28 DIC 2000

Bioetica: Commento al documento della Commissione dei saggi (con Emma Bonino)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 58 min 33 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 28 dicembre 2000 - Documento audiovideo del dibattito dedicato al documento sulle cellule staminali stilato dalla Commissione dei 25 esperti nominata lo scorso settembre dal ministro della Sanità, Umberto Veronesi e dal Comitato Bioetico.

Ai microfoni di Radio Radicale, intervistati da Giovanna Reanda, Emma Bonino, insieme a Gilberto Corbellini, storico della biomedicina, Roberto De Fez, biotecnologo del Cnr, e Cinzia Caporale, direttore dell'Osservatorio di Bioetica della Fondazione Einaudi, commentano le risposte degli scienziati ai quesiti sui benefici terapeutici nell'uso delle
cellule staminali e sulle fonti di prelievo stesse.

Interviene Antonio Polito, giornalista de La Repubblica.

leggi tutto

riduci

  • Introduzione di Giovanna Reanda

    <strong>Indice degli interventi</strong><br>
    0:00 Durata: 2 min 17 sec
  • Cinzia Caporale, responsabile dell'Osservatorio sulla Bioetica della Fondazione Einaudi: «Rispetto al documento del Comitato Nazionale per la Bioetica, il Comitato dei Saggi di Veronesi fa un passo avanti»

    0:02 Durata: 3 min 12 sec
  • Emma Bonino: «La parte del documento che mi sembra fondamentale è quella che nega a questa commissione, o a qualunque altra, il compito di dirimere un disaccordo che ha la sua radice in convinzioni antropologiche filosoficamente e/o religiosamente fondate»

    0:05 Durata: 3 min 25 sec
  • Gilberto Corbellini, ricercatore e storico della biomedicina: «Nel documento si parla di 10 milioni di italiani affetti da malattie cronico-degenerative»

    0:08 Durata: 2 min 5 sec
  • Cinzia Caporale: «Chi è in buona fede non può non ammettere che delle cellule embrionali non si può fare a meno»

    0:10 Durata: 5 min 49 sec
  • Emma Bonino: «Il documento di per sé è chiaro e lascia la responsabilità di decisione politica in altre mani»

    0:16 Durata: 4 min 50 sec
  • Roberto De Fez, biotecnologo e ricercatore CNR: «Parliamo di una commissione formata dai massimi esperti mondiali del settore»

    0:21 Durata: 2 min 54 sec
  • Gilberto Corbellini: «Dato il valore altissimo dei componenti della commissione, non ci si aspetterebbero certe ambiguità»

    0:24 Durata: 6 min 43 sec
  • Cinzia Caporale: «Nel nostro paese, su qualsiasi tema, l'accento del dibattito pubblico è sempre etico o, al massimo, giuridico»

    0:31 Durata: 4 min 43 sec
  • Emma Bonino: «Bisogna stringere le forze politiche per ottenere delle posizioni chiare, ma sarebbe utile una grande petizione popolare»

    0:35 Durata: 2 min 1 sec
  • Roberto De Fez: «Il Ministero delle Politiche Agricole si è spinto al punto di vietare una sperimentazione richiesta dal ministro dell'Ambiente Ronchi sotto il governo D'Alema»

    0:37 Durata: 7 min 3 sec
  • Emma Bonino: «Per la ricerca scientifica si ripete un deja-vieux: chi avrà i soldi andrà a peccare all'estero e chi non li avrà morirà santo in Italia»

    0:45 Durata: 3 min 36 sec
  • Gilberto Corbellini: «Come storico devo dire che ci siamo bruciati tante navi alle spalle che non so se riusciremo a riprendere il mare»

    0:48 Durata: 3 min 42 sec
  • Antonio Polito, giornalista La Repubblica: «In Gran Bretagna l'approvazione della legge sulla clonazione terapeutica è stata più pacifica, soprattuto il dibattito è stato di carattere scientifico più che di carattere etico»

    0:52 Durata: 4 min 51 sec
  • Conclusione di Giovanna Reanda

    0:57 Durata: 1 min 22 sec