA) - ROMA, 17 MAG - C'e' ancora incertezza sulle nomine dei nove nuovi presidenti di sezione della Cassazione da parte del plenum del Csm.

La pratica, gia' rinviata diverse volte, e' di nuovo domani all'ordine del giorno dell'assemblea di Palazzo dei marescialli.

Ma non e' escluso un nuovo slittamento, ancora per il caso dell'ex senatore dc Claudio Vitalone, candidato di minoranza per una di quelle presidenze, che con una diffida e piu' memoriali ha chiesto al Csm di sospendere le nomine e di riconoscergli i suoi diritti in termini di carriera.

Oggi il magistrato e' stato ascoltato, come aveva chiesto, dalla Quarta Commissione del Csm, che pero' ha rinviato a domani mattina ogni decisione, un'ora prima dell'inizio del plenum.

Vitalone ha rinnovato la richiesta di applicargli la legge che ha stabilito il diritto alla ricostruzione della carriera dei dipendenti dello Stato sospesi dal servizio per vicende penali da cui poi sono stati assolti.

E dunque di riconoscergli l'anzianita' di consigliere di Cassazione a decorrere dal 1993, quando la sua nomina sfumo' per il suo coinvolgimento nella vicenda Pecorelli.

Un passo che farebbe diventare Vitalone il piu' anziano tra i candidati proposti per il posto di presidente di sezione.

Secondo indiscrezioni pero' la maggioranza dei componenti della Commissione - che ha gia' esaminato il caso in passato - si starebbe orientando per un rigetto della richiesta del magistrato.

Quale che sia la sua decisione, sara' portata domani in plenum con procedura d'urgenza.

E in ogni caso tocchera' all'assemblea decidere se sospendere ancora le nomine in Cassazione, in attesa di deliberare sul caso Vitalone, o se procedere comunque con le designazioni.

leggi tutto

riduci

  • Presidente su una pratica urgente pregiudiziale alla pratica sui Presidenti di Sezione della Corte di Cassazione

    <strong>Indice</strong><br>La seduta ha inizio <strong>alle 10.50</strong><br>Presidenza del vicepresidente <strong>Virginio Rognoni</strong><br>Pratiche urgenti
    0:00 Durata: 53 sec
  • Presidente e poi Buccico, Lo Voi, Di Federico e Salvi sull'A

    <em>Approvati</em> <strong>Ordine del giorno Speciale, sezioni A e B</strong>
    0:00 Durata: 5 min 49 sec
  • Marotta e Stabile sull'ordine dei lavori; il Presidente riassume e mette ai voti l'inversione dell'ordine dei lavori; Menditto e Marotta dialogano sul tema, poi Buccico, il Presidente conclude

    <em>Pratica urgente rinviata al pomeriggio</em> Ordine del giorno ordinario Pregiudizialità di una pratica urgente su Cagliari, accennata ad inizio seduta
    0:06 Durata: 6 min 47 sec
  • Presidente e poi Fici, Menditto, Berlinguer, Stabile, il Presidente e Marotta

    Voto sull'inversione dell'ordine del giorno per trattare subito 4 pratiche di Quinta Commissione, compresa Cagliari: <em>accolto</em>
    0:13 Durata: 6 min 5 sec
  • Presidente e poi Menditto, relatore di maggioranza per Biddau

    Pratica su Cagliari: Presidente di Sezione di Corte di Appello Dr. Biddau o dr. Zagardo<br>Relazioni
    0:19 Durata: 17 min 31 sec
  • Mammone, relatore di minoranza per Zagardo

    0:37 Durata: 15 min 57 sec
  • Presidente e poi Buccico, Marini, Aghina, Berlinguer, De Nunzio, Di Federico e Fici

    Discussione
    0:53 Durata: 55 min 35 sec
  • Buccico, Aghina, Menditto e Mammone

    Repliche
    1:48 Durata: 30 min 4 sec
  • Dichiarazioni di voto di Lo Voi, Salvi; Menditto per un rilievo

    Voto per ballottaggio: <em>approvato il dr. Zagardo</em> Procedura di voto
    2:18 Durata: 11 min 23 sec
  • Presidente e poi Fici, relatore

    <em>Approvata</em> Altre pratiche di Quinta Commissione<br>D.ssa Rinaldo
    2:30 Durata: 47 sec
  • Menditto, relatore, quindi Lo Voi

    <em>Approvata</em> Dr. Morgia
    2:30 Durata: 42 sec
  • Presidente e poi Fici, relatore

    <em>Approvata</em> <strong>Ricorso</strong>
    2:31 Durata: 21 sec
  • Presidente sulla richiesta di Di Federico di stralcio dallo Speciale A: legge il Segretario

    2:31 Durata: 1 min 3 sec
  • Menditto, poi il Presidente e De Nunzio, relatore

    <em>Approvata</em><br>La seduta termina <strong>alle 13.27</strong> Ordine del giorno aggiunto Pratiche di Quinta Commissione
    2:32 Durata: 1 min 1 sec