18 MAG 2003

Israele: Intervista ad Avi Pazner, portavoce del Governo Sharon

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 12 min 23 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Gerusalemme, 18 maggio 2003 - David Carretta ha intervistato Avi Pazner, ex ambasciatore israeliano in Italia, ora uno dei portavoce del Governo Sharon.

Gli attacchi di questa notte, che hanno seguito il primo incontro Sharon-Abu Mazen (Vai alla notizia), fanno parte di un'"ondata importante", e provano gli sforzi delle organizzazioni terroristiche per far cadere Abu Mazen, per non farlo governare, per impedire la ripresa del processo di pace.

Arafat è complice di tutto questo, "non è interessato" alla pace.

E' impossibile, ha spiegato Pazner, far procedere la road map con il terrorismo in
corso.

Tuttavia, l'Ue continua a dialogare con Arafat, che "è il problema, non la soluzione", incontrarlo lo incoraggia a contrastare Abu Mazen, mentre per dargli forza occorre isolare Arafat, ma "gli europei non hanno ancora imparato questa lezione".

L'iniziativa di Pannella per Israele nell'Ue, conclude Pazner, potrebbe "aiutare molto": Israele potrebbe "influenzare" l'Europa "da dentro" e l'Europa potrebbe avere un'attitudine diversa verso Israele, ora "influenzata da una grande ignoranza".

leggi tutto

riduci

  • Ascolta l'intervista di David Carretta ad Avi Pazner

    0:00 Durata: 12 min 23 sec