22 LUG 2001

In ricordo di Montanelli: L'ultima sfida di Indro, il diritto ad una morte dignitosa

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 0 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione audio di "In ricordo di Montanelli: L'ultima sfida di Indro, il diritto ad una morte dignitosa", registrato domenica 22 luglio 2001 alle 00:00.
  • Vai al servizio

    22 luglio 2001 - Oggi è morto Indro Montanelli, a 92 anni.<br>Molti scriveranno fiumi di inchiostro sulla vita e l'opera di una delle più autorevoli figure della storia del giornalsimo italiano.<p>Per quanto ci riguarda, ne ricorderemo l'ultima sfida, quella che Montanelli lanciò per ottenere nel nostro paese il diritto ad una morte dignitosa. <p> In tal senso, proponiamo ai nostri lettori, il servizio multimediale da noi realizzato in occasione dell'intervento di Montanelli nel corso del convegno organizzato dalla Fondazione Ravasi sul tema "Il diritto a una morte dignitosa. Terapie contro il dolore, testamento biologico, eutanasia" del 12 dicembre 2000. <p>In quella circostanza, Indro Montanelli ribadì fermamente la propria volontà di "scegliere come e quando morire".<br>"Per quanto mi riguarda - aggiunse - personalmente, visto che sono vicino al grande passo, io farò questo". Il celebre giornalista, denunciò la "condanna all'ipocrisia" (quella che Pannella chiama la 'morte all'Italiana') in un paese, il nostro, dove "anche i laici sono cattolici". Ai politici Montanelli diceva: "Questa battaglia vi costerà molti voti". (E qualche mese dopo, i radicali, avrebbero proposto la questione-eutanasia, come argomento centrale della propria campagna elettorale, richiamandosi anche alle parole che Montanelli pronunciò in questo convegno).