04 APR 2003

Lega Nord: Umberto Bossi a Ivrea (con Mario Borghezio e Roberto Cota)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 48 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Ivrea, 4 aprile 2003 - In Piemonte per presentare la candidata a sindaco di Ivrea Maria Laura Pescatori, il segretario della Lega Nord e ministro per le Riforme istituzionali, Umberto Bossi, spiega perché il suo partito correrà da solo alle prossime amministrative di maggio, «almeno per il primo turno».

«C'è malumore nella base della Lega, - sottolinea Bossi - ma anche tra molti vecchi democristiani della maggioranza, perché è difficile trovare accordi fra di noi».

Facendo riferimento a una battuta di Berlusconi che oggi si è detto «paziente come Giobbe», il ministro aggiunge: «E'
importante che la pazienza ce l'abbia io, perché c'è chi in questo governo ha fatto un patto elettorale e ora tende a subordinarlo a nuove scelte».

Tra le questioni sensibili, anche il trasferimento di Raidue a Milano.

«Ci vuole una rete del Nord - commenta Bossi - perché è lì che si paga il 60% del canone.

Capisco d'altronde i politicanti che hanno sempre voluto la tromba vicino per trombettare».

leggi tutto

riduci