31 GEN 2003

Governo: Conferenza stampa di Silvio Berlusconi al termine del Consiglio dei ministri

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 28 min 22 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 31 gennaio 2003 - Il governo ha annunciato il successo di numerose e importanti operazioni di polizia contro la criminalità organizzata.

Inoltre, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha voluto fare alcune precisazioni riguardo la sua dichiarazione televisiva a commento della sentenza della Cassazione che ha deciso di non spostare i processi Imi-Sir/Lodo da Milano, difendendosi dalle accuse di aver usato i giornalisti come 'postini'.Precisazioni anche riguardo la politica del governo sulla questione irachena.

L'attività del governo, ha assicurato il premier, è tutta volta alla
ricerca di una soluzione pacifica, a trovare una posizione comune sia nell'Ue sia nel Consiglio di Sicurezza Onu."Stiamo lavorando a far sì che si trovi quella unità che riesca a convincere il dittatore iracheno a offrire risposte positive all'Onu, a dire dove sono le armi o a lasciare il paese in cambio di rassicurazioni, oppure a dichiarare la sua volontà di disarmo".

Tuttavia, ha ricordato, "sono indiscutibili i legami tra Saddam Hussein ed il mondo del terrorismo".

leggi tutto

riduci

  • Silvio Berlusconi, operazioni di polizia contro criminalità organizzata

    <br>Indice
    0:00 Durata: 2 min 42 sec
  • Giuseppe Pisanu, ministro degli Interni

    0:02 Durata: 4 min 8 sec
  • Lotta alla criminalità

    <br><strong>Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio</strong>
    0:06 Durata: 4 min 52 sec
  • La dichiarazione sulla magistratura rilasciata alle Tv

    0:11 Durata: 3 min 1 sec
  • Iraq: la dichiarazione degli otto paesi Ue

    0:14 Durata: 4 min 49 sec
  • Risposte alle domande dei giornalisti

    0:19 Durata: 8 min 50 sec