21 OTT 2000

«Verso una nuova frontiera europea» con Amato, Tremonti, Delors e Fitoussi

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 35 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 21 ottobre 2000 - Audiovideo completo delle conferenze stampa a margine del convegno dal titolo «Verso una nuova frontiera europea: quali funzioni, quali valori, quali confini» promosso dall'Aspen Institute.

Rispondono alle domande dei giornalisti: Jean Paul Fitoussi, consigliere economico del premier Jospin, Giulio Tremonti, Comitato Esecutivo Aspen Institute, Jacques Delors, già Presidente della Commissione Europea, Giuliano Amato, Presidente del Consiglio.

Relatori: Carlo Scognamiglio, Presidente Aspen Institute Italia, e Tommaso Padoa Schioppa, membro del Direttorio della Banca
Centrale Europea.

Registrazione video di "«Verso una nuova frontiera europea» con Amato, Tremonti, Delors e Fitoussi", registrato sabato 21 ottobre 2000 alle 00:00.

Tra gli argomenti discussi: Economia.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 35 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Jean Paul Fitoussi, consigliere economico del premier Jospin: «L'Europa non deve avere un complesso di inferiorità verso gli Stati Uniti»

    <strong><em>Prima parte.</em></strong>Giulio Tremonti, comitato esecutivo Aspen Institute, e Jean Paul Fitoussi, consigliere economico di Jospin, rispondono alle domande dei giornalisti sulle prospettive della politica economica unitaria e degli stati-membri dell'Unione Europea<br>
    0:00 Durata: 6 min 13 sec
  • Giulio Tremonti, comitato esecutivo Aspen Institute: «Abbiamo molte chances, ma dobbiamo abbandonare la mentalità ferroviaria che ci contraddistingue»

    0:06 Durata: 4 min 19 sec
  • Jean Paul Fitoussi: «La regolamentazione non è più quella che era nel passato»

    0:10 Durata: 3 min 17 sec
  • Giulio Tremonti: «La formula di Forza Italia per la flessibilità sta in due contratti tipici: quello di lavoro subordinato, che resta invariato, e quello libero

    0:13 Durata: 2 min 28 sec
  • Jean Paul Fitoussi: «Le esperienze in Spagna e in Francia mostrano che la dualità dei contratti di lavoro crea un'instabilità che mina la stessa produttività»

    0:16 Durata: 3 min 22 sec
  • Giulio Tremonti: «La nostra ipotesi è solo una sintesi dei 58 contratti atipici già esistenti in Italia»

    0:19 Durata: 1 min 20 sec
  • Jean Paul Fitoussi: «Non bisogna intraprendere la strada restrittiva delle politiche e del bilancio monetario»

    0:21 Durata: 5 min 49 sec
  • Relazione di Carlo Scognamiglio, Presidente Aspen Institute Italia

    <strong><em>Seconda parte</em></strong>. Carlo Scognamiglio, Presidente Aspen Institute Italia, riporta le conclusioni della prima sessione odierna del convegno in merito al tema della <em>Competitività dell'Europa verso gli Stati Uniti</em>; Tommaso Padoa Schioppa, Direttorio BCE, riferisce sul tema della <em>Costituzione Europea</em> oggetto della seconda sessione. Jacques Delors, già Presidente della Commissione Europea, risponde alle domande dei giornalisti.<br>
    0:27 Durata: 11 min 12 sec
  • Relazione di Tommaso Padoa Schioppa, Direttorio Bce

    0:38 Durata: 8 min 56 sec
  • Sulla crisi dell'Euro «Anche chi è contro l'unificazione europea non sceglierebbe la motivazione della debolezza dell'Euro»

    Jacques Delors, già presidente Commissione Europea, risponde alle domande dei giornalisti.<br>
    0:48 Durata: 14 min 28 sec
  • Sulle critiche dell'Episcopato alla Carta dei Dititti dei Cittadini Europei: «I redattori della Carta hanno dovuto prendere atto delle evoluzioni della società e dei valori sociali»

    1:02 Durata: 6 min 9 sec
  • Ancora sull'Euro: «Il mondo non è sempre molto aperto alle innovazioni»

    1:08 Durata: 1 min 55 sec
  • Conclusione di Tommaso Padoa Schioppa e Carlo Scognamiglio

    1:10 Durata: 1 min 24 sec
  • «C'è stata una bella discussione sulla conferenza intergovernativa e sono state manifestate molte opinioni sul vertice di Nizza»

    <strong><em>Terza parte</em></strong>. Giuliano Amato, Presidente del Consiglio dei Ministri, riferisce le conclusioni del convegno e risponde alle domande dei giornalisti.<br>
    1:14 Durata: 5 min 43 sec
  • Sulle prospettive dell'UE: «Come Schroeder sono convinto che a Nizza occorra impostare il processo successivo di integrazione europea»

    1:19 Durata: 1 min 42 sec
  • Sul voto contrario di FI alla Carta dei Diritti: «Ho già sottolineato le rigidità del voto nel Polo, ma ho colto il desiderio di superare quella posizione»

    1:21 Durata: 2 min 38 sec
  • Sul dollaro: «Sono convino che le ragioni che fanno una moneta internazionale non siano soltanto economiche»

    1:24 Durata: 3 min 29 sec
  • Sull'indipendenza della Bce: «La Bce è tanto sola da non poter essere definita indipendente»

    1:27 Durata: 2 min 44 sec
  • Sulla crisi dell'Euro: «Abituare i mercati ad una moneta senza Stato non è così facile ed il fatto di non avere ancora la moneta nelle nostre tasche incide sui movimenti»

    1:30 Durata: 4 min 49 sec
  • Sulle licenze Umts: «In questo momento ogni parola può essere una parola sbagliata»

    1:35 Durata: 50 sec
  • Sulle dichiarazioni dell'ambasciatore Vento: «Sono convinto che se si fosse astenuto dal parlarne, non sarebbe mai sorto l'equivoco; in ogni modo resta una persona che stimo»

    1:35 Durata: 2 min 25 sec