14 SET 2004
intervista

Il porno di massa. Intervista a Pietro Adamo.

INTERVISTA | - 00:00 Durata: 1 ora 2 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 14 settembre 2004 - Libertà e sessuale e repressione, godimento e violenza, creatività e trasgressione sembrano costituire un universo sociale alternativo, ma nel contempo di rivelano, in un discorso complessivo centrato sulla sessualità e le sue espressioni, potente cifra di lettura dei fondamenti dell'immaginario occidentale.

Ne abbiamo parlato con Pietro Adamo autore de Il porno di massa, edito da Raffaello Cortina editore.

Intervista a cura di Lanfranco Palazzolo.

"Il porno di massa. Intervista a Pietro Adamo." .

L'intervista è stata registrata martedì 14 settembre 2004 alle ore
00:00.

La registrazione audio ha una durata di 1 ora e 2 minuti.

leggi tutto

riduci

  • La legittimazione della pornografia.

    Adamo ha scritto nel 1996 <em>La pornografia e i suoi nemici</em> (Milano, 1996) per difendere il Porno dai cristiani e dai tradizionalisti, i quali accusavano questa forma di espressione di mettere in discussione i fondamenti del conformismo. Una parte della sinistra si schiera con questi ultimi perchè il porno rispecchia il consumo ad oltranza.
    0:00 Durata: 4 min 58 sec
  • Theodor Adorno e la critica alla ripetitività Jazz e alla cultura di massa

    0:04 Durata: 4 min
  • Lo spirito protestante e la pornografia

    0:08 Durata: 2 min 27 sec
  • La legislazione italiana.

    0:11 Durata: 1 min 37 sec
  • La pornografia federale negli Stati Uniti

    Gli Usa sono l'unico paese che che ha un'industria pornografica, che ha significative limitazioni all'espressione di questa forma di espressione. Questa chiusura fu determinata da una sentenza del 1976 (Miller vs California) nella quale le autorità dei singoli stati potevano decidere sul principio di oscenità.
    0:13 Durata: 4 min 21 sec
  • Il movimento femminista si divide sull'hard core negli anni '70

    Il femminismo sostiene che la rivoluzione sessuale è solo un nuovo capitolo del maschilismo e parlano di "truffa" ai danni della donna. Questa lettura cambia all'inizio degli anni '80, con intent esclusivamente censori,i il femminismo si unisce alla destra cristiana.
    0:17 Durata: 6 min 34 sec
  • Deep Throat

    0:23 Durata: 4 min 10 sec
  • Linda Lovelace vittima della violenza domestica o della pornografia?

    0:28 Durata: 5 min 3 sec
  • Dopo la crociata antiporno la Lovelace torna a posare per le riviste oseè

    0:33 Durata: 1 min 57 sec
  • Gli intellettuali nel periodo della golden age

    0:35 Durata: 3 min 56 sec
  • Il Partito repubblicano americano Charles Keating e la Commissione Meese

    0:39 Durata: 4 min 13 sec
  • L'arresto di C. Keating

    0:43 Durata: 1 min 43 sec
  • L'attacco del Porno alle istituzioni ecclesiastiche.

    0:44 Durata: 6 min 19 sec
  • La pornotassa e il fisco etico

    0:51 Durata: 6 min 23 sec
  • Pietro Adamo confessa di aver subito le censure più gravi dalla sinistra

    0:57 Durata: 3 min 54 sec
  • Conclusioni

    1:01 Durata: 32 sec