17 OTT 2000

Le parti civili replicano alla richiesta di estromissione dal processo

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 57 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 17 ottobre 2000 - Terza Corte d'Assise di Roma presieduta dal Dott.

Giovanni Muscarà.

Nel corso dell'udienza i difensori delle parti civili replicano all'opposizione d'inammissibilità della costituzione dei propri difesi sollevata dagli avvocati degli imputati e del responsabile civile.

Conclude l'udienza, l'intervento del rappresentante del Pubblico Ministero che si associa alle richieste delle difese degli imputati in merito all'inammissibile partecipazione del Comune di Palermo e della Filt-Cgil a questo processo.

Registrazione di "Le parti civili replicano alla richiesta di
estromissione dal processo", registrato martedì 17 ottobre 2000 alle 00:00.

La registrazione ha una durata di 3 ore.

leggi tutto

riduci

  • Appello

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:00 Durata: 6 min 42 sec
  • Avv. Alessandro Gamberini, difesa congiunti delle vittime: «L'ordinanza che ha portato a questo processo inscrive la strage in uno scenario di guerra che gli odierni imputati avrebbero contribuito a nascondere»

    Difensori parte civile.<br>
    0:06 Durata: 28 min 50 sec
  • Avv. Alessandro Pizzino, difesa congiunti delle vittime: «Questo è il processo contro chi mentendo o abusando del proprio ufficio ha impedito che i responsabili della strage di Ustica venissero processati»

    0:35 Durata: 6 min 50 sec
  • Avv. Alessando Benedetti, difesa FILT-CGIL: «Conseguenza immediata del comportamento degli imputati è stata la perdita di mille posti di lavoro e di centinaia di iscritti al sindacato»

    0:42 Durata: 21 min 10 sec
  • Avv. Angelo Borrelli, difesa Davanzali: «L'avv. Aldo Davanzali ha sicuramente subìto un danno diretto ed immediato»

    1:03 Durata: 26 min 3 sec
  • Avv. Giovanni Farulla, difesa Comune di Palermo: «Con la discussione sull'ammissibilità o meno delle parti civili mi è sembrato di fare un passo indietro di 70 anni»

    Breve pausa.<br>
    1:31 Durata: 20 min 10 sec
  • Avv. Daniele Osnato, difesa congiunti delle vittime: «Questo processo nasce dalla morte del processo di Ustica»

    1:51 Durata: 2 min 19 sec
  • Avv. Francesco Messina, difesa congiunti delle vittime: «La coscienza di tutti noi deve reagire ad un'opposizione di costituzione di parte civile che ci mortifica»

    1:54 Durata: 7 min 29 sec
  • Avv. Marco Piccioni, difesa congiunti delle vittime: «La giurisprudenza rende ragione alle doglianze delle famiglie delle vittime»

    2:01 Durata: 15 min 9 sec
  • Avv. Gianfranco Paris, difesa congiunti delle vittime: «Ho l'obbligo di ringraziare l'Avv. Gallo che ha mostrato un'alta considerazione della giustizia italiana»

    2:16 Durata: 13 min 59 sec
  • Roselli Vincenzo: «Non ci opponiamo all'estromissione del Comune di Palermo e del Sindacato dei trasportatori»

    Rappresentante del Pubblico Ministero.<br>
    2:30 Durata: 28 min 57 sec
  • Fissazione del calendario delle udienze

    <strong>L'udienza è tolta.</strong> La Corte si riserva di decidere sulle opposizioni alle costituzioni delle parti civili e rinvia all'udienza del 26 ottobre 2000, ore 9,30.<br>
    2:59 Durata: 3 min 19 sec