10 APR 2001

Presentazione del libro «Sicurezza e Giustizia» di Piero Fassino

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 29 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 10 aprile 2001 - Documento audiovideo completo della presentazione del libro del Ministro della Giustizia, Piero Fassino e del magistrato della Procura Distrettuale Antimafia di Torino, Paolo Borgna, dal titolo «Sicurezza e Giustizia», edito da Donzelli Editore.Al centro del dibattito l'esigenza di conciliare sicurezza e garanzie, dinanzi alla forte domanda di fiducia nella giustizia mossa dall'opinione pubblica.

Oltre agli autori del libro, intervengono Giuliano Amato, presidente del Consiglio dei Ministri, Nicola Buccico, presidente del Consiglio Nazionale Forense, Pierluigi Vigna,
procuratore nazionale Antimafia.Modera: Gad Lerner.

leggi tutto

riduci

  • Introduzione di Carmine Donzelli, editore

    <strong>Indice degli interventi</strong><br>
    0:00 Durata: 4 min 33 sec
  • Gad Lerner, giornalista, modera

    0:04 Durata: 4 min 26 sec
  • Piero Fassino, ministro della Giustizia: «Quello della sicurezza è il classico tema su cui dovrebbe prevalere una cultura dell'interesse generale»

    0:08 Durata: 6 min 31 sec
  • Nicola Buccico, presidente del Consiglio Nazionale Forense: «Quando la fase accusatoria si sarà normalizzata nei presupposti e nelle prassi, potremo anche parlare di riforme che oggi mi paiono lontanissime»

    0:15 Durata: 5 min 30 sec
  • Pierluigi Vigna, procuratore nazionale Antimafia: «Il concetto di sicurezza, come la legalità, non è un concetto divisibile»

    0:21 Durata: 12 min 6 sec
  • Giuliano Amato, presidente del Consiglio dei Ministri: «La sinistra, negli anni scorsi, si è accodata alla demonizzazione di aree specifiche di criminalità»

    0:33 Durata: 18 min 57 sec
  • Paolo Borgna, magistrato: «L'analisi sociale della devianza non deve trasformarsi nella cultura del perdonismo»

    0:52 Durata: 6 min 36 sec
  • Piero Fassino: «Il punto è quello di ricostruire una capacità d'intervento sul fronte della sicurezza e della legalità che abbia l'ambizione di non disgiungere il fronte della severità con quello delle ragioni sociali e culturali di un fenomeno»

    0:58 Durata: 11 min 11 sec
  • Nicola Buccico: «L'Avvocatura vuole contribuire con una forte coltura della legalità per portare una forte etica della responsabilità»

    1:09 Durata: 1 min 37 sec
  • Pierluigi Vigna: «Alla base del perdonismo c'è il fatto che noi magistarti abbiamo sempre saputo di fare espiare una pena ad una persona in gran parte diversa da quella che ha commesso il reato»

    1:11 Durata: 10 min 5 sec
  • Giuliano Amato: «Ci vorrebbe Burri ed i suoi pezzi di sacco per rappresentare la nostra disciplina processuale»

    1:21 Durata: 7 min 42 sec