29 GEN 2001

Nuovo PSI: Intervista e filodiretto con Claudio Martelli

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 55 min 4 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 29 gennaio 2001 - Documento sonoro dell'intervista al portavoce del nuovo Psi, Claudio Martelli, realizzata da Roberto Iezzi presso la postazione di Radio Radicale alla Camera dei Deputati.

Segue il filodiretto con i radioascoltatori.

Registrazione video di "Nuovo PSI: Intervista e filodiretto con Claudio Martelli", registrato lunedì 29 gennaio 2001 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Nuovo PSI.

La registrazione video ha una durata di 55 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • La mancata intesa con lo Sdi di Boselli: «Finora non è stata possibile, ma la speranza è l'ultima a morire»

    <strong>Indice degli argomenti</strong><br>
    0:00 Durata: 2 min 15 sec
  • «In conseguenza dell'ingresso dei partiti ex comunisti nell'Internazionale Socialista e nel Pse, i Popolari si sono fusi con i partiti conservatori»

    0:04 Durata: 3 min 29 sec
  • «Adesso le mosse di Boselli mi sono assolutamente incomprensibili»

    0:08 Durata: 2 min 10 sec
  • Il rapporto con Berlusconi: «La definizione della coalizione quale Casa delle Libertà rende più agevole il confronto da parte delle forze della sinistra liberale»

    0:10 Durata: 3 min 31 sec
  • «D'accordo con Berlusconi nel rilanciare il presidenzialismo come sbocco della interminabile transizione italiana»

    0:13 Durata: 2 min 5 sec
  • Le posizioni di Lega ed An sull'immigrazione: «La questione della prossimità con lo straniero deve essere governata seriamente»

    0:15 Durata: 5 min 25 sec
  • Il peso del Psi nella coalizione: «Siamo in tutti i sondaggi oltre il 2% dei consensi, il fuoco di sbarramento nei nostri confronti è pre-tattica»

    0:21 Durata: 2 min 39 sec
  • Il futuro della sinistra liberale: «Le scelte comuni dei socialisti, dei repubblicani e dei radicali li pongono oggi all'opposizione della sinistra reale, di potere e di governo»

    0:23 Durata: 2 min 3 sec
  • «Questa sinistra è conservatrice sul piano sociale, giustizialista nell'amministrazione della giustizia, in debito d'ossigeno nella capacità di governo»

    0:26 Durata: 1 min 45 sec
  • «L'ideale sarebbe una presentazione autonoma, innanzitutto nella quota proporzionale, dei socialisti, dei radicali e dei repubblicani»

    0:27 Durata: 1 min 8 sec
  • L'eventualità di una conferma di Veronesi: «E' un uomo che dice molte verità, l'ho trovato reticente solo sul suo rapporto con il vecchio Psi»

    0:28 Durata: 2 min 22 sec
  • Le accuse di Stefania Craxi: «Non ho tradito Craxi, mi sono difeso da una contestazione che aveva ragioni politiche»

    0:31 Durata: 5 min 20 sec
  • La parabola politica di Amato: «Giuliano ha due coerenze che talvolta s'intrecciano, talvolta invece si contraddicono»

    <strong>Filodiretto con i radioascoltatori</strong><br>
    0:36 Durata: 5 min 5 sec
  • Altri interventi dei radioascoltatori

    0:41 Durata: 4 min 5 sec
  • Ancora sull'immigrazione: «La Casa delle Libertà è lontanissima dalla xenofobia, il ché non esclude che singoli abbiano posizioni diverse»

    0:45 Durata: 3 min 13 sec
  • La prossima legislatura: «E' facile previsione che l'opposizione, che oggi sperimentiamo come governo, farà il possibile e l'impossibile per rovesciare l'esito delle urne»

    0:48 Durata: 48 sec
  • Ancora sull'alleanza della sinistra liberale: «Non faremmo una lista civetta Psi-Partito Radicale, ma una lista politica, di tutto rispetto»

    0:49 Durata: 49 sec
  • Interventi dei radioascoltatori

    0:50 Durata: 2 min 21 sec
  • Ancora su Craxi: «Un latitante non avrebbe trovato ospitalità da parte di uno stato in ottime relazioni diplomatiche con il nostro paese»

    0:52 Durata: 1 min 38 sec
  • Il fallimento dei referendum: «Non mi ha convinto la diserzione delle urne, ma si trattava di un calcolo per colpire il referendum sul maggioritario ed io spero che Berlusconi con questa scelta rimanga coerente»

    0:54 Durata: 2 min 53 sec