03 DIC 2004
intervista

L'avvio dei negoziati per l'ingresso della Turchia nell'Ue. Le interviste di Radio Radicale

INTERVISTA | - 00:00 Durata: 4 min 45 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 3 dicembre 2004 - Nelle odierne comunicazioni del ministro degli Esteri Gianfranco Fini alla Camera dei Deputati sono stati illustrati i motivi per i quali l'Italia intende sostenere al Consiglio europeo del prossimo 17 dicembre l'apertura dei negoziati di adesione della Turchia nell'Unione europea, fissando una data che sia «entro il prossimo anno, preferibilmente entro il primo semestre del 2005».

Segue »Ampio in Parlamento l'orientamento favorevole all'inizio dei negoziati, ma la maggioranza è divisa.

Roberto Calderoli che ha definito l'ipotesi di ingresso della Turchia nell'Ue
«un crimine contro la nostra storia, contro le nostre radici cristiane e contro la nostra economia».

«In Consiglio dei ministri non se ne è mai parlato: ho chiesto al presidente Berlusconi proprio ieri l'altro che venisse portato l'argomento in consiglio oggi, perché se dovrà portare una posizione deve essere una posizione non solo del premier ma almeno quella della maggioranza del consiglio dei ministri.

In quella sede esprimeremo tutta la nostra contrarietà e comunque non è certo con l'espressione del parere la prossima settimana che la strada si conclude, semmai è l'inizio dei problemi per l'ingresso della Turchia nell'Ue, non la fine».

leggi tutto

riduci