31 OTT 2005

Ciagate. Interviste a Molinari, Rocca e Riotta

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 41 min 12 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma 31 ottobre 2005 - Dove porterà il Ciagate? La scorsa settimana Lewis Libby, il capo di gabinetto del vicepresidente Usa Dick Cheney, è stato incriminato per il Ciagate.

Il Gran giurì lo accusa di ostruzione alla giustizia, spergiuro e falsa testimonianza.

Libby, che ha subito dato le dimissioni, rischia una condanna fino a 30 anni di detenzione e una multa di un milione e 250mila dollari.

Il braccio destro di Cheney è stato incriminato per aver ostacolato la giustizia e mentito all'Fbi su come e quando ha appreso l'identità di Valerie Plame (moglie dell'ex ambasciatore Joseph Wilson e
agente della Cia) e successivamente diffuso la notizia ai giornalisti.

Lorenzo rendi ha scoltato su questo argomento tre autorevoli voci: Maurizio Molinari de La Stampa , Gianni Riotta del Corriere della Sera e Christian Rocca de Il Foglio.

leggi tutto

riduci