27 GIU 2001

Incontro Governo-parti sociali: D'Amato, "I provvedimenti proposti rimetteranno in moto l'economia"

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 5 min 17 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 27 giugno 2001, h19:47 - Soddisfazione da parte di Antonio D'Amato dopo l'incontro con il governo di questa sera.

"L'incontro è andato bene - dichiara il Presidente di Confindustria - perchè il governo ci ha dato illustrazione di quanto intende fare nei prossimi giorni e ci sembra che le idee siano chiare e i provvedimenti importanti".

Secondo il leader degli Industriali, a questo punto, occorre "rimettere in moto al più presto il ciclo economico positivo e rilanciare gli investimenti allo sviluppo", in modo da ottenere un "po' di crescita in più del Pil".

I provvedimenti messi a punto
dal governo per i primi cento giorni "riusciranno a rimettere in moto l'economia perchè sono interventi che, da un lato danno certezza e flessibilità al mercato del lavoro, dall'altro danno il segno dell'impegno forte del governo sul piano della riduzione della pressione fiscale".

Domani mattina oggetto del Consiglio dei Ministri sarà invece la legge Tremonti bis.

Saranno discussi, inoltre, il provvedimento sull'emersione del lavoro nero, l'intervento sui contratti a tempo determinato e la legge-obiettivo.

"Si tratta di provvedimenti - rileva D'Amato - fondamentali, perchè grazie a questi si può dare non solo una prospettiva di crescita alle imprese, ma anche riuscire a invertire un trend che sta diventando molto negativo per l'economia nazionale, in un quadro internazionale - conclude- ben più preoccupante di quello che si poteva pensare qualche mese fa".

leggi tutto

riduci