27 SET 2000

Intervista di Marco Pannella a Radio Radicale: "Siamo l'alternativa ai poli complici nel malaffare"

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 53 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 27 settembre 2000 - Documento sonoro dell'intervista a Marco Pannella tenuta dal direttore di Radio Radicale, Massimo Bordin.

Argomento della trasmissione tutti i temi dell'attualità politica e delle prossime iniziative radicali.

Registrazione video di "Intervista di Marco Pannella a Radio Radicale: "Siamo l'alternativa ai poli complici nel malaffare"", registrato mercoledì 27 settembre 2000 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 53 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione
audio.

leggi tutto

riduci

  • Introduzione di Massimo Bordin

    <strong>Indice degli argomenti trattati da Marco Pannella</strong>
    0:00 Durata: 1 min 30 sec
  • Pannella su l'intervista a la Stampa: "Un'opera di falsificazione"

    0:01 Durata: 5 min 46 sec
  • La candidatura di Rutelli: "Berlusconi è un padrone assoluto, che potrebbe coprirci d'oro se ritenesse che i radicali siano determinanti: dall'altra parte abbiamo un coacervo contraddittorio, che dubito si possa accorgere dei radicali"

    0:07 Durata: 2 min 52 sec
  • La candidatura di Emma Bonino all'UNHCR: "Ho l'impressione che ad Amato non sia consentito di governare"

    0:10 Durata: 2 min 37 sec
  • "Polo e Ulivo complici nel malaffare e Di Pietro non se ne accorge: i radicali stanno dando un contributo unico e per questo censurato alla vita civile e politica italiana"

    0:12 Durata: 5 min 23 sec
  • Informazione: "La vera responsabilità è di una casta giudiziaria corrotta intellettualmente e civilmente"

    0:18 Durata: 2 min
  • "Berlusconi è divenuto l'uomo più ricco d'Italia sotto il Governo dei 'komunisti' e continuano insieme a saccheggiare l'Italia"

    0:20 Durata: 1 min 28 sec
  • La promozione irresponsabile della Rai-tv delle violenze antiglobalizzazione: "Come nel '68, quando nessuno gli spiegava che stanno per combinare grossi guai contro le cose che speravano di combattere"

    0:21 Durata: 2 min 51 sec
  • I precedenti rapporti con Bossi e Berlusconi: "Nel '94 ero candidato contro Fini e Berlusconi e la sinistra impedì la mia elezione. Ma la base sociale del centrodestra corrisponde a quel 'terzo stato' che noi abbiamo sollecitato e che Berlusconi svende per arricchirsi"

    0:24 Durata: 4 min 54 sec
  • "La candidatura di Rutelli è di adeguato livello, ma non avrà la forza di governare le contraddizioni della coalizione"

    0:29 Durata: 6 min
  • La mancanza di stima politica nei confronti dei 'polli laici'

    0:35 Durata: 4 min 43 sec
  • Il nostro dovere è combattere l'associazione a delinquere dei due poli di Berlusconi e Rutelli

    0:40 Durata: 8 min 19 sec
  • Di Pietro e Bertinotti non si sono nemmeno accorti dell'accordo tra Polo e Ulivo sulla 'par condicio'

    0:48 Durata: 3 min 55 sec
  • L'organizzazione politica dei radicali: "Ripensare la nonviolenza e l'organizzazione politica nell'era di Internet"

    0:52 Durata: 3 min 10 sec
  • "Sono di nuovo totalmente impegnato nella concreta lotta organizzata dei radicali, sono di nuovo in prima linea"

    0:55 Durata: 3 min 27 sec
  • Sul Pololaico: "Già nel '96 qualcuno ha sguazzato nella rottura dei radicali col Polo ed è stato eletto. Noi discutiamo di alto"

    0:58 Durata: 7 min 39 sec
  • "Heider caccerebbe Bossi dalla Carinzia"

    1:06 Durata: 5 min 21 sec
  • "Non sono equidistante dai Poli: siamo di parte radicale e di parte alternativa, siamo altro"

    1:11 Durata: 2 min 33 sec
  • Le celebrazioni di Spinelli da parte dell'Ulivo: "Non mi hanno invitato, ma non ci sarei andato, ho la responsabilità del lascito di Alltiero che io accettai come supplenza e non come eredità"

    1:14 Durata: 53 sec
  • La situazione Jugoslava: "Dovrò forse tornarci. Andrà a finire come va a finire in Italia"

    1:15 Durata: 2 min 26 sec
  • Il giudizio su D'Alema: "Il massimo artista nella distruzione della politica, come ha mostrato alle regionali"

    1:17 Durata: 10 min 55 sec
  • "L'iniziativa delle elezioni online ha bisogno di un colpo d'ala per fare dell'area radicale il luogo del confronto tra fautori dell'alleanza col centrodestro, col centrosinistra o della presentazione autonoma"

    1:28 Durata: 6 min 10 sec
  • Spazio di filodiretto con gli ascoltatori

    1:35 Durata: 15 min 29 sec
  • Conclusioni

    1:51 Durata: 2 min 56 sec