16 OTT 2000

La Difesa oppone l'inammissibilità della costituzione delle parti civili

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 51 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 16 ottobre 2000 - Terza Corte d'Assise di Roma presieduta dal Dott.

Giovanni Muscarà.

Nel corso dell'udienza viene discussa la prima questione incidentale, sollevata dalla richiesta dei difensori degli imputati di riconoscere la manifesta inammissibilità della costituzione in giudizio delle parti civili.

Registrazione di "La Difesa oppone l'inammissibilità della costituzione delle parti civili", registrato lunedì 16 ottobre 2000 alle 00:00.

La registrazione ha una durata di 3 ore e 51 minuti.
  • Appello

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:00 Durata: 6 min 19 sec
  • Avv. Pasquale Bartolo, difesa Tascio: «Questo non è un processo nel quale si discute il delitto di strage»

    Difensori imputati.<br>
    0:06 Durata: 45 min 45 sec
  • Avv. Francesco Misiani, difesa Pugliese: «Non c'è alcuna relazione tra l'interesse vantato dalle parti civili e la falsa testimonianza»

    0:52 Durata: 18 min 48 sec
  • Avv. Elisabetta Forlani, difesa Bartolucci: «La costituzione di parte civile del comune di Palermo e di tutte le altre parti civili va considerata inammissibile»

    1:11 Durata: 17 min 2 sec
  • Avv. Carlo Taormina, difensore Bomprezzi: «Non dobbiamo spendere molte parole per capire se Palermo o il Sindacato dei Trasporti siano abusivi in quest'aula»

    1:28 Durata: 42 min 23 sec
  • Avv. Marcello Gallo, difesa Melillo: «I presupposti del danno lamentato sono tutti da dimostrare»

    2:10 Durata: 7 min 36 sec
  • Avv. Cosimo Nigro, difesa Masci: «E' difficile in questo caso delineare un danno diretto rispetto al reato contestato»

    2:18 Durata: 17 min 40 sec
  • Avv. Miele, difesa Alloro: «Questa difesa si associa alle conclusioni degli altri difensori e si oppone all'ammissione di tutte le parti civili»

    2:35 Durata: 1 min
  • Avv. Colaiacono, difesa Notarnicola: «Chiediamo che venga dichiarata l'inammissibilità di tutte le parti civili ad eccezione di quella della Presidenza del Consiglio dei Ministri»

    2:36 Durata: 58 sec
  • Avv. Gianpaolo Filani, difensore Ferri: «Non si può vantare la titolarità di un diritto soggettivo connesso alle determinazioni di politica interna ed estera concernenti il disastro del DC9»

    2:37 Durata: 10 min 50 sec
  • Avvocato dello Stato Mario Antonio Scino, difesa Ministero della Difesa: «Anche se sarebbe auspicabile la più ampia partecipazione a questo processo, va opposta l'inamissibilità dell'intervento del Comune di Palermo e del Sindacato dei Trasportatori»

    Difensori responsabile civile.<br>
    2:47 Durata: 5 min 49 sec
  • Avvocato dello Stato Giannuzzi, difesa Ministero della Difesa: «Legittimata a costituirsi parte civile è la Presidenza del Consiglio dei Ministri»

    2:53 Durata: 10 min 24 sec
  • Avv. Fassari, difesa Itavia: «Ogni reato determina un danno»

    Difensori parte civile.
    3:04 Durata: 16 min
  • Avv. Giampaolo, difesa Beghelli ed altri: «La difesa ad oltranza di una vecchissima concezione ostile alla parte danneggiata deve essere abbandonata»

    <strong>L'udienza è tolta</strong> ed il dibattimento aggiornato al 17 ottobre 2000, ore 9,30.<br>
    3:20 Durata: 30 min 46 sec