29 NOV 1999

PE: Audizione Duisenberg al Comitato per gli Affari Economici

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 53 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Bruxelles, 29 novembre 1999Documento audivisivo dell'audizione del Presidente della Banca Centrale Europea, Wim Duisenberg al Comitato per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo.

Registrazione video di "PE: Audizione Duisenberg al Comitato per gli Affari Economici", registrato lunedì 29 novembre 1999 alle 00:00.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 53 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Introduzione del Presidente del Comitato

    <br><strong>Indice dell'audizione</strong>
    0:00 Durata: 4 min 20 sec
  • Relazione introduttiva del Presidente della BCE, Wim Duisenberg

    0:04 Durata: 25 min 10 sec
  • Presidente

    0:26 Durata: 1 min 19 sec
  • Marianne THYSSEN (PPE, Bel) sull'introduzione delle nuove banconote Euro: "Solo due settimane prima del 2002 si può effetture una emissione di Front-loading, prima sarebbe rischioso"

    <strong>Duisenberg risponde alle domande dei parlamentari</strong>
    0:27 Durata: 5 min 4 sec
  • Theresa VILLIERS (PPE, Uk) sulla strategia monetaria a difesa dell'Euro: "Non interverremo, l'Euro si rafforzerà nel tempo"

    0:32 Durata: 4 min 37 sec
  • Karl von WOGAU (PPE, Ger) sull'evoluzione della Borsa: "Pe noi è un indicatore interessante, ma non ci sembra preoccupante"

    0:37 Durata: 2 min 40 sec
  • José Manuel GARCIA-MARGALLO Y MARFIL (PPE, Spa) sulla crescita dell'inflazione: "Non bisogna modificare le previsioni". Sul ruolo della BCE per il controllo delle banche: "Abbiamo potere limitato: è saggio l'esercizio della sussidiarietà"

    0:40 Durata: 6 min 19 sec
  • Alejandro AGAG LONGO (PPE, Spa) sulla univocità nella gestione dell'Euro: "Vogliamo parlare con una voce, ma vogiamo far sì che si faccia sentire il meno possibile"

    0:46 Durata: 2 min 49 sec
  • Peter Michael MOMBAUR (PPE, Ger) sul ruolo della Bce nella difesa della stabilità dell'Euro: "L'unico paramentro di giudizio sul nostro operato è se saremo stati in grado di garantire la stabiità dei prezzi nell'UE"

    0:49 Durata: 2 min 50 sec
  • Piia-Noora KAUPPI (PPE, Fin) sulla differenza tra l'Euro esterno ed esterno: "Il tasso di cambio desta preoccupazione se altera la stabilità dei prezzi"

    0:52 Durata: 3 min 44 sec
  • Rober GOEBBELS (PSE, Lux) sul futuro delle banconote nazionali fuori dall'UE: "La loro sostituzione favorirà la circolazione". Sulla politica dei tassi di interesse: "Lottiamo contro una prospettiva inflazionistica a medio-lungo termine"

    0:55 Durata: 6 min 45 sec
  • Christa RANDZIO-PLATH (PSE, Ger) sui limiti della politica monetaria per la crescita e lo sviluppo in Europa: "Dovevamo contenere la crescita dei prezzi ed intervenire subito"

    1:02 Durata: 9 min 6 sec
  • Rober GOEBBELS (PSE, Lux) sul dubbio di una eccessiva rapidità di intervento nell'incremento dei tassi: "Abbiamo stabilito che il parametro sull'inflazione non deve superare il 2%, se dovesse superare questo valore non tarderemo ad intervenire"

    1:11 Durata: 3 min 6 sec
  • Christa RANDZIO-PLATH (PSE, Ger) sulla reale diminuzione dei tassi a lungo termine: "Nella zono Euro abbiamo avuto una diminuzione di 20-30 punti base, anche se l'incremento Usa ha ridotto l'effetto"

    1:14 Durata: 5 min 57 sec
  • Christopher HUHNE (ELDR, Gb) sull'obiettivo del tasso d'interesse neutrale: "Non siamo in grado di definire il tasso neutrale"

    1:20 Durata: 3 min 54 sec
  • Karin RIIS-JØRGENSEN (ELDR, Dan) sulla capacità di azione univoca: "E' una difficoltà, ma ci proviamo"

    1:24 Durata: 3 min 42 sec
  • Olle SCHMIDT (ELDR, Sve) sul rapporto tra l'inflazione e lo sviluppo delle 3M: "Un rapporto piu' stabile di qunato non fosse per ciascuna moneta"

    1:28 Durata: 2 min 32 sec
  • Ioannis THEONAS (GUE, Gre) insiste sulle cause della crescita dei prezzi: "Le cause sono molto varie, ad esempio le contrattazioni salariali"

    1:30 Durata: 7 min 7 sec
  • William ABITBOL (UEN, Fra) sull'ipotesi che la crisi dell'Euro possa derivare dal ritardo dell'Europa rispetto ai processi di globalizzazione: "A lungo termine le relazioni l'Euro si rivaluterà e stabilirà rapporti più regolari con le altre monete"

    1:38 Durata: 5 min 34 sec
  • Benedetto DELLA VEDOVA (NI, Ita) sulla possibilità di intervenire sulla pressione fiscale e sulla liberalizzazione per evitare che sull'Euro possano scaricarsi tutte le difficoltà dell'economia: "Pronti a parlare chiaro per chiedere interventi nelle singole realtà regionali"

    1:43 Durata: 3 min 34 sec
  • Johannes BLOCKLAND (EDD, Ola) sulle difficoltà di spiegare l'andamento dell'Euro: "La nostra moneta è destinata a crescere"

    <em>Il seguito dell'audizione sarà successivamente disponibile</em>
    1:47 Durata: 3 min 19 sec