14 FEB 2001

ISPI-Limes: «Israele/Palestina: la terra stretta» (con Sergio Romano)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 23 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Milano, 14 febbraio 2001 - Documento audiovideo dell'incontro dal titolo «Israele/Palestina: la terra stretta», svoltosi presso l'Ispe in occasione dell'uscita del numero 1/2001 di Limes, la rivista italiana di geopolitica diretta da Lucio Caracciolo.

Alla tavola rotonda, incentrata sui nuovi sviluppi della Questione Mediorientale e sulle soluzioni possibili, intervengono, tra gli altri: il noto politologo ed editorialista del Corriere della Sera, Sergio Romano, ed il presidente del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente, Janiki Cingoli.

Registrazione di "ISPI-Limes:
«Israele/Palestina: la terra stretta» (con Sergio Romano)", registrato mercoledì 14 febbraio 2001 alle 00:00.

La registrazione ha una durata di 1 ora e 23 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Presentazione di Boris Biancheri, Presidente ISPI

    <strong>Indice degli interventi</strong><br>
    0:00 Durata: 1 min 14 sec
  • Lucio Caracciolo, direttore della rivista Limes e esperto in geopolitica: «Dopo il ritiro dal Libano meridionale, esiste una percezione diffusa di una particolare debolezza d'Israele»

    0:01 Durata: 18 min 16 sec
  • Janiki Cingoli, presidente del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente: «Da Camp David a Taba, il processo di pace ha segnato dei passaggi in larga misura irreversibili»

    0:19 Durata: 15 min 53 sec
  • Sergio Romano, politologo: «All'origine di questo dramma vi è una percezione diversa da una parte e dall'altra della barricata»

    0:35 Durata: 19 min 50 sec
  • Boris Biancheri, modera

    0:55 Durata: 37 sec
  • Interventi dal pubblico

    0:55 Durata: 8 min 7 sec
  • Lucio Caracciolo: «Se Israele dovesse convincersi che gli arabi vogliono tornare al '47, una guerra sarebbe inevitabile»

    1:03 Durata: 4 min 43 sec
  • Janiki Cingoli: «Nel breve e medio periodo è evidente che il negoziato non partirà dagli accordi di Camp David e Taba»

    1:08 Durata: 4 min 47 sec
  • Sergio Romano: «Non credo che gli americani avessero da farsi perdonare nulla»

    1:13 Durata: 9 min 41 sec