27 OTT 2005
intervista

Che c'è di nuovo in Medio Oriente. La conversazione settimanale con Emma Bonino

INTERVISTA | - 00:00 Durata: 27 min 30 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 6 ottobre 2005 - La consueta intervista del direttore di Radio Radicale Massimo Bordin a Emma Bonino sull'attualità del Medio Oriente.

"Che c'è di nuovo in Medio Oriente. La conversazione settimanale con Emma Bonino" .

L'intervista è stata registrata giovedì 27 ottobre 2005 alle ore 00:00.

La registrazione audio ha una durata di 27 minuti.
  • Massimo Bordin, sommario degli argomenti

    <br>Indice
    0:00 Durata: 1 min 7 sec
  • L'informazione nel mondo arabo

    Al Jazeera annuncia un canale in inglese. I toni meno esasperati. Al Hurrya non riesce a competere. Al Arabya scelte editoriali più bilanciate in senso meno anti-occidentale, competitiva in Iraq e in Bahrein. La BBC riprende le trasmissioni in arabo. Eventi che segneranno l'opinione pubblica araba. La scadenza del 2010 della liberalizzazione dei mercati dell'area mediterranea.
    0:01 Durata: 5 min 59 sec
  • La Siria al centro di una forte iniziativa diplomatica

    Le armi ai gruppi terroristi palestinesi e agli Hezbolah; il rapporto sull'assassinio del premier libanese Hariri. Le posizioni delle potenze in Consiglio di Sicurezza: Francia, Cina, Russia. Il regime siriano si sente più fragile.
    0:07 Durata: 7 min 30 sec
  • Le minacce del presidente iraniano contro Israele

    Un uscita non casuale, ma calcolata. La politica populista e neo-terzomondista.
    0:14 Durata: 4 min 27 sec
  • L'approvazione della costituzione irachena: l'editoriale di Fouad Allam su Repubblica e la posizione del centrosinistra

    Comunque ci si sia divisi sulla guerra, la storia va avanti. In Iraq scontro di potere sulla gestione del petrolio, ma non religioso. I sunniti si preparano a rientrare nel processo democratico. Tutti abbiamo l'interesse ad aiutare un certo tipo di processo. Il «motore riformista» del centrosinistra avrebbe dovuto avvalersi di un rapporto con i radicali.
    0:19 Durata: 6 min 12 sec
  • Il congresso di Radicali Italiani e il ruolo del PRT sui temi di politica internazionale

    0:25 Durata: 2 min 15 sec