16 GEN 2005

Conversazione settimanale con Marco Pannella

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 2 ore 6 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 16 gennaio 2004 -.

Registrazione video di "Conversazione settimanale con Marco Pannella", registrato domenica 16 gennaio 2005 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione video ha una durata di 2 ore e 6 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Le dichiarazioni di Berlusconi sui referendum: libertà di coscienza e data del voto

    «Un'interpretazione che va confermata». «La linea Fanfani-Almirante porta al disastro, perché "iettata" via dal popolo», ma oggi assistiamo ad un «poderoso tentativo di rivincita». Ipotesi del cardinale Ratzinger papabile. <br>Indice
    0:00 Durata: 9 min 19 sec
  • Diritti alla «persona-embrione» per imporre obblighi ai vivi

    "Il potere rende pazzi". La «realtà di una Chiesa dominata al suo interno da gruppi e da strutture di potere». In atto una «grande reazione irrazionalista». Due valori che ancora non si "compongono", ma egualmente nobili: libertà e autorità. L'illusione dell'«Ordine con la "o" maiuscola contro la legge» è un'«espressione antropologica» che si contrappone alla libertà, al dialogo, alla nonviolenza
    0:09 Durata: 6 min 12 sec
  • Dichiarazioni di Berlusconi a Roccaraso. Apertura ai Radicali su legalità e referendum?

    Situazione «gravissima». Rientrare nella legalità, e «salvare» la Res Publica, si può in 24 ore. Questa la richiesta dei Radicali; in cambio la «possibilità di votare anche radicale», di un voto politico e non solo di «testimonianza morale». Senza far parte del «privilegio bipolare» non è consentito presentarsi alle elezioni «in termini politici» e non di testimonianza.
    0:15 Durata: 8 min 26 sec
  • A sinistra il riflesso che «i radicali non devono esistere»

    La «loro gente» al 90% per cento in sintonia con i Radicali. L'endorsement del Corriere della Sera per i referendum. L'incontro con D'Alema a Strasburgo.
    0:23 Durata: 7 min 49 sec
  • Il "rischio Celentano"

    Il pregiudizio anti-scientifico. Il rischio dei "bavagli" dalla soluzione annunciata da Petruccioli. La gestione Cattaneo della Rai.
    0:31 Durata: 11 min 37 sec
  • La legalità è l'obiettivo del dialogo con la Casa delle Libertà: «Può essere capito oggi, certamente lo sarebbe domani»

    I dossier che ancora nessuno, né a destra né a sinistra, ha chiesto di vedere. Il «salvataggio» della Repubblica in cambio dell'«acquisizione» dei Radicali: «chiediamo agli uni e agli altri di essere ammessi nel recinto del privilegio». L'ipotesi di un'iniziativa nonviolenta. Dopo le battaglie di legalità per il plenum della Camera e della Corte Costituzionale e per il potere di grazia del presidente della Repubblica, nessuno potrebbe insinuare che la battaglia di legalità sulle elezioni regionali sia strumentale. Il «groviglio anti-razionalista». Le primarie Vendola-Boccia in Puglia: auguri a Niki Vendola. Lobby gay e "caso Buttiglione".
    0:43 Durata: 20 min 15 sec
  • L'inaugurazione dell'anno giudiziario

    Il «vero neo-fascismo, organicistico, nel senso dei fasci e delle corporazione». La successione di Vigna alla guida dell'Antimafia. Le questioni giustizia: l'obbligatorietà dell'azione penale, la separazione delle carriere, la responsabilità della politica della giustizia.
    1:03 Durata: 14 min 33 sec
  • «O Berlusconi - o Prodi - ci chiedono il dossier legalità o la Repubblica è tra-passata»

    La raccolta delle firme sulle liste per le elezioni regionali è «comunque fuori dalla legalità». Gli embrioni i «cittadini ideali di Ratzinger»: titolari di diritti che non possono esercitarli peché non hanno coscienza.
    1:18 Durata: 12 min 46 sec
  • Rassegna stampa notturna

    <em>a cura di Alessandro Caforio</em>
    1:30 Durata: 5 min 4 sec
  • La richiesta ufficiale di un incontro a Berlusconi e a Prodi

    Per studiare dossier e proposte radicali per il recupero della legalità del processo elettorale. Una condizione oggettiva e non posta dai radicali.
    1:36 Durata: 4 min 50 sec
  • Il Congresso dell'Associazione Luca Coscioni

    «Soggetto politico autonomo dell'area radicale, rappresenta l'essenza stessa della storia radicale dal 1955 ad oggi e per me del futuro di questa storia». La figura di Luca Coscioni. L'auspicio che i leader politici vogliano esserci per fare anche «un omaggio a loro stessi e alla loro storia». «La ricerca è sempre e assieme ricerca scientifica, morale, culturale, etica e poltica»
    1:40 Durata: 10 min 13 sec
  • Elezioni regionali. Le liste personali dei governatori

    Escamotage per supplire alla «non-scelta del modello anglosassone». «La presidenza Bush sta diventando un disastro»
    1:51 Durata: 5 min 47 sec
  • Vendola verso la vittoria delle primarie in Puglia

    Bertinotti l'avversario scelto dal regime. Un «segno» di questa società. Congresso del Nuovo Psi e l'appuntamento di Liberal
    1:56 Durata: 8 min 46 sec
  • Conclusioni

    2:05 Durata: 59 sec