09 MAR 2003

Radicali: Conversazione settimanale con Marco Pannella

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 4 ore 3 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione di "Radicali: Conversazione settimanale con Marco Pannella", registrato domenica 9 marzo 2003 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione ha una durata di 4 ore e 3 minuti.
  • Introduzione di Massimo Bordin

    0:11 Durata: 1 min 15 sec
  • Tutta la conversazione

    SOMMARIO / Roma, 9 marzo 2003 - Con un incarico formale del governo basterebbero solo quattro giorni ai radicali per portare al successo "Iraq Libero!". Questa la profonda convinzione che Marco Pannella ha reiterato più volte nel corso della conversazione settimanale. Il leader radicale ha infatti ribadito che sulla proposta radicale ci sarebbe l'immediata convergenza della presidenza greca dell'Unione Europea e di Tony Blair, a cui si andrebbe ad aggiungere immediatamente la parte del mondo araba che da tempo continua a mostrarsi favorevole ad un allontanamento di Saddam. Più volte Pannella ha ribadito che proprio mentre la scadenza dell'ultimatum anglo-americano si avvicina, è possibile cogliere l'opportunità della crisi internazionale per trasformarla in occasione di democrazia e di libertà per l'Iraq e per il medio-oriente. Sul filo dell'attualità della battaglia radicale per "Iraq Libero!", il leader radicale si è soffermato su altre questioni: dal nuovo Cda Rai, alle dichiarazioni del Papa, dal ruolo dei radicali alle difficoltà in politica interna del governo Berlusconi.
    0:11 Durata: 2 ore 1 min
  • La sfida al Governo: Basterebbero 96 ore affidate alla nostra iniziativa per cambiare la situazione

    0:12 Durata: 6 min 41 sec
  • I discorsi del Papa: un ritorno al peggior clericalismo controriformistico

    0:19 Durata: 6 min 1 sec
  • Il 'talebanismo' negli Usa e gli anticorpi della società americana

    0:25 Durata: 7 min 28 sec
  • La tradizione francese tra giacobinismo e tolleranza

    0:32 Durata: 6 min 55 sec
  • L'ostracismo su "Iraq Libero!"

    0:39 Durata: 1 min 42 sec
  • Noi potremmo cavare d'impaccio Berlusconi

    0:41 Durata: 5 min 49 sec
  • La 'topica' del Governo con la scelta di Gheddafi-mediatore

    0:46 Durata: 2 min 49 sec
  • Berlusconi, Bossi, Fini: accelera la mutazione genetica antiliberale

    0:48 Durata: 5 min 15 sec
  • Anche a sinistra riemergono le radici antiliberali

    0:54 Durata: 2 min 36 sec
  • La funzione di Radio Radicale nella situazione italiana

    0:56 Durata: 9 min 59 sec
  • Il dramma della 'pace' contrapposta alla democrazia e alla libertà

    1:06 Durata: 6 min 26 sec
  • Il pluralismo è antidemocrazia

    1:13 Durata: 1 min 39 sec
  • Il giudizio sul nuovo Cda Rai

    1:14 Durata: 11 min 22 sec
  • I radicali, razza in via d'estinzione? Sono vivi tra i montagnard

    1:26 Durata: 9 min 12 sec
  • Le amministrative e il costo che Berlusconi paga alla Lega

    1:35 Durata: 8 min 37 sec
  • Con l'incarico del governo, in 4 giorni sarebbe ci il successo di "Iraq Libero!"

    1:44 Durata: 16 min 56 sec
  • Prepararsi alla ripresa della battaglia sull'indulto

    2:00 Durata: 6 min 25 sec
  • Solo grazie a Bush e Blair è possibile oggi immaginare "Iraq Libero!"

    2:07 Durata: 5 min 7 sec